I 9 TOP Arricciacapelli Automatici del 2021 [Classifica]

miglior arricciacapelli automatico cop

Arricciacapelli automatico: quali sono i migliori? Come si usa in maniera perfetta? Come lo scelgo? Guida + Classifica!

Un arricciacapelli automatico può essere una manna dal cielo se abbiamo poco tempo e voglia di ricci perfetti.

L’arricciacapelli automatico, infatti, è un dispositivo in grado di semplificare enormemente il compito di creare boccoli o ricci in pochi minuti.

L’automatico è anche più semplice del classico arricciacapelli, perché nella sostanza permette di “guidare” la realizzazione del boccolo, semplificando non poco l’uso dello strumento.

Ma quali sono i migliori arricciacapelli automatici del momento?

Oggi scopriamo proprio questo!

Che cos’è un arricciacapelli automatico?

Sono finiti i giorni in cui le donne si riempivano di bigodini prima di andare a letto per ottenere dei boccoli!

L’industria della bellezza si è evoluta e grazie alla tecnologia ora abbiamo macchine arricciacapelli automatiche e sempre più facili da usare.

Ti piace coccolare i tuoi capelli? Potrebbero interessarti anche: 

Essenzialmente esistono due tipi di arricciacapelli: quelli a ferro classico e quelli automatici. Ma qual è la differenza tra i due?

Ferro Arricciacapelli Classico

  • Si tratta della piastra tubolare attorno alla quale vanno avvolti i capelli per un certo tempo
  • Dovrai tenere la posizione posizione finché il ricciolo non è pronto
  • Il problema di questi arricciacapelli è la temperatura: per il risultato migliore bisognerà tenerli abbastanza da creare il riccio, ma non troppo a lungo da bruciarli!

Ferro Arricciacapelli Automatico

  • È una macchina automatica in cui si inseriscono le ciocche di capelli
  • Dopo pochi secondi, l’arricciacapelli rilascia automaticamente la sezione di capelli appena arricciata
  • Il risultato è uniforme, rapido (decide lui i tempi di contatto), e minimizza sia errori che le possibilità di scottarsi (non esistono parti calde esposte!)

Ora che conosciamo la differenza tra i due, la domanda più importante.

Quali sono i migliori arricciacapelli automatici in commercio?

Arricciacapelli automatico – Classifica

1. Babyliss – Curl Secret Ionic 2

L’arricciacapelli automatico Curl Secret Inic 2 non è troppo diverso nel design dalla controparte Steam, con due differenze sostanziali: costa meno e sostituisce il vapore con la funzione ionica.

Come lo Steam, anche questo modello è dotato di un motore anti inceppamento che crea ricci perfetti o boccoli in maniera rapida ed efficace.

In questo caso troviamo la tecnologia di “arricciatura automatica” del marchio, che consente di arricciare i capelli senza sforzo. Il segreto è la camera in ceramica tormalina che modella e riscalda ogni ciocca in creando un riccio in pochi istanti.

Con un po’ di pratica, possiamo modellare l’intera chioma in pochi minuti. Lo strumento per lo styling ruota anche in direzioni diverse, quindi è qualcosa da tenere a mente durante lo styling.

Questo dispositivo funziona allo stesso modo dello Steam, basta “inserire” una sezione nella camera e lo strumento farà il resto. La coppia di riscaldatori in ceramica-tormalina applica un calore costante e delicato in tutte le direzioni in modo che ogni sezione risulti perfettamente arricciata e super lucida.

In questo caso è giusto notare la funzione ionica anti-crespo per capelli morbidi e davvero ordinati.

Naturalmente anche in questo caso è presente la tecnologia brevettata Babyliss che permette di ottenere ricci definiti in pochi secondi senza fatica. Si tratta di un arricciacapelli completamente automatico e molto sicuro, che non “strappa” mai.

Infine nota di merito al servizio clienti babyliss, che garantisce la sostituzione entro 3 anni per, qualsiasi problema.

A mio parere, questo resta il migliore arricciacapelli automatico per rapporto qualità prezzo. Rapido da usare ed efficace come pochi altri!

PRO

  • Eccellente rapporto qualità prezzo
  • Tecnologia ionica anticrespo
  • 3 temperature, 3 tempi di posa
  • Riscaldamento istantaneo in pochi secondi
  • Ottima durata del riccio/boccolo

CONTRO

  • È un prodotto abbastanza ingombrante

Babyliss – Curl Secret Ionic 2 – Prezzo: 79,90 euro


2. Philips – Prestige Auto Curler

Sì, il design dell’arricciacapelli automatico di Philips è fuori dall’ordinario, ma forse proprio questo lo rende uno dei più apprezzati in circolazione.

Si tratta di uno strumento che offre tutto il meglio che la tecnologia ha da offrire.

Prima di tutto notiamo che è un arricciacapelli con tecnologia a controllo dell’umidità. Questo tipo di approccio è basato sulla regolazione dei tempi e della temperatura massima, mirata per preservare la naturale idratazione. Essendo molto delicato, è ideale per capelli sottili o sensibili.

Presente poi la tecnologia a ioni negativi, che contrasta l’effetto crespo, ammorbidisce i capelli e rende la chioma generale più lucente, liscia e ammorbidita.

La novità di questo strumento però è il fatto che la camera dell’arricciacapelli abbia un cilindro più lungo del solito. Questo permette di arricciare molti più capelli con una sola passata, risparmiando una bella quantità di tempo.

Il design è anche funzionale della sicurezza. I cilindri sono lisci ad effetto seta, in modo che i capelli non si attorciglino o incastrino mai. Inoltre, è presente un sensore che blocca l’arricciacapelli automatico quando rileva che sono stati inseriti troppo capelli o non sono stati inseriti nel modo corretto.

Il verso di rotazione segue il flusso dei capelli mentre sono avvolti delicatamente intorno al cilindro per ricci. Ciascuna ciocca di capelli viene arricciata in modo uniforme e a una temperatura controllata per risultati sempre perfetti.

Va detto che il cilindro per ricci in ceramica è arricchito di cheratina, ma personalmente la cosa mi lascia piuttosto indifferente: non è la cheratina sul cilindro che può rendere più “forti” i nostri capelli.

In ogni caso, questo resta un arricciacapelli completamente automatico ricco di sensori, fluido nell’utilizzo e capace di arricciare molti più capelli della media.

È senza dubbio uno strumento moderno e davvero di livello professionale. Il prezzo è alto, ma oggettivamente questo arricciacapelli ha molto in più rispetto agli altri.

PRO

  • Camera riscaldante capace che riduce i tempi di utilizzo
  • Tecnologia anticrespo e antiattorcigliamento
  • Tecnologia di calore a infrarossi lontani
  • Impostazione a 3 temperature (bassa, media, alta)
  • Eccellente durata dei ricci, che possono superare i 2 giorni

CONTRO

  • Non adatto per capelli di lunghezza medio-corta

Philips – Prestige Auto Curler – Prezzo: 174,90 euro


3. Imetec – Ricci & Curl

Sicuramente se cerchiamo un arricciacapelli automatico, made in Italy, dal prezzo più che ragionevole, l’Imetec che vediamo è la scelta più azzeccata.

Il BHS di Imetec è un arricciacapelli automatico con un cilindro rotante in ceramica. Questo prodotto presenta una base appuntita che aiuta a fissare le ciocche mentre creiamo i ricci.

Chiamato “Click and Curl”, questa funzione districa le ciocche di capelli in modo che i ricci e le onde rimangano lisci e uniformi e al segnale acustico permette di avere ricci pronti e fatti.

L’Imetec funziona in maniera abbastanza classica. Avvolgi una ciocca di capelli sul cilindro di ceramica e lascia che l’arricciacapelli faccia il resto. In pochi minuti i capelli escono perfettamente arricciati. Il dispositivo emetterà un segnale acustico quando i capelli saranno pronti per essere rilasciati, il che è molto utile se stai usando questo dispositivo per la prima volta e non hai idea di quanto tempo ci voglia per arricciare ogni sezione di capelli.

L’arricciacapelli ha due opzioni di calore, basso e alto (190° C e 220° C). Questo prodotto è adatto alla maggior parte dei tipi di capelli, ma direi che è il migliore per le persone con capelli lunghi e spessi.

Diciamo pure che Imetec è una scelta ottima per chiunque sia in cerca di un brand consolidato in grado di offrire un dispositivo affidabile e dal prezzo contenuto. Vanno notati alcuni inconvenienti però.

Il primo è il peso, visto che è più pesante di un tipico ferro arricciacapelli. Il secondo è il tipo di ricci e onde che ottieni da questo prodotto: il diametro della lastra è ampio e i ricci non sono troppo stretti, ma piuttosto ondulati.

Infine la temperatura. Le due temperature sono piuttosto alte, quindi adatte a capelli grossi. Su capelli fini rischiamo di avere bruciature (anche se possiamo diminuire i tempi di contatto a seconda delle nostre esigenze).

Nel complesso va detto che è un arricciacapelli automatico vendutissimo, che fa quello che deve fare. C’è di meglio, ma al prezzo a cui è proposto andrà bene!

PRO

  • Tecnologia ionica per risultati senza effetto crespo
  • Spinner in ceramica antigroviglio
  • Economica

CONTRO

  • Solo 2 impostazioni di calore
  • Non è l’ideale per i capelli fini

Imetec – Ricci & Curl – Prezzo: 49,90 euro


4. iGutech – Curl Iron LED

Questo rivoluzionario arricciacapelli ti consente di creare splendidi ricci senza dover collegare.

iGutech è un brand piuttosto conosciuto su Amazon che propone un arricciacapelli automatico in tormalina a riscaldamento controllato.

Sebbene abbia un design piuttosto particolare, l’utilizzo è semplice. È molto leggero, comodo da tenere in una mano, basta tenere premuto i due pulsanti grandi a lato, infilare una ciocca e voilà lasciando i pulsanti (che sono anche leggeri) magicamente la ciocca si arrotola sola.

Il controllo di temperatura è molto ampio e oscilla a seconda del tipo di capelli. Da 150 ° C a 190 ° C è adatto per capelli delicati, colorati o danneggiati, da 190 ° C a 210 ° C ok per capelli normali e sani, mente dai 210 ° C a 230 ° C si adatta bene per capelli crespi o naturalmente ricci.

Ottima anche la funzionalità che divide le impostazioni di tempo, che oscillano da 8 a 14 secondi a seconda si voglia passare da capelli leggermente mossi a ricci iper definiti.

Anche la direzione di curvatura è selezionabile.

Essendo un arricciacapelli automatico senza fili, dovrai caricarlo completamente durante la notte prima

È un arricciacapelli dotato di funzione anti groviglio e controllo della temperatura, quindi anche sotto l’aspetto della sicurezza è decisamente al top della gamma.

Infine funziona molto bene il chip con sensore intelligente incorporato, in grado di identificare se c’è troppa quantità di capelli da arricciare per una volta sola, o se si verificano errori di funzionamento.

Nel complesso è senza alcun dubbio un arricciacapelli automatico digitale davvero ben fatto, dagli ottimi materiali e adatto a tutti i tipi di capelli.

Una scelta solida sotto tutti i punti di vista!

PRO

  • Ottimo su qualsiasi tipo di capelli
  • 3 impostazioni di calore / 4 timer
  • Camera di arricciatura in ceramica per meno crespo e più lucentezza
  • Display digitale LCD
  • Spegnimento automatico

CONTRO

  • Bisogna usare ciocche abbastanza piccole perché funzioni a dovere

iGutech – Curl Iron LED – Prezzo: 57,00 euro


5. Fezax – Automatic Curl Iron

Fezax è un arricciacapelli automatico wireless piuttosto economico, caratterizzato da dimensioni piuttosto contenute.

Questo arricciacapelli automatico usa la tecnologia di riscaldamento ceramico a ioni negativi, il che può ridurre l’evaporazione dell’umidità in fase di utilizzo e allo stesso tempo offre un effetto anticrespo.

È un arricciacapelli automatico che si concentra sulla fornitura di un’esperienza personalizzabile. Infatti troviamo vari range di temperatura e addirittura 11 impostazioni di timer.

Il range di temperatura va da 150 ℃ a 200 ℃ per adattarsi a diversi tipi di capelli, mentre i timer offrono uno spazio da temporale da 8 a 18 secondi, consentendo di realizzare sia dei boccoli che dei riccioli piuttosto stretti.

È un arricciacapelli automatico senza fili: funziona con una batteria ricaricabile e viene fornito con un barilotto in ceramica tormalina professionale. Il rivestimento in ceramica fornisce una lucentezza sana ai capelli e li protegge anche dai danni del calore.

Lo so, non è il brand più conosiuto in commercio, ma resta uno dei più popolari per quanto riguarda gli arricciacapelli senza filo.

PRO

  • Arricciacapelli automatico senza fili
  • 6 Temperature Diverse, fra i 150°C e i 200°C
  • 11 Impostazioni per il Timer, dagli 8 ai 18s
  • Design Anti-Nodi e Anti-Bruciature

CONTRO

  • La batteria tende a non durare più di 45 minuti

Fezax – Automatic Curl Iron – Prezzo: 49,90 euro


6. Remington – Advanced Coconut Therapy

Questo di Remington è un arricciacapelli con sensore di calore che si pone come via di mezzo fra i ferri arricciacapelli e gli arricciacapelli automatici competi.

È un arricciacapelli tubolare (da 32 mm), dotato però di pinza di fissaggio per i capelli. La pinza blocca infatti i capelli sul ferro per facilitare l’utilizzo.

A differenza di un arricciacapelli tubolare di tipo classico, il supporto per la protezione dal calore del ferro è progettato per impedire alla parte calda di toccare qualsiasi superficie fino a quando non si raffredda.

Oltre a questo, troviamo tutte le tipiche caratteristiche che ci possiamo aspettare da un arricciacapelli di buona qualità.

È presente un sensore al calore integrato con pulsante On/Off e indicatore LED, per la protezione dei capelli più delicati.

Troviamo 5 impostazioni digitali di temperatura fino a 210°C, adatte a chi tende a seccare troppo i capelli, con tanto di blocco della temperatura e funzione boost (che potenzia l’effetto per qualche secondo).

Infine il classico spegnimento automatico di sicurezza dopo 60 minuti, supporto per protezione al calore, e guanto per lo styling.

Personalmente non credo molto nella funzione “infusione con micro-particelle di estratti di Cocco”, visto che presumo che la quantità sia così minima da fare ben poco sui capelli.

Ma al di là di questo è un arricciacapelli semi automatico che considero ben fatto.

PRO

  • Via di mezzo fra arricciacapelli automatico e classico
  • Diverse impostazioni di temperatura (adatto a capelli sensibili)
  • Pinza di blocco per fermare i capelli
  • Controllo di temperatura integrato

CONTRO

  • Non è completamente automatico
  • Meno potente di altri visti (adatto però a capelli fini)

Remington – Advanced Coconut Therapy – Prezzo: 49,90 euro


7. Imetec – Miracle Wave

La spazzola modellante di Imetec è un prodotto popolarissimo e adatto a chi cerca un arricciacapelli delicato e in grado di rendere i capelli mossi, senza creare ricci troppo stretti.

È una spazzola modellante ad aria calda che si basa su una rotazione automatica a doppio senso che arrotola le ciocche dei capelli creando un gradevole effetto boccolo.

Dispone di due livelli di velocità di emissione dell’aria calda e di calore per adattarsi a tutti i tipi di capelli.

Presenta un rivestimento in ceramica con dei microfori per preservare la salute dei capelli. Infatti, la ceramica permette che il calore non li rovini ed i microfori aiutano a distribuire uniformemente il calore sulla ciocca.

È un modellante che può lavorare sia su capelli umidi che capelli secchi. Funziona tramite un flusso d’aria regolabile su due livelli che serve a modellare i capelli. Il flusso d’aria è molto adatto ai capelli delicati o sottili, perché evita temperature troppo elevate e quindi evita scottature.

Anche il rivestimento in ceramica contribuisce alla protezione del capello perché distribuisce uniformemente il calore e, in più, riduce il fastidioso effetto crespo.

Esistono comunque più livelli di temperatura. Il livello I, il più delicato, è raccomandato per i capelli più sottili.

È utile anche il fatto che si possa asciugare e modellare i capelli allo stesso tempo, ma i boccoli creati sono più che gradevoli. Ha due velocità di asciugatura e la rotazione può avvenire in entrambe le direzioni.

Uno strumento diverso dal solito, ma che personalmente ho apprezzato!

PRO

  • Molto leggero e maneggevole
  • Asciuga (parzialmente) e modella allo stesso tempo
  • Delicato su capelli fini

CONTRO

  • Non adatto a capelli corti
  • Non adatto a chi vuole ricci stretti

Imetec – Miracle Wave – Prezzo: 79,90 euro


8. Braun – Satin Hair

Per quelle di noi che cercano un arricciacapelli facile da usare, ma adatto anche ai capelli corti, mi sento di segnalare anche il modellatore ad aria della Braun.

Sia che tu voglia arricciare i capelli o aggiungere volume, questo apparecchio può rivelarsi davvero molto utile.

È dotato di una spazzola in ceramica, che lo rende perfettamente scorrevole. Il rivestimento del supporto per lo styling di questo airstyler distribuisce il calore in modo uniforme per la massima protezione.

La funzione roll-out evita grovigli e rotture dei capelli. Questa styler è dotata di accessori per lo styling appositamente progettati, come la spazzola rotonda piccola (18 mm), la spazzola rotonda grande (36 mm) e il volumizzatore, che aiutano a distribuire il calore in modo uniforme per evitare che si secchi.

Ok, lo so che non è un arricciacapelli automatico vero e proprio, ma questo resta una delle poche soluzioni praticabili per chi vuole dare volume o dare “mossa” a dei capelli a caschetto o a lunghezza spalle.

Per quelle di noi coi capelli corti potrà aiutare senz’altro!

PRO

  • Adatto a dare movimento a capelli corti
  • 3 tipi di spazzole
  • Può aiutare ad asciugare

CONTRO

  • Potenza molto bassa
  • Non crea ricci, ma solo boccoli larghi
  • Durata boccoli di mezza giornata

Braun – Satin Hair – Prezzo: 29,90 euro


9. BaByliss – Curl Secret Steam

Semplicemente non possiamo non parlare di macchine arricciacapelli senza pensare al BaByliss Curl Secret Steam. Questa è senza dubbio una dei migliori arricciacapelli automatici in circolazione, e per diverse buone ragioni.

A vederlo, il Curl Secret sembra uno strumento un po’ intimidatorio, eppure è uno strumento sorprendentemente facile da usare. È dotato di un motore brushless che crea ricci senza crespo in modo efficiente senza impigliarsi o rompersi.

La caratteristica particolare, tuttavia, è l’utilizzo del sistema a vapore Hydrotherm che idrata i capelli durante lo styling. Questo permette di limitare il danneggiamento degli stessi, ed è una soluzione che consiglio particolarmente a chi ha i capelli molto delicati o sottili.

Per utilizzare Curl Secret, dividi i capelli in sezioni e inserisci una sezione nella camera per ricci in nano titanio. Quando la ciocca entra nella camera, l’arricciacapelli automatico “cattura” la ciocca e arriccia automaticamente i capelli. Il risultato sono ricci lucenti, corposi, e non scottati, che durano praticamente tutto il giorno.

Curl Secret è dotato di 3 tempi di posa e 3 temperature (190°C – 210°C – 230°C) in modo che possiamo essere noi a decidere in tutti i casi il calore massimo sostenuto dai capelli.

La tecnologia a vapore aggiunge anche il 20% di definizione ai ricci insieme a una tenuta di 24 ore, anche (in parte) a seguito di una nottata. L’azione del vapore funziona automaticamente in modo da non dover armeggiare con alcun pulsante.

Unica pecca sono le dimensioni, piuttosto ingombranti per il viaggio. Ma considerando la tecnologia e le caratteristiche innovative che offre questo dispositivo, resta uno degli arricciacapelli più interessanti ed efficaci.

PRO

  • Tecnologia a vapore per non stressare i capelli sottili
  • Ottima durata del boccolo/riccio (sulle 24 ore minimo)
  • Impostazioni a 3 timer
  • 3 impostazioni di calore per tutti i tipi di capelli
  • Camera di ricciolo in nano titanio
  • Riscaldamento istantaneo

CONTRO

  • Più ingombrante di altri arricciacapelli automatici

Babyliss – Curl Secret Ionic 2 – Prezzo: 129,90 euro


Arricciacapelli automatico vs classico: la scelta in 3 punti

Definire cosa è meglio dipenderà dalle tue preferenze. Cerchiamo di capire insieme alcune differenze chiave tra arricciacapelli automatici e classici:

Tempo di styling

Quanto tempo ci vuole per arricciare i capelli con un tradizionale ferro arricciacapelli? Dipenderà dalle tue capacità di styling, ma in genere ci vogliono circa 20 minuti per un arricciacapelli classico.

D’altra parte, un arricciacapelli automatico tipicamente impiega circa la metà del tempo, concludendo entro 10 minuti.

Se ami fare le cose con calma per arricciare i capelli, l’opzione più ovvia è il tradizionale ferro arricciacapelli. Ma se sei sempre di fretta, vale effettivamente la pena optare per un ferro arricciacapelli automatico, uno che ruoti da sinistra a destra o viceversa, perché fa la maggior parte del lavoro per te!

Inoltre, prendine uno che si scaldi rapidamente. In questo modo, non ci sono tempi morti tra l’asciugatura e lo styling al mattino!

Impostazioni della temperatura

I prodotti arricciacapelli tradizionali e automatici sono dotati di una gamma di opzioni di calore tra cui scegliere. Le impostazioni variabili sono importanti soprattutto se i tuoi capelli sono delicati o fini. L’ultima cosa che vuoi è bruciare i tuoi boccoli!

Buona parte degli arricciacapelli automatici (o almeno quelli che ho selezionato qui) è dotata di impostazioni di temperatura definite in modo da poter regolare la temperatura in base al tipo di capelli ed evitare danni da calore.

Se desideri la possibilità di regolare le impostazioni della temperatura in base alle tue esigenze di styling (chi non lo fa?), allora opta per un dispositivo dotato di almeno 3 opzioni di temperatura.

Timer di spegnimento automatico

La sicurezza è importante quando si utilizza qualsiasi tipo di dispositivo elettrico, in particolare negli arricciacapelli automatici che si utilizzano quasi quotidianamente.

E se acconci regolarmente i capelli, potrebbe capitarti di dimenticarti acceso l’arricciacapelli, perché sovrappensiero!

È imprescindibile che un arricciacapelli abbia la funzione di spegnimento automatico. Quelli che ho selezionato, ce l’hanno tutti.

Ma non è così scontato! Soprattutto quelli più economici (stiamo lontane dalle cinesate!!) non ce l’hanno, oppure capita che non funzioni.

Questa funzione è molto importante per le più distratte, come la sottoscritta. Ma evitiamo brutte sorprese.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sugli arricciacapelli automatici per vari tipi di utilizzi!

Un arricciacapelli automatico di qualità è come avere un stylist sempre a nostra disposizione.

In più, è in grado di ridurre notevolmente i tempi (e le scottature) rispetto ad un arricciacapelli classico.

Spero di averti aiutato a capire quale può essere il più adatto alle TUE esigenze! Come sempre, in caso di dubbi o domande mi trovi a disposizione nei commenti.

Alla prossima!

Commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments