19 Creme Antirughe TOP per l’Esperta [Classifica 2024]

crema-antirughe

La Crema Antirughe miracolosa non esiste. O forse sì? La Classifica Aggiornata: test, analisi INCI, Efficacia, Pro e Contro!


La scelta di una buona crema viso antirughe è un momento fondamentale per qualsiasi donna.

Te lo assicuro, per molte di noi lo è!

Perchè una crema antirughe seria può fare davvero la differenza, anche se sei scettica.

Usare regolarmente prodotti anti-età, come una crema viso rughe da notte o da giorno, può cambiare totalmente il modo in cui la pelle evolverà negli anni.

Come vedrai, questa classifica è curata in maniera maniacale! Troverai un’interessante discussione fra tutte noi, nella sezione commenti. Non esitare a dirmi la tua o a farmi domande!i!

Scoprirai che alcune creme lavorano nell’immediato (effetto lifting) mentre altre nel lungo termine (effetto antiage/antiossidante).

Oggi le vedremo tutte, e ti aiuterò anche a capire come riconoscerle.

Ma come facciamo a scegliere una crema antirughe adatta alle nostre esigenze, magari specifica per la nostra età? Con quello che costano!

È quello che capiremo oggi, affidandoci alle esperienze mie, delle mie colleghe e di tante utilizzatrici: buone e soprattutto cattive!

Oggi scopriremo le migliori creme antirughe selezionate per efficacia della crema, test effettuati, feedback delle utilizzatrici (italiane e non) e qualità degli ingredienti.

Di ognuna di loro vedremo pro e contro, faremo un’analisi approfondita dell’INCI, e valuteremo qual è il target più adatto di utilizzatrici finale.

Faccio molta attenzione ai prezzi delle creme, e riporto costantemente le migliori offerte proposte dai marketplace (spesso Amazon): troverai il prezzo costantemente aggiornato!

Ps: stilare questa classifica fra test, confronti, analisi bibliografiche degli ingredienti, ecc, ha richiesto letteralmente mesi. Ogni crema presente ha il suo “perché”, e ognuna è stata descritta nella maniera più dettagliata possibile.

Ps: se sei un uomo ti consiglio la mia analisi sulle creme viso uomo: ho scelto creme più opache, perchè so che voi uomini ci tenete molto…

No, questa non è una classifica come le altre.

E te ne accorgerai.

Iniziamo subito!


Crema antirughe: i 10 ingredienti “segreti” della cosmesi

Analizziamo l’etichetta: saper leggere un INCI può permetterci di capire il vero valore nutrizionale degli ingredienti.

Non esiste la crema antirughe miracolosa, tuttavia esistono formulazioni con ingredienti di comprovata efficacia. Controlliamo sempre che siano presenti (in alte concentrazioni!) nelle creme che stiamo usando.

crema-antirughe-50-anni-elizabeth-arden-risultati
Il retinolo è uno degli ingredienti più importanti per il trattamento del contorno occhi. – Risultati prima e dopo crema nr 4 in classifica (E.A. 60 giorni di utilizzo)

1) Retinoidi

I retinoidi (derivati della vitamina A) promuovono il ricambio cellulare, stimolano la produzione di collagene e aiutano a uniformare il tono della pelle.

Il retinolo è considerato uno degli ingredienti anti invecchiamento più efficaci in assoluto. Oltre infatti a stimolare la produzione di collagene, agisce sull’appiattimento delle rughe, delle macchie, dei danni del sole, le cicatrici. Le creme antirughe con retinolo funzionano bene anche contro la tendenza acneica.

Poiché secondo diverse ricerche i retinoidi possono causare secchezza e irritazione della pelle, i medici spesso consigliano di usarli solo a giorni alterni all’inizio e poi di lavorare gradualmente fino alle applicazioni notturne.

Un altro consiglio! I retinoidi possono aumentare la sensibilità della pelle alla luce solare. Per questo, se utilizzi una crema con un elevato contenuto di retinoidi o derivati della vitamina A, è sempre importante utilizzare anche una crema solare di qualità (qui ho citato le mie preferite)!

2) Collagene idrolizzato

ll collagene idrolizzato si ottiene riducendo chimicamente il collagene nativo in catene peptidiche più corte, con lo scopo di ridurlo in frammenti proteici di minor peso molecolare e assorbibili attraverso l’epidermide.

Ora, il collagene idrolizzato lo vedremo in moltissimi prodotti di skincare. Effettivamente, il collagene idrolizzato, secondo una revisione di studi del 2022, può rivelarsi un discreto idratante.

Purtroppo le dimensioni del collagene ne limitano il parzialmente per via topica, ma è invece riconosciuto l’effetto benefico quando lo si utilizza in integratori alimentari per la pelle.

Complessivamente, se l’obiettivo è stimolare la produzione di collagene ancora meglio è applicare una routine a base di retinoidi o retinolo o peptidi che, come vedremo, possono agire come “messaggeri” per segnalare alle cellule di creare collagene

3) Acido ialuronico

L’acido ialuronico è il grande protagonista di moltissime creme antietà. È una molecola presente in natura in grado di trattenere migliaia di volte il suo peso in acqua. L’acido ialuronico può bloccare l’umidità, contribuendo a ridurre gli eventuali effetti irritanti di alcuni ingredienti anti-invecchiamento.

Esistono numerosissimi studi a riguardo, che ne confermano anche la bontà nell’uso topico.

L’acido ialuronico ha un effetto profondamente idratante sulla pelle, che aiuta a donare un effetto più “disteso” sulle rughe. Tuttavia deve essere a basso peso molecolare e in concentrazione elevata. Non basta che sia “presente” nella formula!

L’aggiunta di acido ialuronico attraverso una crema per il viso consente all’epidermide di mantenere l’umidità necessaria per rimanere luminosa e fresca.

Non solo: una pelle adeguatamente idratata acquista anche in luminosità e tonicità, perché l’alta idratazione agisce come filler naturale (anche se temporaneo).

In più, una pelle idratata è una pelle più sana, perché in grado di proteggersi dagli agenti esterni!

4) Idrossiacidi (AHA)

L’alfa idrossiacido (AHA) e il betaidrossiacido (BHA) sono chiamati “acidi della frutta” e si possono trovare anche nel latte e nella canna da zucchero.

Ci sono molti tipi di AHA in natura, ma l’acido glicolico e l’acido lattico hanno la capacità di penetrare nella pelle, quindi quelli sono i due a cui miriamo per trovare la migliore crema anti-invecchiamento.

Gli AHA sono noti per i loro effetti antietà sulle rughe della pelle. Uno studio del 2015 ha mostrato come 9 volontari su 10 che hanno utilizzato gli AHA per un periodo di tre settimane hanno registrato miglioramenti significativi nella struttura generale della pelle.

Tuttavia, è importante ricordare che gli AHA funzionano solo per le linee superficiali, non per le rughe più profonde!

5) Vitamina C

La vitamina C è un vero alleato per la pelle. È infatti uno di quegli ingredienti che possono essere utilissimi, soprattutto se ci esponiamo alla luce solare!

La vitamina C ha benefici -comprovati scientificamente- che comprendono:

  • Distensione delle rughe dopo almeno tre mesi su viso e collo (con concentrazione minima del 10%). È infatti un potente antiossidante, capace di prevenire l’attacco dei radicali liberi. [1]
  • Protegge la pelle dai dannosi raggi ultravioletti se utilizzato in combinazione con una protezione solare ad ampio spettro. [2] [3]
  • Può ridurre significativamente la comparsa di macchie sulla pelle, nonché migliorare sensibilmente le macchie scure già presenti. [4]
  • Infine in diversi studi clinici è stato visto come l’applicazione di vitamina C sia stata in grado di ridurre le lesioni dell’acne rispetto al placebo.

Insomma, la vitamina C è veramente un Attivo di grande importanza (al punto che ho creato un elenco di sieri alla vitamina C di livello top). Lo troviamo nella forma Attiva di Acido Ascorbico (tipicamente L-ascorbic acid) nell’INCI: è sempre una buona aggiunta!

6) Vitamina E

La Vitamina E è un altro potente antiossidante. Una combinazione di vitamina C e vitamina E offre alla pelle una protezione solare naturale. Di per sé, la vitamina E ammorbidisce le cicatrici e migliora la capacità della pelle di rimanere idratata. Come antiossidante lenitivo è spesso associato al retinolo.

effetti nutrimento idratazione pelle
Non sottovalutare l’idratazione! Vitamine, oli e burri vegetali aiutano a mantenere idratato lo strato superficiale della pelle. Una barriera compromessa provoca perdita di idratazione dell’epidermide, secchezza, e maggiore esposizione ad agenti esterni dannosi (allergeni, batteri, radicali liberi…).

Inoltre, antiossidanti come le vitamine C ed E aiutano nella lotta contro i radicali liberi, molecole instabili che possono causare gravi danni alle cellule. [6]

7) Vitamina B3

La vitamina B3 topica, o niacinamide, è un altro ingrediente che spicca per importanza nella skincare.

Nel complesso, la niacinamide può aiutare a costruire proteine nella pelle e bloccare l’idratazione, aiutando a prevenire secchezza e danni da ambiente esterno.

La niacinamide infatti può aiutare la pelle a sviluppare una barriera ceramidica (lipidica), che a sua volta può aiutare a trattenere l’umidità [5]. Questo è utile per tutti i tipi di pelle, specialmente in caso di eczema o pelle matura.

Non solo. Svolge un ruolo di “regolatrice” complessiva, infatti studi mostrano come sia in grado di minimizzare rossori e infiammazioni, ridurre i pori e (in parte) trattare l’iperpigmentazione!

Può svolgere un ruolo anche nella lotta alle rughe: alcune ricerche hanno mostrato come un uso topico continuativo per qualche mese sia stato in grado di ridurre alcuni segni derivanti da danni solari e invecchiamento, come linee sottili e rughe.

8) Peptidi

I peptidi sono catene di aminoacidi che istruiscono la pelle su quali proteine creare. Nelle creme antirughe si utilizzano Peptidi Attivi capaci di incentivare le cellule dell’epidermide nella produzione di collagene.

Ovviamente non tutti i peptidi sono uguali! Questo perché alcuni peptidi (che vedremo più avanti) agiscono come veri messaggeri per i fibroblasti, comunicando il loro specifico messaggio.

A differenza del collagene idrolizzato, i peptidi riescono a penetrare la barriera della pelle molto meglio.

crema antirughe acido ialuronico
I Peptidi sono fra i pochi principi attivi che hanno dimostrazioni scientifiche sulla capacità di stimolare la formazione di collagene (agiscono come messaggeri per i fibroblasti)

Ora, i peptidi hanno diversi vantaggi, tra cui migliorare la barriera cutanea, eliminare irritazioni e indirettamente rendere più idratata e rimpolpata la pelle (perché, appunto, rafforzano la barriera della pelle).

Per quanto riguarda le rughe, esistono diversi studi, come un estensivo svolto in Korea del Sud nel 2020, in cui si è visto come un complesso peptidico in vivo, su donne superiori a 40 anni ha portato a miglioramenti significativi nelle rughe da misurazioni topografiche della pelle.

Ricorda solo che esistono molti tipi di peptidi diversi: peptidi diversi possono dare risultati anche molto diversi, per questo i risultati di creme che utilizzano peptidi diversi possono differire totalmente!

9) Ceramidi

Le ceramidi sono lipidi che si trovano nelle cellule della pelle. Costituiscono dal 30% al 40% dello strato esterno della pelle, o epidermide.

Le ceramidi sono importanti per trattenere l’umidità della pelle e prevenire l’ingresso di germi nel corpo. Se il contenuto di ceramide della pelle diminuisce (cosa che accade con l’età), la pelle tende a disidratarsi. Proteggono, inoltre, dai danni causati dall’inquinamento e da altri fattori di stress ambientale.

Con il tempo le ceramidi nella pelle diminuiscono fino al 30%. Questo porta a pelle più secca, più rughe, irritazione, arrossamento e segni visibili di disidratazione.

Sul fatto che le ceramidi siano un ingrediente cruciale per la pelle, non si discute. Ma come notato in un interessantissima revisione del dipartimento di tecnologie farmaceutiche di Istanbul, svolta nel 2020, il punto è capire quanto le creme riescano a veicolare le ceramidi nella pelle.

Per riassumere: i veicoli tradizionali fino a pochi anni fa hanno sempre mostrato difficoltà a far assorbire le ceramidi nella pelle. Recentemente, tuttavia, le ceramidi in microemulsioni si sono rivelate efficaci nella penetrazione.

Morale: una crema o un siero alle ceramidi può rivelarsi molto utile solo se ben veicolato nella pelle, soprattutto in caso di pelli secche (e non sempre e comunque con ci viene detto negli spot in tv!).

10) Bava di Lumaca

crema antirughe migliore
Una buona crema antirughe, capace di stimolare efficacemente il collagene, può fare una significativa differenza. I risultati, tuttavia, dipendono dagli ingredienti e dalla loro concentrazione!

Un ingrediente “bonus”, che ho deciso di aggiungere per gli amanti dei prodotti naturali!

Quando parliamo di bava di lumaca parliamo di un insieme di sostanze. Tali sostanze prese singolarmente hanno utilissime proprietà per la pelle.

La bava di lumaca infatti comprende allantoina, acido glicolico, elastina, collagene diverse vitamine (A, C, E) proteine e peptidi. La somma di queste sostanze crea un principio attivo del tutto naturale e non sintetico con proprietà uniche.

Non mi voglio dilungare eccessivamente nella descrizione di questa stupenda sostanza.

Ma va detto che è una sostanza conosciuta da millenni. Pare che persino Ippocrate prescrivesse lumache schiacciate per risolvere le infiammazioni della pelle! [8]

È molto conosciuta anche la vicenda per cui gli operai cileni che raccoglievano lumache per ragioni culinarie, notavano che la bava di lumaca sembrava guarire le ferite e ammorbidire la loro pelle.

Insomma, non è un caso che la bava di lumaca sia utilizzata in diverse creme contro le rughe, oltre al fatto che è consigliata anche per trattare acne, cicatrici, infiammazioni, macchie della pelle e smagliature. [9]

L’Italia, inoltre, è uno dei più importanti produttori di questo importante ingrediente. Un motivo in più per usarlo!


Crema Antirughe: la TOP 15 [Classifica]

Molto bene, siamo pronte per la classifica, con un occhio critico su tutto ciò che vedremo.

Ti ricordo che modifico e aggiorno COSTANTEMENTE la classifica, per renderla sempre attuale accurata e aggiornata con le ultimissime novità cosmetiche.

Ci metto davvero la massima passione, ed è forse anche per questo che è così apprezzata da molte di voi! 🙂

Ma bando alle ciance. Iniziamo!

Crema antirughe 40 anni e oltre

19. Elemis – Plumping Pillow

elemis peptite crema antirughe

Elemis è una delle aziende del Regno Unito più prestigiose in assoluto per quanto riguarda la skincare…

Caratteristiche ed efficacia

Elemis è una storica azienda nata in UK, che ancora oggi vede i propri cosmetici progettati nel Elemis Innovation Hub a Londra. Più british di così proprio non si può.

Si tratta di una crema agisce come una leggera maschera notturna, trattenendo l’idratazione della pelle, che al risveglio apparirà più tonica.

La texture di questa crema è ricca e cremosa, ma non unta sulla pelle. Si adatta quindi molto bene sia a pelli grasse che a quelle secche. Nel complesso si tratta di una crema nutriente e completa, con un INCI profondamente delicato, ma efficace.

Le proprietà antirughe sono discrete e si vedranno senz’altro nel tempo, ma è un prodotto più adatto a dare un risultato nel breve termine che nel lungo termine.

INCI

Aqua/Water/Eau, Cetearyl Alcohol, Mica, Dicaprylyl Ether, Caprylic/Capric Triglyceride, Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Silica, Sodium Acrylates Copolymer, Phenoxyethanol, Lunaria Annua (Honesty) Seed Oil, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter, Chlorphenesin, Lecithin, Glycerin, Fragrance (Parfum), Capsanthin/Capsorubin, Limonene, Cananga Odorata Flower Oil, Citrus Aurantium Bergamia (Bergamot) Fruit Oil, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Peel Oil, Eugenia Caryophyllus (Clove) Bud Oil, Juniperus Mexicana Oil, Lavandula Angustifolia (Lavender) Oil, Buddleja Davidii (Butterfly Bush) Leaf Extract, Thymus Vulgaris (Thyme) Flower/Leaf Extract, Malva Sylvestris (Mallow) Flower/Leaf/Stem Extract, Hydrolyzed Yeast Protein, Eugenol, Linalool, Citrus Aurantium Amara (Bitter Orange) Leaf/Twig Oil, Polianthes Tuberosa Flower Extract, Rosmarinus Officinalis (Rosemary) Leaf Oil, Vetiveria Zizanoides Root Oil, Sodium Benzoate, Sodium Hydroxide, Tocopherol, Citric Acid, Potassium Sorbate, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Anthemis Nobilis Flower Oil, Citrus Aurantium Flower Oil, Cymbopogon Nardus (Citronella) Oil, Jasminum Officinale (Jasmine) Flower Extract, Jasminum Sambac (Jasmine) Flower Extract, Litsea Cubeba Fruit Oil, Myrocarpus Fastigiatus Oil, Citrus Aurantium Amara (Bitter Orange) Flower Oil.

L’intera crema è strutturata per trattenere l’umidità della pelle, agendo come una leggera maschera idratante.

In questo modo al risveglio al mattino la pelle apparirà molto più distesa, proprio perchè le zone dove erano presenti le rughe tenderanno a subire l’effetto rimpolpante della crema stessa.

Glicerina, fenossietanolo, proteine del lievito idrolizzate, etilesilglicerina sono tutti ingredienti ad alto potere idratante. Dal mio punto di vista la crema è pensata più che altro per trattenere l’idratazione della pelle, piuttosto che “crearne” di nuova.

Per quanto riguarda l’effetto antiage, i veri Attivi sono il Tocoferolo, acido citrico, e l’estratto di Coriandrum Sativum (coriandolo). Il coriandolo in particolare è estremamente ricco di folati, antiossidanti, vitamina C e beta-carotene. Il risultato è che pare essere in grado di donare una pelle morbida, elastica e luminosa proteggendo dallo stress ossidativo.

Altra presenza interessante è il pantenolo. Il pantenolo è il precursore della vitamina B5, ed è noto per favorire la guargione della pelle da infiammazioni e ferite, migliorare l’idratazione della pelle e ridurre l’acqua transepidermica riducendone la secchezza.

Valutazione finale

Le proprietà di questa crema sono ottime. Capace di agire con sicurezza sulla pelle, agendo come rimpolpante/idratante e come antiossidante e protettore da fattori esterni.
Notiamo che la versione notta è una simil-maschera, pensata proprio per favorire l’assorbimento dei principi Attivi. Diversa invece la versione giorno, che ha una texture più leggera e punta ad un effetto tensionante meno “aggressivo”. In entrambi i casi, un prodotto ottimo.


Kit viso antirughe Regalo

18. Satin Naturel – Skin Care Kit Viso

kit creme antirughe bio satin naturel

Un kit di creme e sieri antirughe biologici con standard di qualità tedeschi: una bellissima idea regalo!

Caratteristiche ed efficacia

In tante mi scrivono regolarmente nei commenti o in privato consigli su creme da regalare. Ed in effetti, una buona crema antirughe può rivelarsi un ottimo regalo a qualsiasi età!

Fra le tantissime scelte disponibili in commercio ho deciso di inserire un brand che io amo molto, Satin Naturel. Si tratta di un brand tedesco che realizza cosmetici esclusivamente biologici!

Nello specifico, questo che ho selezionato è un mix di 5 squisiti prodotti, racchiusi già in una stupenda scatola regalo che vede i prodotti adagiati su un cuscino in simil seta.

Il kit comprende la crema viso antirughe all’acido ialuronico, un siero viso all’acido ialuronico, un gel di aloe vera, un olio viso all´argan e un siero viso multivitaminico C A E.

Io la trovo una bellissima idea regalo, e oltretutto, come vedremo, i prodotti sono di ottima qualità!

INCI

1) Argania Spinosa Kernel Oil |
2) Aloe Barbadensis Leaf Juice, Sodium Hyaluronate, Rosa Centifolia Flower Water, Acetyl Glucosamine, Arthrospira Platensis Extract, Rosa Damascena Flower Oil, Rosmarinus Officinalis Leaf Oil, Glycerin, Caprylyl Glycol, Phenethyl Alcohol, Aqua, Citric Acid |
3) Aloe Barbadensis Leaf Juice, Arthrospira Platensis Extract, Jasminum Officinale Oil, Sodium Hyaluronate, Panthenol, Glycerin, Xanthan Gum, Caprylyl Glycol, Aqua, Phenethyl Alcohol, Citric Acid |
4) Aloe Barbadensis Leaf Juice, Dicaprylyl Carbonate, Theobroma Cacao Seed Butter, Cetyl Palmitate, Caprylic/Capric Triglyceride, Glyceryl Stearate SE, Hydrogenated Vegetable Glycerides, Sodium Hyaluronate, Tocopherol, Argania Spinosa Kernel Oil, Cocos Nucifera Fruit Juice, Hexyldecanol, Hexyldecyl Laurate, Glycerin, Squalane, Cucumis Sativus Extract, Sodium Stearoyl Glutamate, Glyceryl Caprylate, Xanthan Gum, Ethylhexylglycerin, Sodium Benzoate, Citric Acid, Sodium Levulinate, Sodium Anisate, Jasminum Grandiflorum Flower Oil |
5) Aloe Barbadensis Leaf Juice, Glycerin, Retinol, Sodium Ascorbyl Phosphate Tocopherol, Sodium Hyaluronate, Camellia Sinensis Leaf Extract, Rosa Canina Fruit Extract, Panthenol, Allantoin, Sodium Benzoate, Sodium Levulinate, Sodium Anisate, Ethylhexylglycerin, Cananga Odorata Flower Oil, Citrus Reticulata Peel Oil, Citrus Aurantium Flower Oil, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil, Sodium PCA, Aqua, Limonene, Linalool

Parliamo di un kit di 5 prodotti, ed infatti ho diviso gli INCI in 5 elenchi puntati.

Iniziamo col dire che effettivamente tutti sono cosmetici biologici. Gli estratti vegetali qui si sprecano e troviamo veramente vitamine per ogni gusto!

Il primo è il siero viso all’argan, puro. Il secondo è il siero all’acido ialuronico: lo troviamo ben in seconda posizione (Sodium Hyaluronate) ed arricchito da diversi estratti officinali come l’estratto di Rosa Damascena e il Rosmarino.

La terza per INCI è il gel di aloe, arricchito anche lui di acido ialuronico.

Il quarto è la crema all’acido ialuronico: notiamo che è ricchissimo di aloe (che è il primo ingrediente) ed è arricchito da burro di cacao e olio di argan per garantire un effetto antiossidante.

Infine il quinto è il siero multivitaminico C A ed E. Troiamo infatti il retinolo (vitmaina A) addirittura in terza posizione, oltre che Sodio ascorbil fosfato in quarta posizione! (la vitamina C).

Tutti gli INCI (a parte l’argan puro) usano Aloe come primo ingrediente, al posto dell’acqua. Posso dire con certezza, che questo è un kit veramente lenitivo ed idratante!

Valutazione finale

Il mio kit regalo viso preferito! L’ho scoperto e l’ho regalato molte volte. Tutti i prodotti sono curatissimi e offrono davvero eccellenti INCI biologici (con l’attenzione ai dettagli dei prodotti tedeschi).
Va detto che non si tratta dei migliori antirughe in assoluto: niente peptidi o stimolanti per la pelle, ma moltissimi antiossidanti naturali. Per una pelle che vuole prevenire le rughe, o per tutte le pelli che cercano idratazione profonda, questo è un kit che darà davvero soddisfazione!

Satin Naturel – Skin Care Kit Viso (5×30 ml) – Prezzo (Amazon.it): 49,99 euro


Crema antirughe 30 anni

17. Cocco Care – Crema al Retinolo

cocco care crema antirughe retinolo

Cocco Care è un giovane brand italiano che offre prodotti cruelty free e certificati biologici. Ideale per pelli giovani.

Caratteristiche ed efficacia

Con la crema al retinolo, Cocco Care ha aperto qualche anno fa la strada alle creme di buon livello, con ottimo INCI, anche a chi non vuole spendere una fortuna.

In questa crema da ben 100 ml troviamo un mix di ingredienti veramente completo e a fortissima estrazione naturale.

Dal retinolo (Vitamina A) al burro di Karitè, alle molte vitamine derivanti dai tantissimi estratti vegetali (olio di Argan, Aloe, olio di Jojoba, olio di semi).
Da notare il packaging: è stato scelto una confezione che eviti il contatto dell’aria con l’emulsione al momento dell’utilizzo, in virtù della formulazione ricca di agenti antiossidanti (che si ossiderebbero a contatto con l’aria).

Si tratta nella sostanza di una crema viso a forte azione antiossidante e a ottima azione levigante della pelle.

La crema riesce effettivamente a idratare profondamente l’epidermide, così come a creare un discreto effetto lifting nel tempo.
L’effetto antirughe però resta meno marcato di altre creme che magari sono un po’ più specifiche come volumizzanti delle microrughe. Per questo è considerata da me e dal mio staff la crema antirughe 30 anni più adatta, sia per la delicatezza degli ingredienti, che per l’efficacia mostrata.

La texture è un forte punto a favore. Idratante senza essere per nulla unta, si può usare molto bene anche sotto al trucco.

INCI

aqua, aloe barbadensis leaf juice, simmondsia chinensis seed oil, methyl glucose sesquistearate, cetyl alcohol, prunus amygdalus dulcis oil, helianthus annuus seed oil, caprylic/capric triglyceride, argania spinosa kernel oil, butyrospermum parkii butter, glycerin, lycium barbarum fruit extract, camelia sinensis extract, bambusa vulgaris sap extract, copernicia cerifera wax, xanthan gum, sodium hyaluronate, ubiquinone, retinyl palmitate, ascorbic acid,tocopherol, allantoin, benzyl alcohol, ethylh exylglycerin,sodium dehydroacetate, parfum.da agricoltura biologica.

L’INCI è davvero creato per chi cerca una crema formata da ingredienti naturali, pur mantenendo una buona efficacia.

È una delle pochissime che io abbia visto la cui componente maggiore organica (in questo caso Aloe) supera addirittura l’acqua come solvente principale.

Troviamo estratto di girasole, acido ialuronico, olio di Jojoba, burro di Karitè, Retinolo, olio di Girasole e addirittura estratto di Tè verde.

La maggior parte di questi principi sono facilmente ossidabili al contatto con l’aria, ed è per questo che è stato giustamente utilizzato un flacone con beccuccio per l’estrazione del fluido.

Valutazione finale

Una crema antirughe biologica ottima per rapporto qualità prezzo, anche se non potentissima. Eccellente la formulazione dell’INCI che racchiude moltissimi ingredienti davvero utili, mantenendo però una linea “green” con ingredienti nella quasi totalità ad estrazione vegetale. Una crema perfetta per chi cerca un prodotto di qualità, ad un prezzo accessibile. L’effetto antirughe non è clamoroso, ma resta una crema delicata e perfetta per le pelli più giovani.

Cocco Care – Crema al Retinolo (100 ml) – Prezzo (Amazon.it): 26,99 euro


Crema antietà alla vitamina C

16. Gyada Cosmetics – Radiance Vitamin C

gyada crema vitamina c antietà

Un gel viso alla vitamina C è un’altra opzione che qualsiasi dermatologo approverà. Poi se è made in Italy e biologico, ancora meglio!

Caratteristiche ed efficacia

In cerca di un siero alla vitamina C biologico? Magari italiano e dotato della nota certificazione AIAB (associazione italiana agricoltura biologica)?

Bene, Gyada Cosemtics offre proprio questo.

Radiance Face Serum è un gel idratante e antiossidante ideale per proteggere la pelle.

Ha una formula leggera e ad assorbimento rapido che risulta setosa e liscia sulla pelle. È un siero biologico ad alta concentrazione di vitamina C: 10% di Soluzione di Vitamina C in Succo di Aloe Vera Biologica stabilizzata.

La vitamina C (acido ascorbico) svolge un ruolo cruciale nel mantenimento della salute della pelle e può promuovere la differenziazione dei cheratinociti e ridurre la sintesi di melanina, portando alla protezione antiossidante contro il fotodanneggiamento indotto dai raggi UV.

Per questo è un ingrediente sempre da apprezzare in un cosmetico.

INCI

Aloe barbadensis leaf juice (*), Sodium ascorbyl phosphate, Glycerin, Propanediol, Arctostaphylos uva-ursi leaf extract (*), Punica granatum extract, Lycium barbarum fruit extract (*), Hydrolyzed verbascum thapsus flower, Betaine, Lactobionic acid, Ferulic acid, Mandelic acid, Sodium hyaluronate, Hydrolyzed hyaluronic acid, Aqua, Benzyl alcohol, Xanthan gum, Sodium PCA, Coco-glucoside, Parfum, Tetrasodium glutamate diacetate, Glyceryl oleate, Ethylhexylglycerin, Citric acid, Limonene, Linalool, Sodium benzoate, Alpha-isomethyl ionone, Potassium sorbate. (*) ingredienti provenienti da agricoltura biologica

Come dicevo in precedenza, il punto focale della formula è l’ottima concentrazione di vitamina C: il 10% è un ottimo standard.

La vitamina C protegge la pelle dai danni dei radicali liberi, aiuta con l’elasticità della pelle e riduce il rossore e l’iperpigmentazione inibendo gli enzimi che partecipano alla produzione di melanina.

Viene facilmente assorbito dalla pelle, lasciandola fresca, idratata e rivitalizzata.

Il gel è completamente bio.

Nella composizione troviamo infatti aloe vera, vitamina C (sodio ascorbil fosfato), glicerina, acido ialuronico, acido ferulico, acido mandelico e acido lattobionico.

Troviamo anche vari estratti vegetali come Arctostaphylos Uva-Ursi Leaf Extract, Punica Granatum Extract e Lycium Barbarum Fruit Extract, tra gli altri.

Sono tutti potenti antiossidanti, con effetto protettivo e idratante per la pelle.

Benissimo la presenza di Sodium hyaluronate, ossia acido ialuronico, che agisce come potente idratante.

Insomma, che la vitamina C sia un energizzante, illuminante e antimacchia lo sappiamo: se è arricchita da agenti lenitivi e idratanti come in questa formula biologica… è ancora meglio!

Valutazione finale

Un gel alla vitamina C biologico, italiano, semplice e “pulito”. Dall’aloe (primo ingrediente) alla Vitamina C, dai diversi estratti vegetali all’acido ialuronico. Il tutto usando ingredienti naturali.
Un prodotto ideale per prevenire le rughe, idratare la pelle e combattere efficacemente fotonvecchiametno e macchie sulla pelle!

Gyada Cosmetics – Radiance Vitamin C (30 ml) – Prezzo (Amazon.it): 30,90 euro


Crema antirughe pelle mista

15. Vichy Laboratoires – Liftactiv Supreme

crema antirughe vichy liftactiv

Vichy LiftActiv Supreme è una delle pochissime creme viso antirughe presenti in questa classifica che potremmo aver visto in tv. Perché?

Caratteristiche ed efficacia

Anche se è una crema definibile “commerciale”, ovvero con enorme risalto mediatico sia tramite spot televisivi, che cartelloni in farmacia, di quel tipo che spesso è più marketing che altro, questa crema merita un posto in classifica.

Innanzitutto parliamo della capacità riempitiva. Comprende una serie di ingredienti, tra cui alcuni brevettati dalla stessa Vichy che riescono effettivamente a riempire le rughe sul viso, senza soffocare la pelle.

Va detto che il cosiddetto effetto lifting, nell’immediato, è dato dalla profonda idratazione della pelle. L’effetto antirughe è dato appunto dall’ingrediente “segreto” di questa formulazione, che poi studiando l’INCI tanto segreto non è: il rhamose. Lo vedremo nel dettaglio fra poco.

La consistenza è densa e cremosa, ma si assorbe davvero velocemente, senza lasciare residui di grasso o lucido in nessun caso. È quindi particolarmente adatta come ottima crema antirughe pelle mista. L’idratazione è eccellente, e l’effetto finale è una pelle effettivamente più radiosa sia in tono che in luminosità.

INCI

Aqua, Glycerin, Dimethicone, Rhamnose, Isohexadecane, Alcohol. Denat, Propanedoiol, Isopropyl Isostearate, Vinyl Dimethicone/Methicone Silsesquioxane Crosspolymer, Cetyl Alcohol, Dimethicone/Vinyl Dimethicone, Crosspolymer, Behenyl Alcohol, Nylon-12, PEG-100 Stearate, CI 77163/Bismuyth Oxychloride, CI 77891/Titanium Dioxide, Stearic Acid, Stearyl Alcohol, Arachidyl Alcohol, Cetearyl Alcohol, Cetearyl Glucoside, Caffeine, Neohesperidin Dihydrochalcone, Pamitic Acid, Phenoxyethanol, Adenosine, Ammonium Polyacryldimethyltauramide/Ammonium Polyacryloyldimethyl Taurate, Disodium Stearoyl Glutamate, Disodium EDTA, Caprylyl Glycol, Citric Acid, Synthetic Fluorphlogopite, Acrylamide/Sodium Acryloyldimethyltaurate Copolymer, Ethylhexyl Hydroxystearate, Polysorbate 80, Fragrance.

L’INCI ruota tutto intorno alla buona concentrazione di Rhamnose, sostanza che non conoscevo prima di incontrare questa crema.

Documentandomi ho scoperto che in letteratura scientifica esiste effettivamente qualcosa a riguardo. Il Rhamose è un ingrediente che aiuta la comunicazione cellulare. Significa che può dire alle cellule come comportarsi. In questo caso, il Rhamose può dire alle cellule produttrici di fibroblasti di produrre più… fibroblasti. Poiché i fibroblasti sono i creatori del collagene nella nostra pelle, e il collagene è ciò che mantiene la pelle elastica, il gioco è fatto.
Va detto anche però che l’INCI si ferma sostanzialmente a questo ingrediente più o meno miracoloso.

Dopo di lui salta all’occhio l’assenza di antiossidanti e di vitamine per la pelle, cosa che avrebbero contribuito non poco alla protezione della pelle.

Ora, i risultati di questa crema sono buoni, documentabili sia da noi che da numerosi feedback online.

L’INCi è complessivamente discreto, ma attenzione perché l’Isopropyl Isostearate può dare fastidio alle pelli più sensibili, così come il disodium edta che serve a far penetrare gli ingredienti il più a fondo possibile nella pelle, con buona pace della barriera dell’epidermide.

Valutazione finale

Fra le innumerevoli creme viso antirughe “commerciali” super trasmesse in tv, questa di Vichy è probabilmente la migliore. Per una volta l’ingrediente “miracoloso” è supportato da letteratura scientifica verificabile, anche se poi ci accorgiamo che l’INCI manca di tanti altri possibili miglioramenti.
Ottima l’idratazione, buono l’effetto riempitivo sulle rughe nel breve termine, difficile valutare quello sul lungo termine. Nel complesso, una buona scelta come crema antirughe per pelle mista.

Vichy Laboratoires – Liftactiv Supreme (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 31,49 euro


Crema antirughe 30 anni

14. Korff – Collagen Age Filler

crema filler collagene korff

Cosmetica d’avanguardia tutta italiana. Perché mi piace la crema antirughe di Korff?

Caratteristiche ed efficacia

Korff Collagen Age Filler Cream è una crema per il viso che contiene un Age Filler Complex, che è una combinazione di collagene marino e peptidi.

Si tratta di una crema dalla texture piacevole, delicata e fresca, ideale per chi non ama le creme che tendono a ungere troppo.

È anche dotata di una profumazione gradevole e leggera: non sono una fan delle fragranze nelle creme antirughe, ma per chi le ama qui si troverà a suo agio.

Korff dichiara addirittura un effetto antirughe già dopo 7 giorni, garantendo nuova tonicità e compattezza alla pelle, e idratazione. Ed effettivamente idratata davvero, anche secondo le numerose recensioni del prodotto.

Ma l’INCI?

INCI

Aqua (Water); Pentylene Glycol; Butylene Glycol; Silica; Glycerin; Panthenol; Pentaerythrityl Tetraethylhexanoate; Tromethamine; Propanediol; Isononyl Isononanoate; Mandelic Acid; Cetearyl Alcohol; Cetearyl Olivate; Butyrospermum parkii (Shea) Butter; Bakuchiol; Hydrolyzed Hyaluronic Acid; Niacinamide; Faex (Yeast) Extract; Ziziphus jujuba Seed Extract; Soluble Collagen; Phytoecdysteroids; Cyanocobalamin; Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer; Sorbitan Olivate; Cetyl Alcohol; Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer; Chondrus crispus (Carrageenan) Powder; Caprylic/Capric Triglyceride; Diethylhexyl Syringylidenemalonate; Tocopherol; Citric Acid; Sodium Citrate; Ethylhexylglycerin; Leuconostoc/Radish Root Ferment Filtrate; Sodium Benzoate; Potassium Sorbate; Parfum (Fragrance).

In questo caso parliamo di un INCI basato sul collagene, di cui non sono una grande fan.

Va però detto che il collagene marino ha una dimensione molecolare inferiore rispetto ad altri tipi di collagene, permettendogli di penetrare nella pelle in modo più efficace e potenzialmente stimolare la produzione di collagene.

I peptidi, come quelli inclusi in questo INCI, sono catene di aminoacidi che possono segnalare alla pelle di produrre più collagene e migliorarne l’elasticità.

La crema contiene anche vitamina PP (niacina o vitamina B3) che può aiutare a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe e fornire idratazione e illuminazione alla pelle.

Benissimo anche la presenza di Burro di karitè e di Bakuchiol; quest’ultimo parrebbe essere utile nello stimolare il ricambio cellulare, offrendo luminosità del tono.

Ho apprezzato anche la presenza di silica per limitare l’effetto lucido sulla pelle, che io non sopporto.

Valutazione finale

Non conoscevo questa crema antirughe prima che mi venisse segnalata da alcune lettrici. È molto apprezzata online.
La formula in sé è buona, affidandosi a ingredienti per lo più vegetali. Ha una eccellente texture che non unge mai oltre che ottima profumazione. La considero dunque perfetta per chi ha una pelle grassa o mista, ma cerca una completa idratazione e protezione antiossidante.

Korff – Collagen Age Filler (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 49,99 euro


Crema viso antirughe Nutriente – idratante

13. Rilastil – Crema Nutriente Micrò

crema-antirughe-rilastil-micro

Rilastil è uno dei marchi cosmetici italiani più conosciuti nel mondo e le sue creme antirughe non fanno eccezione. Scopriamo i test.

Caratteristiche ed efficacia

Rilastil Micrò è una crema antirughe nutriente a rapido assorbimento, caratterizzata da un’eccellente idratazione e una buona prevenzione della formazione delle rughe.

Ho detto prevenzione, perché un trattamento di questo tipo, e dopo vedremo il perché, è specifico per proteggere la pelle prevenendo alterazioni dell’epidermide da fattori ambientali. (grazie al complesso multivitaminico antiossidante).

Si tratta di una crema viso anti age con alte concentrazioni di acido ialuronico, che garantisce fin da subito idratazione prolungata per tutta una giornata.

Sull’effetto antiage invece si prova fin da subito una sensazione “liftante”, che è probabilmente dovuta alla presenza di ceramidi e vitamina A in buone concentrazioni.

Nel complesso si tratta senz’altro di una crema di ottimo livello, ricca di diversi principi attivi funzionali davvero utili. Per come è formulata e per gli effetti mostrati è da ritenersi un’ ottima crema antirughe per 30 anni e superiori, adatta a prevenire la formazione di rughe, stendere quelle esistenti e proteggere la pelle.

La texture è ricca e cremosa, forse non adatta ai mesi estivi e a chi soffre di pelle “unta”, ma a temperature normali si assorbe facilmente in pochissimi minuti.

INCI

Aqua, Diethylhexyl Carbonate, Dimethicone, Glycerin, Steareth-2, Cetearyl Alcohol, Isostearyl Avocadate, Ppg-15 Stearyl Ether, Simmondsia Chinensis Butter, Dimethicone /Vinyl Dimethicone Crosspoiymer, Steareth-21, Ectoin, Persea Gratissima Oil, Simmondsia Chinensis Oil, Betaine, Cetyl Palmitate, Squamine, Panthenol, Persea Gratissima Oil Unsaponifiables, Acrylates/Vinyl Isodecanoate Crosspolymer, Arginine, Xanthan Gum, Sodium Hyaluronate, Sodium Lauroyl Lactylate, Tocopheryl Acetate, Biosaccharide Gum-4, Silica, Glycine Soja Oil, Tetradibutyl Pentaerithrityl Hydro-Xyhydrocinnamate, Ethyl Linolenate, Isoceteth-10, Ethyl Linoleate, Ceramide 3, Ceramide 6 Ii, Ceramide 1, Retinol, Carbomer, Cholesterol, Phytosphingosine, Tocopherol, Acacia Senegal Gum, Propylene Glycol Alginate, Butylene Glycol, Phenoxyethanol, Chlorphenesin, Benzoic Acid, Disodium Edta, Parfum.

Acido ialuronico, vitamina A, C ed E, ceramdi e oli odi Jojoba. Ono questi i principi sostanziali su cui si fonda questa nota crema viso antirughe.

Sono presenti anche glicoli polietilenici (Steareth, PEG) in concentrazioni piuttosto elevate, che sono sempre un po’ a rischio di contaminazione da altri agenti e per questo qualcuno potrebbe storcere il naso leggendo l’INCI. Anche l’Edta è un potenziale sensibilizzate.

Nel complesso la formulazione però è molto equilibrata e ricca di principi attivi effettivamente utili per la pelle.

Valutazione finale

Una crema completa, molto idratante e ottima per stendere la pelle nelle zone del viso con piccole rughe. La texture corposa (ma che si assorbe molto velocemente) ne predilige l’uso per chi non soffre troppo di pelle unta. L’INCI leggero, ma con principi attivi efficaci la rende un’ottima crema viso antirughe da usare intorno ai 30 anni / 40 anni.

Rilastil – Crema Nutriente Micrò (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 42,00 euro Sconto: 11% – Prezzo: 37,90 euro


Crema antirughe pelle grassa: siero all’acido ialuronico

12. Collistar – Acido Ialuronico + Poliglutammico

siero collistar acido ialuronico attivi puri

Uno dei sieri che troveremo in questa classifica di antirughe viso. Scopriamo il perché!

Caratteristiche ed efficacia

Sono consapevole che chi mi sta leggendo sta cercando “creme”, ma questo siero risponde alle esigenze di tutte coloro hanno una pelle mista/grassa che tende all’unto quando si usa una crema.

Premessa: le creme che si assorbono completamente e che NON lasciano film lucidi esistono. Magari a volte costano un po’ troppo, ma esistono. Procediamo con la classifica e le troveremo!

In ogni caso, se abbiamo una pelle che soffre molto del problema lucidità, questo siero è acido ialuronico semi-puro (inevitabile la presenza di conservanti) capace di donare un effetto idratante tipico dell’acido ialuronico, ma senza i problemi legati alla texture di una crema.

L’acido ialuronico, come abbiamo visto, riesce a inglobare acqua per migliaia di volte il suo peso, permettendo un rilascio graduale per diverse ore.

In questo siero l’acido ialuronico è complessato sotto forma di 3 pesi molecolari diversi. Questo è uno “stratagemma cosmetico” intelligente, perché permette al principio attivo (che i questo caso è appunto l’acido ialuronico) di assorbirsi in strati diversi dell’epidermide, e lavorando in maniera estremamente più efficace che se fosse tutto alla stessa profondità.

Ora, in molte mi hanno chiesto se si può combinare l’effetto di questo siero mixandolo ad una crema.
In generale, unire cosmetici diversi, a meno che non siano studiati per essere combinati, non è mai una buona idea, perché non possiamo sapere le reazioni fra principi attivi (soprattutto fra le parti sintetiche).

L’idea di questo siero è di posarsi sulla pelle e idratarla per ore senza ungere nemmeno le pelli più grasse. È quindi una scelta eccellente se si cerca una crema antirughe pelli grasse, senza rischiare l’effetto unto.

Se proprio vogliamo abbinarlo ad un’altra crema, facciamolo con una crema il cui INCI sia il più possibile ad estrazione naturale, in modo che non possano esserci interazioni fra principi attivi ad origine sintetica!

INCI

Aqua, Propanediol, Sodium Hyaluronate, Levulinic Acid, Glycerin, Sodium Levulinate, Pentylene Glycol, Sodium Anisate, Sodium Hydroxide, Inulin, Sodium Polyglutamate, Sodium Acetylated Hyaluronate, Alpha-Glucan Oligosaccharide, Sodium Hyaluronate Crosspolymer, Hydrolyzed Sodium Hyaluronate, Ethylhexylglycerin

Oltre ovviamente l’acido ialuronico, che ho citato in precedenza, troviamo il poliglutammato. Si tratta di un polimero con proprietà umettanti e idratanti, capace di formare un film protettivo sulla pelle che ne trattiene l’umidità. Un’aggiunta ulteriore e graditissima per le pelli secche!

Il resto degli ingredienti sono conservanti vegetali e antiossidanti, con l’acido ialuronico composto da una quota idrolizzata e una parte salina. Un INCI molto delicato.

Valutazione finale

Il prodotto perfetto per chi soffre di pelle grassa, a maggior ragione in estate, ma non vuole rinunciare ad un’idratazione di alto livello.
La pelle ne acquisterà anche elasticità e tono, e l’ottima formulazione del siero permetterà di evitare il film lucido sulle pelli più sensibili a questo problema. Al prezzo a cui è proposto, è decisamente un ottimo acquisto.

Collistar – Acido Ialuronico + Poliglutammico (30 ml) – Prezzo (Amazon.it): 49,00 euroSconto: 33% – Prezzo: 32,90 euro


Crema viso antirughe alla bava di lumaca Biologica

11. Nuvo’ bio line – Anti aging Cream

crema viso antirughe biologica nuvo-bioline

Nuvò è un’azienda italiana specializzata in cosmetici naturali e con principi attivi basati sulla bava di lumaca. Scopriamo perché abbiamo scelto questa crema viso antirughe biologica.

Caratteristiche ed efficacia

La crema viso antirughe di nuvò che abbiamo scelto è la crema da 75 mL per il viso della linea Bioline.

Si tratta di una crema antietà completamente biologica, dal primo all’ultimo ingrediente. È completamente incolore, senza fragranze e persino i conservanti della crema stessa sono costituiti da antiossidanti di origine vegetale.

La crema in virtù della filiera produttiva certificata si avvale della certificazione Ecobiocosmesi AIAB (l’associazione italiana per l’agricolutra biologica).

Ok la crema ha una formulazione con ingredienti ottimi (che vedremo più nel dettaglio seguito) ma cosa mi dici dell’efficacia?

È presto detto. Molto buona come crema antirughe, ottima come crema idratante. Va detto che l’alta concentrazione di bava di lumaca la trasforma in una crema “tuttofare”. Acquista infatti tutte proprietà legate alla preziosa secrezione della lumaca, con particolari benefici su macchie, brufoli, cicatrici e morbidezza della pelle.

Grazie all’altissima concentrazione di bava di lumaca, infatti, non solo agisce come antirughe, ma riesce a contrastare molto bene contro acne o infiammazioni o imperfezioni generiche, quali smagliature.

Da notare anche il dispenser ben strutturato, che impedisce il contatto dell’aria con gli ingredienti naturali al suo interno evitandone l’ossidazione.

È certamente una crema di ottimo livello, anche in rapporto al prezzo a cui è proposta. È una crema “multitasking” universale, antirughe, nutriente e lenitiva, anche se magari non ha una capacità antirughe mirata come altra che vedremo più avanti.

Andrà però benissimo sulle pelli più sensibili e come crema delicata per le pelli più giovani. Per me una delle migliori come crema “antirughe” a 20 anni o a 30 anni.

INCI

Snail secretion filtrate,aqua (water),dicaprylyl ether,polyglyceryl-3 rice branate,glyceryl stearate,caprylic/capric triglyceride,glycerin,panthenol,cetearyl alcohol,coco-caprylate, aloe barbadensis leaf juice*,argania spinosa kernel oil,mangifera indica seed butter (mangifera indica (mango) seed butter),oryza sativa bran oil (oryza sativa (rice) bran oil),vitis vinifera seed oil (vitis vinifera (grape) seed oil),sodium hyaluronate,hydrolyzed hyaluronic acid,meristotheca dakarensis extract,jania rubens extract,benzyl alcohol,tocopheryl acetate,xanthan gum,sucrose,dehydroacetic acid,tetrasodium glutamate diacetate,lactic acid,lecithin,tocopherol,ascorbyl palmitate,parfum (fragrance).*da agricoltura biologica

Questo INCI è realmente biologico, oltre che completamente ad estrazione vegetale e neutro per mantenere una completa anallergicità. La “fragranza” è un assorbitore di odori, ed è anch’essa di origine vegetale.

Non sto a ripetermi sulle proprietà della bava di lumaca, perché le abbiamo già viste in precedenza. Ma si tratta di proprietà reali, documentate e certificate.

Ad una concentrazione davvero alta di questo estratto (72%) si aggiungono acido Ialuronico in 3 pesi molecolari  (per un migliore assorbimento nei vari strati dell’epidermide), Olio di Riso, Olio di Argan, Vitamina B5, Vitamina E ed Aloe.

Da un punto di vista squisitamente scientifico degli ingredienti, questa crema è praticamente impeccabile.

Valutazione finale

Una crema su cui si può andare sicuri. INCI naturale, certificato biologico e con una concentrazione altissima di estratto di bava di lumaca, con tutte le proprietà a 360° contro rughe, macchie e acne che ne conseguono. Adatto sia a tutte coloro che amano i prodotti naturali, sia a chi cerca una crema protettiva da tutti i giorni di alto livello. Al prezzo a cui è proposta è una delle creme che ritengo migliori in assoluto per rapporto qualità prezzo.

Nuvo’ bio line – Anti aging Cream (75 ml) – Prezzo (Amazon.it): 29,90 euro


Crema viso antirughe vegetale

10. Vovees – Artemis

crema-antirughe-vovees-artemis

Vovees è un’azienda cosmetica italiana (Verona) nota per la creazione di creme a stampo vegetale, o comunque con principi attivi prevalentemente naturali.

Caratteristiche ed efficacia

Artemis è la crema antirughe di Vovees basata su una serie di ingredienti tutti ad estrazione naturale.

Parliamo di una crema antirughe molto efficace considerato che si tratta di una crema biologica.

Estremamente leggera sia come texture che come consistenza sulla pelle, è ottima per evitare aloni lucidi e per mantenere una pelle ben idratata per tutta la giornata.

Si presta perfettamente anche come base per il trucco, con un assorbimento completo in circa 2-3 minuti, che dunque permette un makeup super rapido anche alle più indaffarate!

Fra i pregi principali c’è la caratteristica di avere un INCI profondamente delicato (che vedremo in seguito) e che permette a questa crema di essere una scelta eccellente per tutte coloro hanno pelli particolarmente sensibili così come per le pelli più giovani che cercano un prodotto per una eccellente prevenzione dalle rughe.

INCI

aqua (water), sucrose polystearate, cetearyl alcohol, ethylhexyl palmitate, octyldodecanol, caprylic/capric triglyceride, glycerin, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter),neopentyl glycol diheptanoate, simmondsia chinensis oil (simmondsia chinensis (jojoba) seed oil), hydrogenated polyisobutene, cera alba (beeswax), glyceryl caprylate, prunus amygdalus dulcis oil (prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil), xanthan gum, argania spinosa oil (argania spinosa kernel oil), olea europaea leaf extract (olea europaea (olive) leaf extract), vitis vinifera leaf extract (vitis vinifera (grape) leaf extract), aloe barbadensis extract (aloe barbadensis leaf extract), sodium hyaluronate, benzyl alcohol, tocopheryl acetate, tetrasodium glutamate diacetate, benzoic acid, sorbic acid, hydroxycitronellal, geraniol, citronellol, limonene (lemon), linalool, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, lilial (butylphenyl methylpropional), parfum (fragrance).

La qualità dell’INCI è innegabile, soprattutto per chi cerca un prodotto per pelli sensibili e ricchissimo di ingredienti ad estrazione vegetale.

Troviamo l’acido Ialuronico ad alta purezza, olio d’Argan, Burro di Karitè, olio di Jojoba, estratto di Olivo, di Aloe e diversi oli essenziali vitaminici.

Fra gli ingredienti vediamo anche l’Hydroxycitronellal che è un’aldeide utilizzata come fragranza (neutralizzante di odori) della formulazione. È una sostanza considerata a livello scientifico potenzialmente allergizzante. Ma per la quantità minima in cui si trova, ed essendo l’unica sostanza poco “bio”, considero in definitiva questo INCI veramente un gioiellino.

Valutazione finale

Una crema antirughe efficace, ma con un INCI estremamente naturale. Jojoba, karitè, acido Ialuronico, vitamine e oli essenziali, solo per citare alcuni ingredienti.
Leggera sulla pelle, è una crema estremamente idratante, ma per nulla grassa. I risultati a livello di miglioramento della pelle, infine, sono convincenti.
Una crema antirughe efficace soprattutto in relazione agli ingredienti bio: particoalrmente adatta dai 30-35 anni in su, ma senza rinunciare ad un INCI composto da ingredienti completamente ad estrazione naturale.

Vovees – Artemis (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 39,90 euro


Crema antirughe pelle mista

9. Caudalie – Resveratrol Cachemire

caudalie Cachemire crema antirughe

Passiamo ad una crema specifica per pelli miste tendenti al secco. La crema viso antirughe di maggior successo di un brand francese che io amo molto. Caudalie.

Caratteristiche ed efficacia

Questa crema antirughe di Caudalie è un suggerimento che devo ad una mia lettrice, lo ammetto.

Dopo una semplice richiesta nei commenti, mi sono messa prima a studiare l’INCI (per rispondere alla sua domanda) e successivamente ho deciso di approfondire, facendo dei test effettivi sulla pelle, grazie ad un campione ricevuto da una delle mie collaboratrici.

Test come questi sono piuttosto comuni, e sono cruciali per me per capire la valdità dei prodotti da aggiungere al mio blog.

Arriviamo al dunque. La crema è adesso è qui, nella mia classifica TOP. Non per caso.

In estrema sintesi, trattiamo di una crema che sfrutta il famosissimo principio attivo brevettato Caudalie, ossia l’estratto di Vitis Vinifera (Grape).

Si tratta di un super-antiossidante, con proprietà anche illuminanti, tant’è che è presente in alte concentrazioni anche nel prodotto più venduto di tutta l’azienda Caudalie: il siero antimacchie Vinoperfect.

Intorno a questo principio attivo sono presenti altre sostanze ad estrazione quasi esclusivamente vegetale, che garantiscono nutrimento e idratazione, sena appesantire.

Troviamo infatti l’estratto dell’acido grasso del cocco (Coco-Caprylate), glicerina vegetale, Burro di Karitè, Fiori di Girasole e Tocoferolo.

L’effetto sulla pelle è ottimo, anche se l’effetto antirughe porta a risultati visibili inevitabilmente spalmati nel tempo. Difficile vedere lifting delle rughe in meno di un mese costante di utilizzo.

La texture, la rende perfetta come crema antirughe pelli miste o secche. Molto nutriente, non risulta unta sulla pelle, ma essendo questa la versione “giorno” è specifica per assorbirsi in pochi minuti.

INCI

Ingredients: Aqua/Water/Eau, Coco-Caprylate/Caprate*, Caprylic/Capric Triglyceride*, Octyldodecyl Myristate*, Glycerin*, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter Extract*, Butylene Glycol, Cetearyl Alcohol*, C12-16 Alcohols*, Methyl Methacrylate Crosspolymer, Vitis Vinifera (Grape) Seed Oil*, Polymethyl Methacrylate, Cetearyl Glucoside*, Polyacrylate Crosspolymer-6, Ci 77891 (Titanium Dioxide), Hydrogenated Lecithin*, Palmitic Acid*, Parfum (Fragrance), Potassium Cetyl Phosphate, Palmitoyl Grapevine Shoot Extract*, Caprylyl Glycol, Ci 77019 (Mica), Tocopherol*, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Sorbitan Laurate*, Xanthan Gum, Hydrolyzed Hyaluronic, Acid, Hydroxyethylcellulose*, Acetyl Dipeptide-1 Cetyl Ester, Hyaluronic Acid, Sodium Phytate*, Dehydroacetic Acid, Silica, Sodium Hydroxide, Tin Oxide, Alcohol*, Citric Acid*, Benzyl Alcohol , Butylphenyl Methylpropional, Coumarin, Limonene, Linalool (161/048) * Origine Végétale / Plant Origin

L’INCI, come abbiamo visto, si basa su un principio attivo funzionale particolarmente interessante, il Vitis Vinifera Fruit Extract (che troviamo sia nella forma di seed, ossia di semi, che nel derivato di estrazione, il Palmitoyl Grapevine extract).

Esistono innumerevoli opinioni legate alla Vitis Vinifera e al Palmitoyl Grapevine di Caudalie, perchè in pratica grazie a questi ingredienti Caudalie ha creato letteralmente un impero.

Ricordiamoci che il Palmitoyl Grapevine Extract è l’ingrediente nr 1 della gamma Caudalie per combattere le macchie scure del viso. Per questo tende è una crema che tende a dare un effetto illuminante sul viso!

I semi di Vitis Vinifera contengono principalmente polifenoli. I più abbondanti nell’uva sono chiamati proantocianidine e il 60-70% di essi si trova nei semi (è spesso abbreviato come SPG – proantocianidine di semi d’uva).

Cosa c’è di così speciale negli SPG? Che sono tra gli antiossidanti più potenti ad oggi conosciuti, molto più forti della vitamina C o della vitamina E. E se ciò non bastasse, gli SPG e altri flavonoidi nell’uva mostrano anche proprietà anti UV e anti-cancro.

Ok, ma tutti gli altri ingredienti?

Non mi dilungo in tutti gli estratti vegetali, che abbiamo già visto prima: acido grasso del cocco (Coco-Caprylate), glicerina vegetale, Burro di Karitè, Fiori di Girasole e Tocoferolo.

Sono tutti ottimi nutrienti, in grado di fornire un forte potere emolliente e nutriente.

Per aiutare invece nell’effetto liftante, Caudalie ha aggiunto acido ialuronico (idratante ad effetto rimpolpante) e soprattutto Acetyl Dipeptide-1.

Questo peptide ha la capacità di affondare nella pelle portando un’informazione ai fibroblasti passando come informazione quella di produrre una maggiore quantità di collagene (che diminuisce progressivamente nell’epidermide con l’aumentare dell’età).
Tale effetto è stato confermato da numerosi studi indipendenti, e dunque è un ottimo principio attivo su cui progettare la crema.

Valutazione finale

Grande colpo di Caudalie. Questo INCI è a fortissima estrazione vegetale, con la sola esclusione del Butylphenyl Methylpropional, un allergene che però è presente davvero in concentrazioni minime.
La definirei una delle migliori creme antirughe dai 40 anni. Nutriente, idratante, con i polifenoli della vite in grado di donare davvero una riduzione delle macchie scure della pelle.
Un difetto? Che mancano in parte quegli ingredienti (siliconi in primis) capaci di rimpolpare la pelle, stirandola e donando quell’effetto lifting che molte di noi cercano.

Caudalie – Resveratrol Cachemire (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 47,00 euro


Crema antirughe riparatrice Filorga

8. Filorga – Lift Structure

filorga crema liftante antirughe

In tante mi chiedono cosa ne penso di Filorga. Ecco dunque la mia crema liftante preferita di questo noto brand!

Caratteristiche ed efficacia

Filorga è un ottimo brand francese, non c’è bisogno che lo dica io, qualsiasi farmacia italiana proverà a vendere prodotti Filorga come se fosse pane.

Fra i numerosissimi cosmetici antiage firmati Filorga, ho deciso di inserire in elenco quella che ritengo una delle migliori creme liftante del brand.

Si tratta di una crema antietà multi-tasking in grado di fornire una soluzione completa per affrontare i segni visibili dell’invecchiamento, tra cui rughe, perdita di compattezza, tono della pelle non uniforme e disidratazione.

La crema è formulata con una miscela di principi attivi davvero ricchissima, come poche altre.

Anche analizzandola dal punto di vista dei feedback è quella da cui ho ricevuto indicazioni più positive, e difatti anche online ho trovato moltissime utilizzatrici soddisfatte.

INCI

Aqua (Water, Eau), Propanediol, Isocetyl Stearate, Glycerin, Coco-Caprylate/Caprate, Hydrogenated Coconut Oil, Ethylhexyl Palmitate, Maltodextrin, Pentylene Glycol, Mannitol, Lecithin, Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-6 Laurate, Lauroyl Lysine, Xanthan Gum, Parfum (Fragrance), Sucrose Dilaurate, 1,2-Hexanediol, Myristyl Glucoside, Sclerotium Gum, Sucrose Palmitate, Glycogen, Pullulan, Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer, Sodium Cocoyl Glutamate, Isohexadecane, Lysolecithin, Alcohol, Polysorbate 20, Retinol, Glyceryl Linoleate, Paeonia Albiflora Root Extract, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Pisum Sativum (Pea) Extract, Sodium Chloride, Borago Officinalis Seed Oil, Camellia Oleifera Seed Oil, Hexamidine Diisethionate, Oenothera Biennis (Evening Primrose) Oil, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Silica, Trihydroxystearin, Niacinamide, 3-O-Ethyl Ascorbic Acid, Lactobacillus Ferment, Potassium Azeloyl Diglycinate, Polysorbate 60, Ceramide Np, Potassium Phosphate, Sodium Hyaluronate, Caprylyl Glycol, Sorbitan Isostearate, Glucose, Phenoxyethanol, Bisabolol, Bht, Tocopherol, Citric Acid, Potassium Chloride, Beta-Sitosterol, Phytic Acid, Squalene, Potassium Sorbate, Calcium Chloride, Bha, Acetyl Tetrapeptide-11, Magnesium Sulfate, Glutamine, Acetyl Tetrapeptide-9, Sodium Phosphate, Ci 15510 (Orange 4), Ascorbic Acid, Sodium Acetate, Lysine Hcl, Arginine Hcl, Ascorbyl Palmitate, Alanine, Histidine Hcl, Valine, Leucine, Threonine, Isoleucine, Tryptophan, Phenylalanine, Tyrosine, Glycine, Polysorbate 80, Glucomannan, Serine, Cystine, Cyanocobalamin, Glutathione, Asparagine, Aspartic Acid, Ornithine Hcl, Glutamic Acid, Nicotinamide Adenine Dinucleotide, Proline, Ci 17200 (Red 33), Methionine, Taurine, Hydroxyproline, Glucosamine Hcl, Coenzyme A, Sodium Glucuronate, Thiamine Diphosphate, Retinyl Acetate, Inositol, Niacin, Pyridoxine Hcl, Biotin, Calcium Pantothenate, Riboflavin, Sodium Tocopheryl Phosphate, Thiamine Hcl, Folic

Come possiamo notare tutti, l’INCI è davvero complesso. Troviamo davvero di tutto.

Alcuni degli ingredienti chiave includono retinolo, niacinamide e ialuronato di sodio.

Il retinolo, per esempio, è noto per aumentare la produzione di collagene, che può ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, donando alla pelle un aspetto più fresco e rimpolpato.

La niacinamide, conosciuta anche come vitamina B3 è una vitamina idrosolubile che agisce con le sostanze naturali della pelle per aiutare a minimizzare visibilmente i pori dilatati, restringere i pori rilassati, migliorare il tono della pelle irregolare.

Affiancata alla ialuronato di sodio (che altro non è che acido ialuronico) offre un effetto “rimpolpante” ottimo sia per idratare che per dare un effetto più fresco al viso.

Troviamo anche una varietà di emollienti e umettanti, tra cui olio di mandorle dolci, olio di enotera e glicerina, per aiutare a idratare e ammorbidire la pelle.

Per non farsi mancare nulla troviamo anche vari peptidi (uno fra tutti Acetyl Tetrapeptide-9 noto stimolante del collagene), aminoacidi e vitamine per aiutare a promuovere la salute e la luminosità della pelle.

Insomma, davvero un INCI ricco.

Valutazione finale

Concludendo, posso affermare con certezza che anche in questo caso siamo di fronte ad una crema antirughe di qualità assoluta.
Contiene tutto quello che si può chiedere da una crema (forse addirittura troppo, con inevitabili concentrazioni basse di diversi componenti). Va detto però che è una delle più apprezzate online (e da molte mie lettrici). Oggettivamente la formula merita davvero, sia come antirughe che come idratazione. Adatta a qualsiasi età.

Filorga – Lift Structure (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 80,00 euro Sconto: 35% – Prezzo: 49,99 euro


Crema antirughe: miglior siero gel

7. Elizabeth Arden – Youth Serum

siero-viso antirughe elizabeth arden

Un siero-gel, non una crema. Ma un prodotto antirughe viso che ha proprietà uniche e che non si può non citare fra le antirughe viso.

Caratteristiche ed efficacia

Il siero alla ceramide di Elizabeth Arden è uno dei prodotti più intelligenti che esistano.

A differenza della maggior parte delle altre creme, l’imballaggio prevede una protezione dei principi attivi dall’aria ad un livello superiore: ogni dosaggio è racchiuso in una morbida capsula, in modo che il contatto con l’aria dei principi attivi avvenga solo al momento dell’effettivo utilizzo.

La capsula contiene diversi ingredienti di altissimo livello, tra cui ceramidi, diversi antiossidanti e complessi vegetali utili a stimolare la rigenerazione cellulare. Come vedremo più avanti è presente anche una buona quantità di retinolo.

Questo tipo di siero antirughe lavora profondamente nell’epidermide, stimolando davvero la pelle a rigenerarsi e rinnovarsi. Va detto però che è un prodotto che ha cercato di limitare il numero di ingredienti, probabilmente per renderlo adatto anche alle pelli più sensibili, (ed infatti lo è).
Questo comporta che i risultati non saranno immediati, perché è una formulazione appositamente creata per lavorare nel tempo.
Si otterrà subito una grande idratazione e un aspetto generale migliore della pelle. L’effetto antirughe è visibile nel tempo, perché non è una crema liftante ad effetto immediato.

La prima volta che si indosserà sulla pelle apparirà un po’ pesante per essere un siero. Sembrerà quasi di indossare un leggero gel. In effetti impiegherà qualche minuto ad assorbirsi, ed è per questo che io consiglio di utilizzarla la notte.

Nella confezione che abbiamo provato le capsule erano 90. Con una capsula si copre abbondantemente tutto il viso…e so che a molte di voi (e noi) verrà voglia di tenere parte del siero dentro la capsula per un utilizzo successivo.
Naturalmente questo comprometterà parte dell’efficacia legata agli ingredienti che non si ossidano, ma se proprio vogliamo farlo, teniamo la capsulina aperta non più di 12 ore, e in frigo!

INCI

Dimethicone, Cyclopentasiloxane, Squalene, Cyclohexasiloxane, Isostearic Acid, Ceramide 1, Ceramide 6 Ii, Borago Officinalis Seed Oil, Linoleic Acid, Linolenic Acid, Retinyl Linoleate, Retinyl Palmitate, Tocopherol Phytosphingosine Oleic Acid Hexadecanolactone

Per le qualità del siero, l’INCI è ottimo.

Le capsule risolvono di netto qualsiasi problema legato all’ossidazione dei componenti più instabili all’aria. Da qui la minor presenza di conservanti e stabilizzanti, che salta subito all’occhio.

Vero, qualcuno potrebbe storcere il naso alla presenza dei siliconi nelle prime posizioni, ma si tratta di inerti che compongono la capsula stessa.

La parte forte dell’INCI è la cosiddetta Enhanced Ceramide Lipid Complex (ECLX), ossia una combinazione di ceramidi 1,3 e 6 che aiutano a ricostruire la struttura della pelle. (Il ruolo dei ceramidi lo abbiamo visto nell’introduzione!).

Presenti all’appello della formula anche Acidi grassi (linolico e vitamina E), e lipidi tra cui Fitosfingosina altro grosso aiutante della barriera cutanea. Anche l’olio di Borago è un ottimo componente, ricco di Omega 3, 6 e 9 e Vitamine A, B, D ed E, con tutti i vantaggi a loro collegati.

Infine per non farsi mancare niente presente anche il sale del Retinolo, che come sappiamo è uno stimolante della produzione del collagente, con una conseguente pelle più compatta e tonica.

Valutazione finale

Non una trovata di marketing, come si potrebbe pensare. Le capsule monouso sono il meglio del meglio per il mantenimento delle proprietà dei principi attivi.
L’INCI è davvero ben formulato, sia per proteggere la pelle, che per stimolare la formazione di nuove cellule e collagene. La pelle in un paio di settimane acquista luminosità e tonicità, anche se è un siero-gel che fa bene anche quando non si vede.
Attenzione però perchè è un prodotto molto unto: lo consiglio esclusivamente la sera.


Crema antirughe notte migliore

6. Lierac – Premium Voluptueuse

crema viso antirughe lierac-volupteuse

Semplicemente, una delle più efficaci creme antirughe in commercio.

Caratteristiche ed efficacia

La crema antirughe Lierac Voluptueuse è uno di quei prodotti che rischi seriamente di non cambiare più.

È una crema senza protezione SPF e di texture molto corposa (quasi un po’ troppo) e per questo io consiglio sempre di indossarla la sera prima di dormire.
È altrettanto vero che questa è una crema dal tipico effetto seta, quindi è sufficiente aspettare qualche minuto per avere un assorbimento totale e un effetto vellutato della pelle per moltissime ore.

Non è affatto pesante, non occlude i pori, ha un’ottima consistenza e un odore delicato. L’effetto di compattezza e idratazione della pelle è immediato e si percepisce già dai primissimi giorni.
La capacità antirughe, per essere significativa, impiega dalle 2 alle 3 settimane, ma posso garantire che è davvero eccellente.

Si tratta del meglio del meglio fra tutte le creme antirughe proposte dalla ricerca Lierac (e sono molte). Una crema antirughe efficace per davvero, perfetta sia per le pelli più mature, ma in grado di dare risultati stupefacenti anche sulle pelli più giovani.

INCI

Aqua (Water), Dimethicone, Glycerin, Caprylic/Capric Triglyceride, Butylene Glycol, Rosa Hybrid Flower Extract, Elaeis Guineensis (Palm) Oil, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Nylon-12, Parfum (Fragrance), Gossypium Herbaceum (Cotton) Seed Oil, Linum Usitatissimum (Linseed) Seed Oil, Peg-75 Stearate, Dimethicone Crosspolymer, Bambusa Arundinacea Stem Powder, Tocopheryl Acetate, 1-2 Hexanediol, Caprylyl Glycol, Chlorphenesin, Ceteth-20, Steareth-20, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer, Tromethamine, Teprenone, Sodium Hyaluronate, Cycnoches Cooperi (Orchid) Flower/Leaf Extract, Propylene Glycol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Amyl Cinnamal, Tocopherol, Sodium Benzoate, Citric Acid, Sodium Salicylate, Tropolone, Potassium Sorbate, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Acetyl Hexapeptide-51 Amide, Sodium Hydroxide, CI 19140 ( Yellow 5).

Come praticamente tutte le creme antirughe di alta gamma, parte della formulazione è coperta da brevetto (complesso Premium Cellular).

Leggendo fra gli ingredienti possiamo subito individuare la presenza dell’acido ialuronico (dichiarato al 5% in peso) e la grande varietà di ingredienti ad origine naturale, che supera il 20% del totale.

Mi ha stupito l’altissima concentrazione dell’estratto di rosa, popolarmente conosciuta come “black rose. Tale estratto è descritto in alcuni studi per le proprietà legate all’ossidazione e all’anti-invecchiamento, e sono a abbastanza certa che faccia del “Premium Cellular” e che sia uno dei motivi dell’efficacia della crema.

Il Teprenone è senz’altro un ingrediente attivo, visto che è stato studiato per le proprietà legate alla capacità di allungare la vita della cellula, così come Cycnoches Cooperi, che è un genere di orchidea, che ha un fortissimo potere antiossidante.

Da evidenziare, infine  anche la presenza di peptidi ed esapeptidi, che sollecitano l’aumento della produzione del collagene nell’epidermide.

Valutazione finale

A differenza di tante altre creme antirughe che vediamo in boutique allo stesso prezzo, questa ha un INCI che effettivamente mostra delle proprietà di alto livello. In più, ha la capacità di funzionare sia sulle pelle di media età che su quelle più mature.
Forse la crema a maggior effetto antiossidante, certamente una delle migliori se si ha la pazienza di aspettare qualche settimana per vedere risultati visibili.

Lierac – Premium Voluptueuse (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 69,90 euro


Crema antirughe giorno con protezione solare

5. Clarins – Extra Firming Jour (SPF 15)

clarins crema antirughe spf

La crema viso antirughe più scelta in assoluto al mondo fra le antiage firmate Clarins. Non a caso.

Caratteristiche ed efficacia

Clarins Extra Firming è una crema antirughe con protezione solare: dunque eccellente da usare di giorno, perfettamente inutile se cerchiamo una crema notte!

Il prezzo è certamente importante, ma la texture ricca ne permette una quantità minima per coprire e proteggere tutto il viso. Con un vasetto da 50 ml si riescono tranquillamente a superare i 4 mesi di utilizzo.

È una crema antirughe efficace, tanto che si tratta di un bestseller nel mercato statunitense, ma anche in Europa si difende molto bene.

Io sinceramente la ritengo una ottima crema antietà da giorno, a parte il fatto che ha una fragranza un po’ intensa. In generale personalmente preferisco le creme viso antirughe non profumate.

Questa crema antirughe si presenta spessa al tatto rispetto ad altre, probabilmente a causa della protezione solare SPF 15.

Ma questa è anche una delle sue virtù: la protezione solare garantisce una protezione minima anche quando non mettiamo il solare per il viso!

I risultati come antiage sono pressochè immediati: la pelle appare più soda, levigata e più luminosa. Anche idratazione e nutrimento sono eccellenti.

Davvero un prodotto ottimo, perfetto per chi cerca una crema giorno ed espone la pelle al sole particolarmente spesso!

INCI

Aqua/Water/Eau, Homosalate, Octocrylene, Glycerin, Butyloctyl Salicylate, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter, Dimethicone, Butyl Methoxydibenzoylmethane, C12-15 Alkyl Benzoate, Cetearyl Alcohol, Methyl Methacrylate Crosspolymer, Potassium Cetyl Phosphate, Parfum/Fragrance, Cetearyl Glucoside, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Phenoxyethanol, Butylene Glycol, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Caprylyl Glycol, Tromethamine, Avena Sativa (Oat) Kernel Extract, Disodium Edta, Tocopheryl Acetate, Xanthan Gum, Dimethiconol, Tocopherol, Anigozanthos Flavidus Extract, Caprylic/Capric Triglyceride, Betaine, Silica, Sorbitol, Diospyros Mespiliformis Leaf Extract, Maltodextrin, Sanicula Europaea Extract, Sodium Benzoate, Kalanchoe Pinnata Leaf Extract, Balanites Roxburghii Seed Oil, Mitracarpus Scaber Extract, Citric Acid, Malpighia Emarginata (Acerola) Seed Extract, Lapsana Communis Flower/Leaf/Stem Extract, Furcellaria Lumbricalis Extract, Ci 15985/Yellow 6, Potassium Sorbate, Maris Sal/Sea Salt/Sel Marin [S3095a]

Per essere una crema piuttosto “commerciale” e con anche una protezione solare, l’INCI è davvero ben fatto.

Innazitutto notiamo che fra le prime posizioni troviamo il burro di karitè (Butyrospermum Parkii), che è un idratante, antiossidante e protettivo naturale per la pelle.

Homosalate e Octocrylene sono entrambi filtri UV che aiutano a proteggere la pelle dai raggi del sole.

Interessanti anche i diversi estratti vegetali. Troviamo il nocciolo di avena, Estratto di foglie di Kalanchoe Pinnata, olio di semi di Balanites Roxburghii, estratto di semi di Malpighia Emarginata (Acerola), solo per citarne alcuni. Sono tutti agenti ad effetto antiossidante.

Proprio questi devono far parte del “complesso vegetale Clarins” decantato dall’azienda, che parrebbe essere un antiage tra i più potenti.

Bene la presenza di acetato di tocoferolo, una forma di vitamina E che può fornire benefici antiossidanti alla pelle.

Personalmente boccio la scelta di mettere una fragranza (per quanto squisita) fra le prime 20 sostanze presenti nell’INCI. Probabilmente è priva di allergeni (l’INCI non lo specifica, ma è una crema delicatissima quindi probabilmente è così), ma davvero è così indispensabile profumare una crema viso antirughe?

Valutazione finale

Una crema viso antirughe giorno efficace sulle rughe, ma soprattutto sulla prevenzione delle stesse. Punto di forza l’estrema idratazione, grazie agli estratti vegetali che agiscono come “spugne” a rilascio graduale di acqua.
È una delle pochissime crema antirughe con protezione solare: se ci dimentichiamo di proteggere il viso dal sole, allora potremo unire due piccioni con una fava!

Clarins – Extra Firming Jour SPF 15 (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 94,00 euro Sconto: 27% – Prezzo: 69,00 euro


Migliore crema antirughe 50 anni

4. Estee Lauder – Revitalizing Supreme+

estee lauder youth crema antirughe liftante

Entriamo nella fascia davvero alta delle creme antirughe. In questa fascia di prezzo diventa cruciale capire quali prodotti portano vera innovazione (per giustificare il prezzo) e quali solo tanto “fumo pubblicitario”.
Estee Lauder Supreme Plus rientra senz’altro nella prima categoria.

Caratteristiche ed efficacia

Parliamo oggettivamente di una crema antirughe nutriente di altissimo livello, capace di cambiare l’aspetto al viso di una donna. Diciamo che la potremmo definire una delle migliori creme antirughe 50 anni e oltre, vista la sua ottima capacità nutriente e riempitiva anche delle linee più profonde.

La texture di questa crema ricca e cremosa. Per coloro che sono abituate a creme particolarmente delicate potrebbe non essere facile passare a questo tipo di crema.
Va detto però che non è appiccicosa e che se anche impiegherà qualche minuto prima di assorbirsi completamente, non lascerà tracce di unto.

Questa crema è particolarmente adatta a pelli sensibilie, infiammate o eczemi. Mi è capitato di conoscere diverse donne che sono passate a questa crema perché una delle pochissime in grado di desensibilizzare la pelle da irritazioni o infiammazioni di vario tipo.

I risultati variano tantissimo in funzione dell’età che si ha quando la si utilizza.
Come crema antirughe 40 anni si dimostrerà nutriente e idratante, con le rughe tenderanno a stendersi nell’arco di 4-6 settimane. Se invece saliamo alla fascia d’età 50 e 60 anni i risultati saranno paradossalmente più rapidi. In meno di un mese vedremo la pelle decisamente più “stiracchiata”, ma mai offesa o irritata.

INCI

Water , Dimethicone , Glycerin , Isohexadecane , Butylene Glycol , Bis-Peg-18 Methyl Ether Dimethyl Silane, Peg-10 Dimethicone , Disteardimonium Hectorite , Pentylene Glycol , Cucumis Sativus (Cucumber) Fruit Extract , Narcissus Tazetta Bulb Extract , Magnolia Officinalis Bark Extract , Hordeum Vulgare (Barley) Extract/Extrait D’Orge , Sigesbeckia Orientalis (St. Paul’S Wort) Extract , Lens Esculenta (Lentil) Fruit Extract , Pyrus Malus (Apple) Fruit Extract , Whey Protein/Lactis Protein/Proteine Du Petit-Lait , Citrullus Vulgaris (Watermelon) Fruit Extract , Moringa Oleifera Seed Extract , Laminaria Digitata Extract , Triticum Vulgare (Wheat) Germ Extract , Opuntia Tuna Extract , Acetyl Hexapeptide-8 , Sorbitol , Helianthus Annuus (Sunflower) Seedcake , Caffeine , Algae Extract , Sodium Hyaluronate , Sodium Lactate , Squalane , Polysilicone-11 , Isododecane , Tocopheryl Acetate , Sucrose , Acetyl Glucosamine , Polyethylene , Propylene Carbonate , Citric Acid , Peg-32 , Propylene Glycol Dicaprate , Peg-6 , Isoceteth-20 , Sodium Dehydroacetate , Aminopropyl Ascorbyl Phosphate , Fragrance , Sodium Pca , Sodium Citrate , Disodium Edta , Bht , Phenoxyethanol , Iron Oxides (Ci 77491)

Creme di questo livello hanno tecnologie brevettate sull’utilizzo degli ingredienti, il che significa che è particolarmente difficile valutare l’efficacia dei singoli ingredienti.

Estee Lauder naturalmente non fa eccezione e nella sua Revitalizing Supreme usa la il brevetto RevitaKey che è basato sull’estratto di Moringa.

Qualche considerazione però possiamo farla.
L’INCI, anche per un occhio non esperto ha una connotazione incredibilmente “vegetale”. Di conseguenza i laboratori hanno dovuto usare anfifilici in alte concentrazioni  (e infatti troviamo i polietilenglicoli PEG 18 e PEG 10 piuttosto in alto nell’INCI) per permettere un’emulsione perfetta fra frazione acquosa e la grandissima fetta oleosa data dagli estratti vegetali.

Sì perché la quantità di piante officinali presenti in questo INCI è davvero sorporendente. Ben 16 estratti vegetali differenti, ognuno che a sua volta contiene innumerevoli vitamine, antiossidanti e idratanti essenziali per la pelle.

Ottima anche la presenza di peptidi in bune quantità, che inevitabilmente stimoleranno le cellule nella formazione di nuovo collagene.

Valutazione finale

Una crema ricca e corposa, da usare la sera o su pelli non esageratamente grasse. Il motivo è l’elevatissima quantità di principi attivi vegetali che contribuiscono a una funzione nutriente e antiossidante unica nel suo genere.
Una crema capace di distendere seriamente le rughe, ma allo stesso tempo con un INCI ottimo e profondamente idratante / nutriente. Una crema antirughe efficace e completa, adatta per tutte le pelli entrate negli “anta”.

Estee Lauder – Revitalizing Supreme + (50 ml) – Prezzo (Amazon.it): 96,00 euro


Siero antirughe: liftante immediato

3. Lancome – Visionnaire

siero viso antirughe lancome-visionnaire

Entriamo nella TOP 3. Le creme presenti in queste posizioni (che vengono aggiornate periodicamente) rispondono a specifiche esigenze e richieste. Ecco come e perché.

In questo caso parliamo di un siero liftante capace di tenere testa a qualsiasi crema antirughe riempitiva. Da usare per le occasioni speciali. Ma solo in questi casi…

Caratteristiche ed efficacia

Lancome Visionnaire è l’ultimo ritrovato tecnologico di Lancome per quanto riguarda la correzione delle pelli più mature.

Ho parlato di correzione per un motivo esatto.

Questo siero è una potentissimo liftante a effetto simil botox. Significa che in breve tempo permette alla pelle di distendersi e riempirsi nei solchi più profondi.

Il come lo fa è tutto un altro discorso, visto che sfrutta un principio attivo brevettato da Lancome, LR 2412 di cui c’è poco a livelli bibliografico se non gli studi fatti dalla stessa Lancome.

Ora, per farla breve, questo è un siero viso antirughe i cui risultati sono indubitabili. Non perché lo dico io, o perché lo abbiamo provato noi, ma perché anche in rete le testimonianze sono numerose e oggettive, tanto che esistono donne che hanno rimandato un trattamento chirurgico dopo aver testato questa crema per un paio di settimane.

La texture è ricca per un siero, ma si assorbe bene e lascia un gradevole effetto seta. Il contenuto invece è limitato, 30 ml, ma d’altra parte il siero si distribuisce tramite dosatore, ne basta pochissimo e va usata più che altro nelle zone in cui vogliamo attenuare di più le rughe.

Fra le numerosissime creme antirughe “miracolose”, questo è un siero che riesce a dare risultati davvero nel brevissimo termine. L’alta concentrazione di siliconi unita al LR 2412 riesce veramente a stendere la pelle dopo pochissimo tempo che la si utilizza.

Insomma, un siero prettamente “chimico”, ma che al di là di tutto stende la pelle alla pari di un simil-botox, come pochi altri al mondo.

INCI

Aqua, Cyclohexasiloxane, Glycerin, Alcohol Denat, C12-15 alkyl benzoate, Dipropylene glycol, Pentaerythrityl tetraethylhexanoate, Polysilicone-11, Dimethicone, Bis-PEG/PPG-16/16 PEG/PPG-16/16 Dimethicone Polymethyl Methacrylate, CI 77891, Mica, Sodium Hyaluronate, Phenoxyethanol, Adenosine, Dimethiconol, Caprylic/Capric Triglyceride, Disodium EDTA, Citronellol, Inulin Lauryl Carbamate, Parfum, sodium tetrahydrojasmonate, ammonium polyacrldimethtyltauramide/ammonium polyacryloydimethyl taurate, hydoxyethylellulose, argilla/magnesium aluminium silicate, tetrahydrojasmonic acid, Citronellol, Inulin Lauryl Carbamate, Parfum/Fragrance.

Il principio attivo su cui sembra ruotare tutta la formulazione sembra essere l’acido jasmonico, che è presente nei suoi sali nell’INCI: sodio tetraidrojasmonato e acido tetraidrojasmonico. E devo ammettere che l’acido jasmonico è molto interessante.

L’acido jasmonico è un “jasmonato” e una delle sue principali funzioni è proteggere una pianta in condizioni di stress. Metti un bruco affamato su una foglia e la pianta inizierà a produrre acido jasmonico.

Oltre a questo, i cui studi scientifici indipendenti sono comunque tutti in divenire, ciò che aiuta tantissimo la crema è il grande effetto dei siliconi.
Sono presenti in grande quantità nella crema e sebbene possono essere sensibilizzanti per la pelle, è indubbio che all’utilizzatrice finale parrà di avere una pelle molto più piena e tonica (perché è effettivamente la percezione che si avverte).
Anche la grande quantità di Mica presente, aiuta ad opacizzare la texture e camuffare molto bene le rughe.

Insomma, un INCI che in sé non sarebbe nulla di speciale, se non che la sua efficacia è reale.
Siliconi e conservanti la fanno da padrona, ma gli stessi siliconi uniti ai principi attivi presenti la rendono uno dei sieri più famosi al mondo per i risultati simili a quelli del botox.

Valutazione finale

Contro ogni mio principio legato alla qualità dell’INCI. Un siero che si impone a causa della qualità dei risultati anche sulle rughe più profonde.
È il tipico prodotto chimico da tenere nell’armadietto per le occasioni speciali. In pochi giorni stirerà la pelle come un vero effetto botox. I risultati, volenti o nolenti, sono indubitabili. Io per prima ammetto che è zeppa di siliconi, ma funziona. E questo, alla fine, è ciò che conta davvero per molte di noi.


Crema viso antirughe migliore 50 anni e 60 anni

2. Sensai – Lifting Rimodelling Cream

sensai crema antirughe liftante

Una crema di altissimo livello, punto di riferimento di tutto il mercato asiatico che ha raggiunto anche l’Europa. Il prezzo però è molto alto. Ne vale la pena?

Caratteristiche ed efficacia

Sensai è marchio Kanebo, colosso giapponese della cosmetica di fascia alta e altissima. È un punto di riferimento in tutto il mercato asiatico per quanto riguarda i prodotti per “Vip” per la cura dell’aspetto e della persona.

La crema rimodellante Lift Sensai Cellular Performance è una crema anti-età adatta a stendere la pelle creando un effetto lifting anche sulle rughe più profonde.

È la tipica crema antirughe 50 anni e forse è ancora meglio come crema antirughe efficace 60 anni e oltre. L’effetto idratante è di medio livello, mentre la capacità di stendere la pelle è molto accentuata, e simula bene l’effetto tensore dei filler da farmacia.

La texture è di altissimo livello, con un effetto setoso che non unge in nessun caso e si adatta anche come ottima base per il trucco.

Questa crema antirughe viso a effetto lifting è il punto di riferimento per tutto il mercato antirughe asiatico ed è effettivamente un prodotto di altissimo livello, capace di dare risultati visibili in pochissimi giorni.

A causa dell’INCI, che vedremo più avanti, io la interpreto come ottima crema che deve risolvere il problema delle rughe, stendendo quelle già esistenti (ancora meglio se più accentuate). Non è invece una crema che utilizzerei come protettiva o preventiva.

Si tratta, per l’appunto, di una crema con lo specifico obiettivo di tirare il più possibile la pelle laddove sono presenti rughe insistenti. E ci riesce davvero.

INCI

Water, Glycerin, Cyclomethicone, Squalane, Butylene Glycol, Petrolatum, Peg-20, Behenyl Alcohol, Glyceryl Stearate Se, Sodium Stearoyl Glutamate, Stearic Acid, Dimethicone, Sorbitan Isostearate, Cholesterol, Niacinamide, Fragrance (Parfum), Tocopheryl Nicotinate, Apricot (Prunus Armeniaca) Kernel Oil, Xanthan Gum, Methylserine, Dipotassium Glycyrrhizate, Carbomer, Apricot (Prunus Armeniaca) Juice, Alcohol, Disodium Edta, Dimethoxy Di-P-Cresol, Hydrolyzed Slik, Saccharomyces Lysate Extract, Paracantha Fortuneana Fruit Extract, Prunus Armeniaca (Apricot) Kernel Extract, Phellodendron Amureuse Extract, Hydrolyzed Conchiolin Protein, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, Alpha-Isomethyl Ionone, Citronellol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Limonene, Linalool.

I ricercatori Sensai non si sono fatti grossi problemi a mettere ingredienti anche ad origine sintetica in discrete quantità.

L’obiettivo di questa crema è senza dubbio la distensione delle rughe, senza troppo pensare a evitare ingredienti sintetici o disidratanti. Troviamo infatti siliconi (Cyclomethicone) nonché petrolati in alte concentrazioni, così come parabeni, anche se in concentrazioni minori.

Allo stesso modo sono alte le concentrazioni di vitamine (prima fra tutti la Niacinamide) ed emollienti.

La crema ha, naturalmente, un brevetto (Cellular Performance, Lifting Series) e dunque esistono ben pochi studi inerenti molti degli ingredienti della formula.

A occhio e croce comunque i veri principi attivi della formulazione devono essere gli estratti di albicocca, di saccharomyces (un lievito de funghi), di Pyracantha crenatoserrata (un frutto) e delle varie piante presenti come oli essenziali.
Anche la discreta concentrazione di Conchiolina è interessante, visto che è un peptide utile alla stimolazione della produzione di collagene.

Insomma, questa crema è controversa dal punto di vista dell’INCI, come spesso capita nelle creme molto (forse troppo) elaborate. Ma a differenza di altre, l’effetto lifting c’è e si vede. Sta a noi la scelta.

Valutazione finale

Una crema viso antirughe per pelli mature che mira alla sostanza. Troviamo siliconi e parabeni alla pari di estratti vegetali di numerosissime piante. Il mix degli ingredienti è brevettato, ma quello che possiamo dire è che si tratta certamente di una crema a fortissimo effetto liftante e rimpolpante. Tanto meglio se trattiamo rughe dai 50 anni in avanti.

Sensai – Lifting Rimodelling Cream (40 ml) – Prezzo (Amazon.it): 239,00 euro


Crema antirughe migliore al mondo

1. la prairie – Platinum Rare Rejuvenation Cream

la prairie platinum Rare crema antirughe miracolosa

E un giorno mi chiesi, per pura curiosità: ma qual è la crema più costosa al mondo? Ce ne sono diverse, ma una spicca perché effettivamente (e incredibilmente) è venduta spesso!

Caratteristiche ed efficacia

Partiamo con la premessa che siamo già ampiamente fuori budget con le creme antirughe viste in precedenza. Perlomeno per le mie tasche!

Nel 1978, Clinic La Prairie, un dermatologo, fonda a Montreux, nella Svizzera francese, un piccolo brand specializzato in cosmetica di fascia altissima, con prodotti per l’epoca rivoluzionari. Da allora, La Prairie è rimasta uno dei fari dell’innovazione cosmetica.

Ma quando leggo di una crema antirughe “miracolosa” da… 1000 euro (!!!) circa, a seconda degli sconti, ecco che rimango scioccata e per questo decido di approfondire!

Ma cos’avrà mai di così magico una crema del genere? Considerato che sul sito a prezzo pieno costa oltre 1500 euro, ossia ben più di quanto guadagno in università in un mese?

In teoria, è una crema studiata per raffinare l’incarnato, ridurre significativamente le rughe e le linee di espressione, e infine migliorare definitivamente l’elasticità della pelle.

Per fortuna, l’INCI non è segreto.

INCI

Water (Aqua), Glycerin, Glyceryl Stearate, Theobroma Grandiflorum Seed Butter, Butyrospermum Parkii (Shea Butter), Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil Unsaponifiables, C12-15 Alkyl Benzoate, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Dimethicone, Lactobacillus Ferment, Cetyl Alcohol, Butylene Glycol, Cetearyl Alcohol, Tocopheryl Acetate, Steareth-21, Glycoproteins*, Panax Ginseng Root Extract*, Equisetum Arvense Extract*, Larix Sibirica Wood Extract, Acetyl Decapeptide-3, Palmitoyl Tripeptide-8, Salicornia Herbacea Extract, Hexanoyl Dipeptide-3 Norleucine Acetate, Carnosine, Tocopherol, Leontopodium Alpinum Flower/Leaf Extract, Magnesium Ascorbyl Phosphate, Xanthan Gum, Myrothamnus Flabellifolia Leaf/Stem Extract, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Dextran, Chlorella Vulgaris Extract, Disodium EDTA, Steareth-20, Lepidium Sativum Sprout Extract, Allantoin, Sodium Oleate, Hydrolyzed Myrtus Communis Leaf Extract, Saccharomyces Cerevisiae Extract, Panthenol, Ethylhexylglycerin, Lecithin, Glycine Soja (Soybean) Oil, Cetearyl Dimethicone Crosspolymer, Hydrogenated Lecithin, Caprylic/Capric Triglyceride, Caprylyl Glycol, Polysorbate 80, Triethanolamine, Steareth-10, Alcohol, Fragrance (Parfum), Linalool, Hexyl Cinnamal, Hydroxycitronellal, Alpha-Isomethyl Ionone, Geraniol, Citronellol, Benzyl Benzoate, Butylphenyl Methylpropional, Evernia Furfuracea (Treemoss) Extract, Eugenol, Benzyl Salicylate, Limonene, Phenoxyethanol, Sorbic Acid, Methylparaben, Ethylparaben, Butylparaben, *la prairie exclusive Cellular complex, US Patent 5480309

Ero molto curiosa di come potesse essere l’INCI di una crema antirughe da 1000 euro e passa.

Diciamo che onestamente molto di buono c’è.

Per esempio, l’estratto di Radice di Panax Ginseng e di Equiseto Arvense li troviamo fra i primi ingredienti dell’INCI, e in entrambi i casi si tratta di potentissimi antiossidanti naturali.

Poi, assolutamente degna di nota la combinazione di ingredienti per la comunicazione cellulare. In questo, come abbiamo già visto, i peptidi la fanno da padrone. E qui troviamo in ordine Palmitoyl Hexapeptide-12, Decapeptide-4, Oligopeptide-6, Palmitoyl Pentapeptide-4.

Si tratta di peptidi effettivamente utili per aumentare la compattezza della pelle, perché lavorano sul collagene.

Per esempio, il Palmitoyl Hexapeptide-12 secondo alcuni studi pare che aiuti a stimolare la produzione di collagene, agendo come segnalatore per i fibroblasti, e favorendo di conseguenza la compattezza della pelle.

Per quanto riguarda l’idratazione e la protezione della pelle, troviamo i cosidetti ingredienti simili alla matrice cellulare della pelle: squalano, glicerina, ialuronato di sodio, ceramide NG, condroitin solfato di sodio, treonina, arginina, glicina, serina, istidina.

La Ceramide NG e l’Arginina sono quelle che saltano decisamente più all’occhio.

La Ceramide NG è una barreira naturale per la pelle, quindi protegge da fattori ambientali e secchezza, mentre l’Arginina è un riconosciuto protettivo e stimolante dell’idratazione della pelle.

Ma ciò che fa costare così tanto questa crema, è l’irraggiungibile Platino Colloidale! 🙂

Ora, il platino costa effettivamente molto, ma giustifica il costo della crema?

Onestamente, l’utilizzo dei metalli nobili è ancora fonte di dibattiti. È difficile trovare studi scientifici indipendenti che ne decantino le proprietà sulla pelle, anche perché credo ne esistano pochissimi almondo.

Va detto che i metalli nobili (Oro, Argento e Platino, per l’appunto) secondo alcuni studi stati riconosciuti come ottimi antiossidanti, capaci di ridurre l’infiammazione e i danni dei radicali liberi e proteggendo lo strato esterno della pelle.

D’altra parte sono poi metalli nobili (sia a livello chimico, che storico) perché non si ossidano (non arrugginiscono mai!) e forse proprio questo li rende speciali per la pelle…

Però qui mi fermo. Perché onestamente, sono molte ipotesi, con poche controprove scientifiche. O almeno io non le ho trovate.

Valutazione finale

Mi scuso se mi sono dilungata! Ma una crema da questo prezzo mi aveva messo proprio curiosità. Arriviamo al dunque.
La consiglio alla maggior parte delle mie lettrici/lettori? No. L’INCI per molti aspetti è anche ottimo, ma nemmeno i pochi nanogrammi del preziosissimo Platino ne giustificano il prezzo (per me).
La consiglio a chi se la può permettere? Beh, posso dire che la formula di questa crema è unica per davvero. Personalmente non credo alle creme miracolose. Però posso dire che se sei un ometto e vuoi farti perdonare un peccato, con questa crema farai di sicuro un figurone! 🙂

la prairie – Platinum Rare Rejuvenation Cream (30 ml) – Prezzo (Amazon.it): 949,00 euro


Questa la classifica delle migliori creme viso antirughe, analizzate nel dettaglio e dopo innumerevoli test e valutazioni!

Credo che tu abbia capito che questa non è una “classifica” come se ne trovano da tante altre parti!

La maggior parte delle creme sono state testate da me o da collaboratrici e la scelta è stata fatta fra centinaia di creme antietà selezionando sia i migliori ingredienti che i migliori risultati riscontrati fra noi e/o da numerosi feedback online!

La classifica è periodicamente aggiornata e revisionata, quindi ciclicamente alcune posizioni (e creme) cambiano!

Vuoi condividere con me la tua esperienza? Vuoi chiedermi un consiglio perché hai dei dubbi?

Scrivimi nei commenti! Sarà utile alla community e ti risponderò più che volentieri!

Spero sinceramente che questa classifica ti possa aver aiutato a farti largo in questo mondo “magico” che sono i cosmetici per la cura della pelle. Per me è stata una faticaccia, ma i tanti apprezzamenti ricevuti mi hanno fatto capire che ne è valsa la pena!

Come sempre, se hai dubbi mi trovi sempre qui. Alla prossima! 🙂

Federica
La cosmetica raccontata ad una amica, ma con rigore scientifico. La mia aspirazione è di aiutare a districarsi nel mondo cosmetico, distinguendo fra risultati reali e semplici slogan pubblicitari. Ciao! Sono Federica! Laureata in biologia e attualmente dottoranda in medicina clinica e sperimentale, aiuto ogni giorno centinaia di persone a scoprire il meglio e il peggio fra gli ingredienti di tutti i prodotti proposti nel mercato della cosmetica. Ogni articolo sarà imparziale, sincero e curioso su ogni novità del momento. Il tutto, scritto come se fosse il nostro, e il tuo, diario. Benvenuta/o su beautydiary.it!
Commenti
Notificami
guest
644 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roberta
Roberta
3 anni fa

Ciao Federica, articolo molto interessante e dettagliato. Una curiosità: consigli anche la versione notte della crema Caudalie resveratrol lift?

Ho 31 anni, pelle mista e sensibile e sto cercando una crema notte adatta alla mia età. Grazie in anticipo per i tuoi preziosi consigli.

Roberta

Beni
Beni
3 anni fa

Ciao Federica,
ti ho scoperta da poco per puro caso e quanto letto finora, è molto interessante, scritto bene e alla portata di tutti quindi mi unisco al coro di complimenti. ☺👍
Ti pongo una domanda: ho 47 anni e una pelle da sempre fin troppo delicata. Finora ho sempre utilizzato la crema giorno antirughe della Uriage ma vorrei iniziare ad abbinare una crema che rassodi anche un po’.
Un’amica mi ha consigliato una crema della Clinians (marca mai utilizzata): cosa ne pensi? Mi consiglieresti altro?
Grazie per l’attenzione e buona continuazione.

laura
laura
3 anni fa

ciao Federica! come sempre complimenti per il tuo lavoro, sei super!! Avrei bisogno di un tuo consiglio: cosa ne pensi della crema della Vichy Neovadiol Rose Platinum? Ho 48 anni e pelle abbastanza secca, di solito uso filorga time filler o lierac hydragenist ma ho trovato un bello sconto su qs crema; le mie rughe mi sembrano aumentate in questo periodo in cui devo usare la mascherina, o forse è solo una mia impressione…
grazie mille!!

laura
laura
3 anni fa
Reply to  Federica

grazie mille!! preziosa come sempre!! buon lavoro!

Maria Druta
Maria Druta
3 anni fa

Ciao Federica! Ti ho scoperta da poco e sono molto contenta! Ci dai informazioni approfondite e preziose, grazie! Cercando qualcosa di nuovo e leggendo i tuoi top ho comprato la Daywear di Estee Lauder, ha un profumo delizioso. Nel coffaneto c’era anche il siero Advanced Night Repair, che mi è piaciuto perché si assorbe molto bene. Ho comprato anche il siero al collagene di Collistar che proponi nel top. Devo ancora prendere una crema notte con effetto per le prime rughe( che sono comparse sulla fronte e attorno occhi). Ho 36 anni e pelle normale. Dalla tua descrizione tenterei la… Leggi il resto »

Lindita
Lindita
3 anni fa

Buonasera Federica..ti ho appena scoperta e non ti lascerò mai più…ho 40 anni e nel leggere il tuo blog della classifica delle creme antirughe non ho visto shiseido.. volevo chiederti perché non ti piacciono non valgono come dicono..siccome sono fissata con il brand mi sono chiesta se è la scelta giusta.. Un altra domanda che mi sono sempre posta È se crema antirughe e contorno occhi devono essere delle stesso brand o meno? I sieri viso occhi sono indispensabili? Quale siero consiglieresti da usare in alternativa alla crema soprattutto occhi..azione antirughe.. Ti ringrazio in anticipo per una risposta…grazie del tuo… Leggi il resto »

Lindita
Lindita
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie a te ..avrei un altra domanda.le creme vanno cambiate ogni tot mesi oppure se trovo quella che fa bene alle esigenze mie continuo con quella..
Grazie ancora

Chiara Zeno
Chiara Zeno
3 anni fa

Ciao Federica, grazie per il tuo articolo vorrei chiederti se hai mai provato Sanstime perchè onestamente ho provato molte creme e sieri, ma i risultati non sono proprio come speravo, mi hanno consigliato questo prodotto italiano e volevo sapere se tu lo conosci o lo hai provato, io ho letto che addirittura fa riprodurre l’acido jaluronico in maniera naturale al corpo. Nel caso io seguo il tuo blog quindi se sei cosi gentile da provarlo o da raccogliere maggiori info ti sarei grata.

Gabriella Venturelli
Gabriella Venturelli
3 anni fa

Ciao Federica, prima di tutto complimentissimi perchè i tuoi articoli sono sempre interessanti e super utili.Io ho 46 anni, fino a qualche anno fa usavo le creme antirughe della Collistar e, da un paio d’anni circa, ho iniziato ad appassionarmi al mondo del bio con le marche Liquidflora, Purophi (che secondo me è fantastico come contorno occhi) ed ora Eterea (linea Prodigious Helix alla bava di lumaca). A causa della mia vita stressante e, soprattutto, al fatto che dormo molto poco, negli ultimi tempi ho notato che il mio viso è meno tonico e, soprattutto, che il contorno nasale labiale… Leggi il resto »

Last edited 3 anni fa by Gabriella Venturelli
Diana
Diana
3 anni fa

Buinasera Federica, sono Diana e ho compiuto da poco 50 anni. Onestamente non ho grandi problemi di rughe ma piuttosto comincio a notare un po’ di cedimento dell’ovale del viso. Non posso permettermi di spendere un patrimonio per le creme e vorrei un consiglio per un abbinamento crema giorno, notte e siero. Ero incuriosita dalla Vooves, Poppy Austin, siero alla bava di lumaca o quello al retinolo ma sono apertissima ai tuoi consigli. Grazie mille P. S. Cosa ne pensi di Hydragenist della Lierac e di Merveillance Expert creme lift della Nuxe?

Diana
Diana
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per la tua gentilezza quindi me approfitto ancora un po’ 😬 volendo abbinare un siero a Vovees e Poppy Austin? Poi, per curiosità, cercando su internet ci sono delle creme che mi hanno incuriosita e volevo un tuo parere in merito (al di là del costo) e sono : Filorga Time Filler, Estee Lauder Daywear, Collistar crema balsamo collagene e Shiseido Benefiance Wrinkle. Pensi che possano essere adatte? Buona serata

Diana
Diana
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille. Ti terrò aggiornata

Loredanna C.Bello
Loredanna C.Bello
3 anni fa

Ciao Federica. Sei veramente competente in materia e allora vorrei chiederti un consiglio, vorrei un tandem, crema Giorno e Notte per vedere se riesco a mandar via (parolona grossa) le rughe che ho. Ho 61 anni, la pelle è mista e credo anche un pò “rilassata” sopratutto guance e lati bocca, dove appunto si presentano le classiche rughe di espressione. Alcune zampe di gallina attorno agli occhi. Mi piacerebbe avere un to consiglio, cosa mi proponi? Grazie Mille Loredana C.Bello

Loredanna C.Bello
Loredanna C.Bello
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie per avermi dato riscontro. per la verità avevo già dato un’occhiata, ma sinceramente non so quale scegliere, per gli occhi ero portata su Shiseido Bi Performance Glow. Per crema notte volevo qualcosa che “lavorasse” sulle rughe e rimpolpare le zone in “decadenza” , per il giorno qualcosa che facesse da traino alla notte. O è viceversa ??? Chiedo tanto? Non so proprio !!! 61 anni sono ancora in tempo per rimediare ??? 🙂 Caudalie e Clarins come mi hai consigliato potrebbero fare al cosa mio?? Thanks e buon lavoro …. Ciao Federica e grazie ancora.

Daniela
Daniela
3 anni fa

Buongiorno Federica, ho letto con grande interesse questo articolo sulle creme antiage….complimenti per la chiarezza con cui hai trattato l’argomento, tuttavia io ho ancora qualche dubbio 😁Noto che ai primi posti sono state inserite creme con un prezzo “considerevole”, inoltre in lista non compare nessuna crema della roche posey, che io uso da anni con sufficiente soddisfazione (ma non troppa visto che cerco altro), quindi le mie domande, al momento sono due:le creme per essere buone devono essere necessariamente costose? L’assenza di roche posey nella lista dipende dal fatto che, giustamente e comprensibilmente, non si possa provare tutto ciò che… Leggi il resto »

Last edited 3 anni fa by Daniela
Veronica
Veronica
3 anni fa

Ciao Federica, grazie mille intanto per le tue recensioni! Ti scrivo per chiederti un consiglio in quanto ho 32 anni e sto usando la vovees (scelta grazie al tuo articolo) e mi trovo da dio! Avrei bisogno di combinarla con un antiossidante/levigante lieve perchè ho delle prime rughe in fronte che purtroppo in certi giorni mi appaiono più marcate (quindi forse avrei bisogno di qualcosa di leggermente più forte della vovees per quella zona li).

Grazie mille!
Veronica

Veronica
Veronica
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille Federica! Provo la Poppy Austin poi eventualmente passo ai trattamenti più forti che mi hai suggerito. Hai consigli invece su un siero da abbinare? Secondo te è necessario? Grazie mille di nuovo!

Elisabetta
Elisabetta
3 anni fa

Buonasera Federica, sono Elisabetta ed ho 46 anni. Volevo chiederle quale tra le creme in classifica è piú indicata per attenuare e riempire efficacemente le rughe profonde di espressione ai lati della bocca e le piccole rughette intorno alla bocca?
Grazie mille e tanti complimenti per la sua professionalità!!

Elisabetta Antonic
Elisabetta Antonic
3 anni fa
Reply to  Federica

Buona sera Federica, ti ringrazio tanto per la risposta e per il tempo che ci dedichi!! Due settimane fa ho acquistato Visionnaire di Lancome e devo ammettere che la crema fa veramente la differenza. Volevo chiederti però, se posso utilizzare questo siero accompagnandolo a qualche crema (giorno – notte) o è meglio utlizzarlo da solo? Se posso utilizzarlo con la crema, cosa mi consigli in abbinamento? Ti ringrazio di cuore, un caro saluto e tanti complimenti, si vede che ami il tuo lavoro…

Margherita
Margherita
3 anni fa

Buon pomeriggio,

sono una donna di 51 anni. Ho le macchie scure del sole sul viso. Quindi avrei bisogno di una buona crema schiarente e idratante. Ho, inoltre, le rughe ai lati degli occhi e una ruga di espressione al centro tra un occhio e l’altro sul naso. Quindi avrei bisogno anche di un buon contorno occhi per le mie rughe e per togliere quella brutta ruga di espressione. Non ho borse ne occhiaie sotto gli occhi.

Grazie infinite e buon lavoro.

Margherita
Margherita
3 anni fa
Reply to  Margherita

Grazie infinite per avermi dedicato tempo, e per avermi risposto. Finora non ho mai usato nulla ne per il viso ne per il corpo, ma ora i segni del tempo si fanno vedere. Ecco perché sono totalmente inesperte in questo campo. Son davvero felice di avere trovato una persona esperta e professionale come te. Che riesce a dare tanti bei consigli. Fra i prodotti da te consigliati per le macchie non riesco a sceglierre tra Filorga e Arval. Per le rughe tra Lierelac e Estèe Lauder mentre per le rughe ai lati degli occhi ho scelto Filorga eyes absolute. Aiutami… Leggi il resto »

Margherita
Margherita
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per esserti interessata a me. Non smetterò mai di seguirti. Non ti preoccupare vorrà dire che inizierò a provare e magari ti farò sapere con quale mi sarò trovata meglio.
Grazie ancora per tutto e per ogni dubbio ti scriverò.
Buona giornata e buon lavoro.

Ivana S.
Ivana S.
3 anni fa

Ciao Federica. Complimenti! Il tuo blog è molto utile. Ho 51 anni e comincio ad avere un po’ di rughe (le ho sempre avute intorno agli occhi, ora cominciano anche ai lati della bocca). Mi piacciono molto le creme di Estée Lauder. Negli scorsi anni ho usato sia Advanced Time zone spf15, che Revitalizing supreme plus global antiage. A sensazione Advanced Time Zone risulta un po’ più leggera e ai assorbe meglio, però vorrei scegliere quella con la maggior efficacia sulle righe. Mi puoi indicare quale delle 2 è migliore o suggerire altre creme? (In questo momento sto usando Filorga… Leggi il resto »

Maria Luisa
Maria Luisa
3 anni fa

Buongiorno Federica, mi chiamo Maria Luisa. Ti leggo spesso e dai ottimi consigli. Potrei chiederti di consigliarmi un buon siero e crema? Ho 44 anni, la pelle che ha bisogno di molto nutrimento per che secca, diverse discromie, ma soprattutto inizio a vedere la pelle che cede verso il basso e sono molto evidenti le rughe intorno alla bocca e qualche rughetta sopra le labbra e sulla fronte. Cosa mi consigli? Vorrei un qualcosa di realmente efficace sulle rughe, ma non troppo chimico e dannoso. Esiste? Ti ringrazio di cuore. Maria Luisa

Maria Luisa
Maria Luisa
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie di cuore per risposta. Posso chiederti invece cosa ne pensi del siero Abeille Royale della Guerlin? Secondo te il fatto che possa contenere acido glicolico e lattico può rovinare la pelle? Grazie mille ❤️

Pisepeca
Pisepeca
3 anni fa

Complimenti per il bell’articolo anche se arrivata alla fine non ho saputo quale scegliere. Io uso da qualche anno la crema della Lierac che hai citato e mi trovo bene. Ma ho l’idea che anche alla pelle vada dato un nutrimento variegato. Così sto cercando una crema da alternare a quella. Ho 68 anni e la pelle tendente al secco. Preferisco una crema da poter usare sia di giorno che di notte. Cosa mi consiglieresti? Quello che mi dà più fastidio del mio viso non sono tanto le rughe, relativamente poche visto la mia età, ma la perdita di tono.… Leggi il resto »

Sofia
Sofia
3 anni fa

Ciao Federica, stavo cercando informazioni per l’acquisto di una buona crema antietà e trovare e leggere il tuo articolo è stato molto utile e formativo.
In questi giorni sto provando dei campioni della linea Capture Totale di Dior e prima di fare un investimento ne volevo sapere di più.
Tu però non la citi neppure. È solo un caso che non ti sia stata sottoposta o ne sai qualcosa in merito?
Grazie mille e complimenti! Sofia 50 anni, Pafova

Silvia
Silvia
3 anni fa

Buona sera, e grazie fin da ora per le recensioni che proponi. Vorrei chiederti cosa ne pensi dei prodotti The Ordinary se possono essere validi o meno. Grazie

Silvia
Silvia
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie per la risposta, scusa ma ora ti chiedo quali possono essere le linee italiane analoghe. Ho 53 anni con rughe di espressione e i pori dilatati in alcune zone. Sto terminando i prodotti di Murad che li alterno con Filorga, ma sono come dire ….affamata di novità e creme anche più economiche. Grazie sempre per la dedizione che metti nelle tue descrizioni molto preziose.

polly
polly
3 anni fa

ciao, bellissimo articolo.

ho 46 anni con profonde rughe di espressione sulla fronte, tra le sopracciglia e ai lati della bocca. quale crema pensi che sia più adatta nel mio caso? inoltre cosa ne pensi dei prodotti Kedma? li hai mai provati?

grazie in anticipo

Polly

Francesca
Francesca
3 anni fa

Ciao Federica! Complimenti per l’articolo molto interessante! Vorrei chiederti un consiglio su quale sia la crema migliore anti age per il mio viso. Ho la pelle tendenzialmente secca con qualche piccola macchia post gravidanza età 40 anni!Quali prodotti migliori sia da giorno che da notte?

Grazie

Angela DT
Angela DT
3 anni fa

Ciao, sono capitata per caso su questa pagina, ed è stato veramente illuminante, grazie. Volevo chiederti se ti è possibile indicarmi una crema di fascia medio e medio alta per pelli grasse/miste, ho 38 anni e vorrei appianare le rughe. Calcola che al momento uso il siero collagene di collistar, la crema shiseido bio performance lift dynamic cream (ma non sono soddisfatta perchè troppo untuosa), per il contorno occhi derma cosmetics L-carnosine. Dopo il tuo articolo comprerò il siero collistar acido ialuronico. Come crema, invece, cosa puoi consigliarmi?

angela
angela
3 anni fa

Ciao è un pò che seguo la tua classifica devo dire molto interressante. Ho 47 anni prossima a dicembre ai 48 una pelle secca e tendente alle rughe. Quelle che proprio non sopporto sono quelle labiali. Adesso poi per completare si sono aggiunte vicino agli occhi delle rughe che se rido sembra che abbia 60 anni. Insomma sto messa male. Cosa potresti consigliarmi di veramente efficace. Aspetto risposta e intanto ti ringrazio in anticipo e ti auguro una buona giornata.

Stefania
Stefania
3 anni fa

Ciao Federica,
grazie sempre per le preziose informazioni che fornisci.
Ho più di 60 anni, una pelle tendente al secco, e uso Relastil multirepair nutri-riparatrice. Mi consigli di mantere questo prodotto?
Per gli occhi vorrei una crema ricca da notte non base per il trucco, cosa mi consigli?
Grazie e buona giornata.
Stefania

Lara
Lara
3 anni fa

Ciao, ho trovato questo blog solo oggi, non lo conoscevo. Devo dire che mi sembra fatto molto bene, complimenti! Dato che non sono molto esperta di creme perché non ho mai approfondito più di tanto, ti chiedo un consiglio. Ho 44 anni, poche rughe, (sembrano più di espressione, ma non sono) e pelle mista. Leggendo mi sembra che Caudalie potrebbe essere adatta a me. Mi lascia però un po’ in dubbio quello che definisci difetto: “mancano quegli ingredienti capaci di rimpolpare la pelle”. La consigli ugualmente o meglio puntare su altro? Vedo che Rilastil (a parte Micrò) non la citi,… Leggi il resto »

Lara
Lara
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per il consiglio!!! La provo sicuramente. Il fatto che abbia solo.ingredienti naturali mi spinge ad acquistarla. Al momento, per fortuna, non ho ancora rughe vere e proprie, quindi per qualche mese posso fare a meno di un’antirughe liftante. 😉
Grazie ancora! Ti farò sapere!
Lara

Roxanne
Roxanne
3 anni fa

Ciao Federica,

mi sono imbattuta in questi sito prima di un acquisto e volevo farti i miei complimenti, sia per i consigli che per la tua gentilezza nel leggerti. La tua passione si percepisce tantissimo.
Vorrei chiederti una delucidazione sulla differenza tra creme antietà e antirughe e soprattutto cosa mi consiglieresti di usare a 33 anni con delle rughe tra El sopracciglia e attorno alle labbra.
Ti ringrazio in anticipo e spero di leggerti presto!

Roxanne
Roxanne
3 anni fa
Reply to  Federica

Cara Federica,

Grazie per la risposta tempestiva. Tra le due che hai menzionato quale credi sia la migliore?
Mi consiglieresti anche un siero da affiancare alla crema?
Ti farò sapere senz’altro.
Grazie ancora e spero di leggerti presto!

Rossana
Rossana
3 anni fa
Reply to  Federica

Come siero da affiancare cosa mi consiglieresti? Andrebbe bene il siero all’acido ialuronico della poppy austin?
Grazie mille!

Moon
Moon
3 anni fa

Ciao Federica grazie per i tuoi preziosi consigli….ho 57 anni ho la pelle mista sto cercando una crema che sia nutriente e antirughe per giorno e notte .. perché non mi fido alla pubblicità…grazie

Chiara
Chiara
3 anni fa

Buongiorno Federica, complimenti per la tua preparazione , è davvero un piacere leggere la competenza e serietà che hai nel dare consigli. Volevo anch’io un consiglio : ho 43 anni, pelle tendente al secco e incominciano ad arivare rughette intorno agli occhi, bocca e guance e due brutti “solchi” sulla fronte e dal naso alla bocca…. sto usando Shiseido uplifting and firming come crema giorno, come siero energizing essence, sempre Shiseido e da notte Estee Lauder revitalizing supreme. Volevo però qualcosa di un pochino più “incisivo” visto che tutti e tre i prodotti stanno per terminare… mi consigli? Grazie mille… Leggi il resto »

Melissa
Melissa
3 anni fa

Ciao Federica! è stato un caso scoprirti qui sul web, ma sicuramente non ti lascio più! i tuoi articoli sono proprio quello che cercavo. Ho 29 anni, una pelle mista e sottile, con qualche accenno di rughe intorno occhi. Cerco qualcosa che in primo luogo prevenga e, perchè no, attenui che piccoli segnetti di affaticamento che ho intorno agli occhi. Soprattutto desidero qualcosa che mi faccia stare bene, non che mi “aiuti” ora, causando però problemi nel futuro. Leggendo il tuo elenco, mi sembra di capire che per il mio caso le più indicate siano la Nuvò bio line o… Leggi il resto »

Melissa
Melissa
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille! Per il contorno occhi invece, posso utilizzare sempre queste creme o mi suggerisci di prendere una crema specifica?

Leggendo il tuo post sul tema (oramai li sto leggendo e consigliando tutti) sarei orientata tra il Bioluma, il Nuvò contorno occhi (che differenza c’è tra u due?) e il bdlabo.

Il mio timore è sempre quello di scegliere qualche prodotto che renda la pelle dipendente da aiuti esterni e ritrovarmi a 50 a dover usare chili di prodotti per riuscire ad ottenere risultati!

Grazie ancora

Melissa
Melissa
3 anni fa
Reply to  Federica

Quindi dovrei comprare una crema per il viso + crema contorno occhi (seguendo i tuoi consigli comprerei entrambi Nuvò).

il mio dubbio rimane questo: posso usare la crema viso anche per il contorno occhi? se no, per quale motivo?

grazie!

Manuela
Manuela
3 anni fa

Ciao Federica,
complimenti per gli articoli!!!
Ho 45 anni, una pelle sottile e due rughe fastidiose vicino alla bocca…tipo d’espressione, mi piace ridere!!!
Cosa mi consigli?
Grazie.
Manuela

Milena
Milena
3 anni fa

Ciao Federica, per prima cosa ti faccio i complimenti, volevo sapere cosa ne pensi dei prodotti The Ordinary. Grazie in anticipo
Milena

Cinzia
Cinzia
3 anni fa

Ciao sei super!
Ho quasi 36 anni ed una pelle del viso molto sottile, quindi con qualche macchietta ma soprattutto ho dei solchi che vanno dalle narici alle labbra… adirittura vorrei fare delle punturine. Ma volendo rimandare la cosa, cosa mi consigli come crema idratante e con effetto lifting adeguato? Mille grazie!!!

Renata
Renata
3 anni fa

Ciao sono Renata buongiorno Federica volevo un consiglio per la mia pelle chiarissima con cooperose ho 56 anni sono un soggetto allergico nella mia vita ho usato sempre Arval e Clinique puoi consigli armi una crema antirughe ho i pori dilatati e un po di zampette di gallina grazie

Mary
Mary
3 anni fa

Ciao Federica, complimenti per gli articoli, sono davvero utili. Ho 45 anni e ho bisogno di un consiglio per definire una beauty routine per l’autunno inverno. La mia pelle è iperreattiva, con il freddo e gli sbalzi di temperatura tende ad arrossarsi , a chiazzarsi e seccarsi e non vorrei utilizzare prodotti troppo aggressivi, infatti finora mi sono trovata bene con i prodotti di Miamo ma avrei voglia di cambiare. Cosa mi consigli?Pensavo ad un siero con acido ialuronico (rilastil o filorga ) e crema antirughe ( mi piaceva estee lauder o clarins), ma vedendo che hai inserito nella classifica… Leggi il resto »

Max
Max
3 anni fa

Ciao Federica complimenti per il diario, e soprattutto per la struttura delle recensioni con l’ottima parte relativa alle conclusioni finali.
Ho 45 anni , uomo, ho delle occhiaie scure e molto profonde. Volevo un qualcosa per ridurle e allo stesso tempo che abbia un effetto lifting/antirughe sia per la zona occhi e palpebre che fronte, dove i primi segni dell’età cominciano a farsi vedere. Mi va bene anche usare 2 prodotti. Pelle mediograssa/grassa.Grazie e ancora complimenti.

Alessandra
Alessandra
3 anni fa

Ciao Federica, innanzitutto complimenti per i tuoi articoli sempre completi e scientificamente rigorosi. Ho 26 anni e in da ragazzina ho costantemente usato creme idratanti, quindi (anche per la mia età) non ho particolari problemi di rughe se non qualche principio di segni d’espressione ai lati della bocca e sulla fronte. Ho la pelle mista e ho quasi sempre ritmi folli e spesso molto stressante, vedo che la mia pelle spesso ne risente. Ti scrivo perché sono in cerca di una crema notte antirughe, più che altro a scopo preventivo (e, perché no, un piccolo aiutino sui segni di espressione… Leggi il resto »

Monica
Monica
3 anni fa

Ciao Federica,
Grazie delle tue interessanti pubblicazioni.
Vorrei avere una tua opinione sui seguenti prodotti: Cosmetici Magistrali e Endocare Tensage. Grazie!

Mary
Mary
3 anni fa

Ciao Federica, ho 55 anni ma purtroppo con molte rughe al lato delle labbra e sotto il collo per dimagrimento eccessivo e improvviso. Quale crema mi consiglieresti??

Maria Rosaria
Maria Rosaria
3 anni fa

Ciao, ho 38 anni e una pelle senza rughe, per ora, tranne una linea tra le due sopracciglia che si forma con l’espressione del volto. Sono intenzionata ad acquistare una crema o siero (quale è la differenza?) che agisca soprattutto come prevenzione delle prime rughe. Cosa mi consigli? Grazie mille in anticipo per la tua consulenza esperta e attenta. Rosy

Enza
Enza
3 anni fa

Ciao Federica,
complimenti per la passione e la completezza dei tuoi articoli.
Da anni ormai regalo alla Mamma,64enne, shiseido future solution sia crema notte che contorno occhi, devo dire con buoni risultati. Lei mi aveva chiesto però di cambiare con una crema de La Mer che usa una sua amica e pertanto cercando sul web informazioni mi sono imbattuta nel tuo bellissimo articolo.. tuttavia non vengono citate nessuna delle due creme in disputa (shiseido e La Mer), pertanto ora non so cosa fare!! cosa mi consiglieresti?

Enza
Enza
3 anni fa
Reply to  Enza

Grazie mille sei stata gentilissima e mi hai rincuorato tanto!
Ne approfitto per mio fratello 36enne che vorrebbe sapere cosa potrebbe usare per appianare le poche rughe frontali e qualche zampetta contorno occhi che ha sviluppato.
grazie di cuore

Enza
Enza
3 anni fa
Reply to  Federica

sei SUPER!!! grazie mille

Loredana
Loredana
3 anni fa

Ciao Federica, Avrei bisogno di qualche tuo consiglio. Ho 35 anni e sono alla ricerca di una crema giorno antirughe. Inizio a notare i solchetti sulla fronte e vorrei qualcosa di efficace adatta alla mia pelle mista che facilmente presenta qualche brufoletto nonostante sia passata la da un bel po’ la pubertà!!!!Hai da suggerirmi qualche prodotto adatto? Dagli inizio di marzo, la sera uso siero di caudelie vinopure antimperfezioni e la crema antirughe ystheal intense di avene… mi sembrano dei buoni prodotti… tu cosa ne pensi? Per la sera mi suggeriresti qualcos’altro? Volevo introdurre nella mia skin routin anche un… Leggi il resto »

Tatiana
Tatiana
3 anni fa

Buongiorno Federica
È possibile scriverti privatamente x dei consigli scusa?
Grazie
Tatiana

Giuditta
Giuditta
3 anni fa

Ciao ho la pelle secca con rughe. Vorrei attenuare particolarmente il codice a barre che mi crea disagio e le rughe fronte.Este Lauder? grazie mille per consiglio

Giuditta
Giuditta
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille !! proverò estee lauder, devo abbinare un siero particolare perché ottenere maggiori risultati?

elena sozzini
elena sozzini
3 anni fa

Ciao Federica,leggo con interesse i tuoi articoli veramente ben approfonditi e articolati,complimenti!
Ho 50 anni e volendo comprare una crema antirughe sarei orientata verso la prairie anti aging che definisci la migliore e che so essere un’ottima marca.Volevo chiederti pero’ perche’ consigli quella da notte?Quella da giorno della stessa marca non andrebbe bene?E’ altrettanto valida?Ho visto che ha anche un fattore di protezione.Io ne cercavo una da giorno e una da notte
Grazie mille
Elena

Elena
Elena
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie Federica per la risposta.Quindi se compro la Prairie notte che crema mi consigli per il giorno?
Sai se la crema de la Prairie ha delle componenti di origini animale?
Grazie mille
Buona giornata
Elena

Loulou
Loulou
3 anni fa

Buongiorno Federica. Ho 52 anni pelle ultra reattiva, con macchie e brufolini. Arrossamenti sul collo. Non molto segnata ma piuttosto cedevole. Cerco una crema antirughe ma che disinfiammi e lenisca anche. Cosa mi puoi consigliare?

Loulou
Loulou
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille Federica. Sei molto gentile. Provo con caudalie visto che la conosco già un pochino. Complimenti per questo blog molto Interessante, l’ho scoperto per caso.

Sara
Sara
3 anni fa

Complimenti per l’articolo interessante e completo. Vorrei chiederle il suo pensiero su un brand italiano non molto conosciuto: Rovesti, le scrivo l’INCI dell’antiage, grazie Aqua, Rosa moschata seed oil, Oenothera biennis oil, Vitis vinifera seed oil, Argania spinosa oil, Butyrospermum parkii butter, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Glycerin, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, C12-15 Alkyl benzoate, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer, Haematococcus pluvialis extract, Dimethicone, Sodium benzoate, Hydrolyzed glycosaminoglycans, Tribehenin, Potassium sorbate, Propylene glycol, Parfum, Sodium hyaluronate, Ceramide 2, Glyceryl oleate, PEG-10 Phytosterol, Sea water, BHT, Hexylene glycol, BHA, Palmitoyl Tripeptide-5, Glycolic acid, Citric acid, Lactic acid, Malic acid, Palmitoyl hexapeptide-12, Citrus grandis… Leggi il resto »

luisa
luisa
3 anni fa

Ciao Federica
ho scoperto ora il tuo sito complimenti lo trovo molto utile .
ho 53 anni la pelle secca e varie rughette , anche il contorno occhi pelle secca e irritabile,cosa mi consigli come crema da usare di giorno magari con la protezione solare e per il contorno occhi?
come creme da usare di notte tra la Lierac Absolu la Estee Lauder Revitalizing quale? , ma si possono usare anche sul contorno occhi ?
se no cosa mi consigli come contorno notte occhi
prima di acquistare attendo i tuoi consigli.

Dany
Dany
3 anni fa

Ciao! Volevo sapere se conosci ed eventualmente che ne pensi dei prodotti del marchio Baro’ Cosmetcs. Ho da poco acquistato la crema antirughe, il siero ed il contorno occhi. Ho una pelle tendenzialnente secca e sensibile.
Ti ringrazio!

Lucilla
Lucilla
3 anni fa

Sto cercando una crema da comprare per migliorare situazione rughe sotto e sopra labbra soprattutto.
Lierac volupteuse mi sembra sia la meglio ma è abbastanza cara, vorrei spendere qualcosina di meno. Ho la pelle abbastanza secca. Cosa mi consiglieresti? Ho 57 anni. Cosa ne pensi di Roujii staminel 24 h? Ho provato Rilastil ma non mi piace affatto. Vorrei qualcosa di più corposo. Grazie

Andrea
Andrea
3 anni fa

Buongiorno Vi ritengo tra i maggiori esperti nel classificare e dare consigli tecnico-economici in merito ai diversi trattamenti di cura del corpo e vorrei esprimeste, per me ed altri utenti che Vi seguono, un parere in merito alla crema Skin Vitalis molto pubblicizzata ma che non mi convince non avendone reperito l’INCI qualitativo e quantitativo. Grazie

Andrea
Andrea
3 anni fa
Reply to  Federica

ok grazie

Katia Beretta
3 anni fa

Ciao, grazie mille per i tuoi articoli che sono molto preziosi. Mi indirizzi sempre a un acquisto più mirato per le mie esigenze.
Ho 43 anni e purtroppo per problemi che la vita mi ha presentato negli ultimi vent’anni, il mio viso ne ha risentito.
È svuotato e troppo rilassato, le occhiaie sempre presenti.
Ho provato varie creme con scarsi risultati.
Tieni conto che per me è un problema snche psicologico, per questo sarei veramente intenzionata ad acquistare la crema de La Prairie.
Tu cosa mi consiglieresti?
Grazie mille, un abbraccio.
Katia

Teresa
Teresa
3 anni fa

Ciao…..e grazie per gli articoli……a mio avviso, uno dei più seri. Tra qualke giorno entrerò nei cosiddetti “anta”…. fortunatamente (grazie alla genetica) non ho rughe…..ho notato xó ke stanno cominciando a comparire i primi segni di espressione tra le sopracciglia, ai lati del naso e ai lati della bocca….. e ho come l’impressione ke la pelle stia cominciando a perdere elasticità 😭….. Credo di avere una pelle mista….sinceramente faccio fatica a descriverla…..Ci sono giorni in cui sembra idratata e giorni in cui invece appare spenta e secca e per di più con le occhiaie (anke se queste credo ke facciano… Leggi il resto »

Chiara
Chiara
3 anni fa

Ciao Federica, grazie per i tuoi consigli. Ho 30 anni e sto cercando una crema con effetto antiage, visibile sia sul breve che sul lungo periodo (quindi prevenzione + eliminazione prime rughe ad es. quelle verticali che partono dalle narici, verso le labbra). Dopo uno struccante oleoso Nivea, applico tonico al retinolo pixi, siero all acido ialuronico collistar e ora sono alla ricerca di una buona crema antiage. Anzitutto, i prodotti che utilizzo, secondo te, sono validi ed efficaci? E è una buona associazione? O sarebbe meglio utilizzare prodotti dello stesso brand? …Ho una pelle direi bella, normale, non secca,… Leggi il resto »

Chiara
Chiara
3 anni fa
Reply to  Federica

Ho solo un paio di rughette poco percettibili…la caudalie è abbastanza efficace da eliminarle?
Questo sarebbe il mio obiettivo principale, oltre alla prevenzione dalla ricomparsa di nuove rughe…

Chiara
Chiara
3 anni fa
Reply to  Federica

Ho solo due rughette verticali poco percettibili, ai lati delle narici… la Caudalie che mi consigli , a distanza di qualche settimana, si mostrerebbe efficace nell’eliminarle? O ha solo effetto antiossidante?

Silvia
Silvia
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per avermi risposto, gentilissima. Un’ultima domanda…visto che ho parlato anche di detergente viso, quale potrebbe essere, secondo la tua esperienza, quello ideale, per pelle normale (talvolta grassa in zona T) , che sia delicato, rimuova bene tutto il make up del viso SENZA ‘LAVARE VIA’ L’ABBRONZATURA estiva?

Stefania Renzetti
Stefania Renzetti
3 anni fa

ciao innanzitutto grazie per le spiegazioni chiarissime io ho 46 anni pelle molto sensibile e delicata tendente alla couperose io utilizzo la linea vea farmaceutica ultimamente ho provato lipikar della rosche posay mi calma immediatamente il rossore dovuto ai cambiamenti di temperatura o dopo il lavaggio del viso ma per le rughe non mi sembra efficace. Vorrei tornare a comprare vea pf c in farmacia perchè ha vitamina e e c tu che ne pensi? Grazie anticipatamente per la tua disponibilità.

Maria
Maria
3 anni fa

Ciao, complimenti per la chiarezza dei prodotti scelti. Purtroppo non capisco niente del Inci di un prodotto, quindi diventa complicato scegliere per cui mi affido sempre a voi professionisti. Quest’anno compio 40, anche se combatto le rughe da quando ne avevo 20 😫, e non è facile. Ho un viso molto secco, la parte del contorno occhi con occhiaie e il canale lacrimare ben profondo. Uso da sempre solo prodotti abbastanza costosi : estee lauder Advance night repaiet eyes serum o lierac eyes ; per il viso sempre siero la roche posay al acido ialuronico e la volupteusse di lierac.… Leggi il resto »

alessandra damiotti
alessandra damiotti
3 anni fa

La ringrazio per le sue informazioni. L’ho letta con fiducia e la ringrazio! Che parere darebbe su COLLISTAR Magnifica plus? Io ho 59 anni, ho terminato di usare LLerac per pelli in menopausa ma non ne sono troppo entusiasta …Grazie!

claudia
claudia
3 anni fa

Ciao carissima, intanto complimenti ,si vede la passione in quello che fai…mi chiamo Claudia ho, 53 anni dicono portati bene, ma dopo un brutto incidente ho lasciato perdere un pò la cura di me ecc…sto cercano una crema viso per il giorno pelle ,tendo ad avere la pelle del viso tendenzialmente secca, vorrei sentire la pelle nutrita e mi piacciono le creme anche un pò profumate, Caudalie mi sembra una buona marca ma quella che ahi consigliato tu forse è un pò troppo leggera per me…aspetto tue nitizie, intanto grazie!

Anna
Anna
3 anni fa

Ciao Federica complimenti per l’articolo, ottimamente fatto!!
Un consiglio: ho 36 anni, pelle mista, qualche macchia e qualche segno della varicella che mi attaccò mia sorella da piccole 😅Geneticamente sono fortunata, la mia pelle tiene bene ma ovviamente sono comparse rughe di espressione sulla fronte e i primi segni tra le sopracciglia…Con un budget max di 150 euro, quali crema e contorno occhi mi consiglieresti ?Grazie per le dritte 😉Anna

Anna
Anna
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille!!!Le tue indicazioni erano proprio quello di cui avevo bisogno, precise e esaustive!!!Ancora complimenti e sul fatto di tornare a trovarti…Ci puoi scommettere 😉 A presto

Susy
Susy
3 anni fa

Ciao Federica,grazie per l’articolo dettagliato e preciso, complimenti davvero! Sulla base di ciò che hai scritto avrei bisogno di un tuo consiglio. Ho trentuno anni e una pelle, credo, mista! Scrivo “credo” perché mi è difficile categorizzarla! XD Sulla cosiddetta zona T sembra grassa,sul resto del viso normale o secca. Non so essere più precisa perché essenzialmente purtroppo ho la pelle del corpo secca,infatti cerco di idratarmi bevendo tanto,ma non sempre riesco. Quindi anche sul viso penso di avere una pelle abbastanza secca,tranne la zona T come ti dicevo prima. Ho notato che negli ultimi mesi, a seguito della mia… Leggi il resto »

Susy
Susy
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille 🙂
Posso prendere anche prodotti di marche diverse? O mi consigli di scegliere sempre prodotti della stessa linea? Es : crema nuvo’ bio e siero della vooves ke ho visto hai inserito nella classifica..?

Susy
Susy
3 anni fa
Reply to  Federica

Ho letto che per te il miglior siero in assoluto è l’elizabeth arden che andrebbe bene anche per la mia età. Non c’è una crema antirughe e un tonico astringente per i miei pori dilatati,della sua linea, che tu consiglieresti?

Susy
Susy
3 anni fa
Reply to  Federica

Mille grazie!

Lucia
Lucia
3 anni fa

Ciao Federica, complimenti per il tuo articolo che dimostra competenza e precisione.
Sono over 60 e da qualche tempo si stanno formando rughe sulle guance. Ho provato per diversi mesi Lierac Premium che mi da qualche beneficio solo se usata metto a e sera, la pelle è più morbida ed un po’ più liscia ma non c’è nessun miglioramento sulle guance.
Ho letto che ritieni una buona crema anche quella di Estee Lauder, me la consiglieresti, o hai qualche altro suggerimento da darmi?
Mi fido dei tuoi consigli
Lucia

Giulia
Giulia
3 anni fa

Ciao! Volevo chiederti un consiglio per la cura del mio viso. Ho 30 anni e la pelle molto secca e con delle impurità (punti neri) nelle classiche zone critiche.
Vorrei detergere bene la mia pelle e usare la mia prima crema antirughe. Cosa mi consigli? Grazie mille 😊

Manuela
Manuela
3 anni fa

Buongiorno, vorrei un consiglio. Ho quasi 55 anni e da qualche anno noto la pelle del viso divenire sempre più “pesante” cioè mi da la sensazione che piano piano scenda, anche i lati della bocca sembrano rivolgersi in giù. Ho una pelle molto sensibile con rosacea ed infatti uso creme viso adatte, vorrei però anche un trattamento per poter, per quanto possibile, rimodellare i contorni del viso.
Grazie infinite per la Sua risposta.
Manuela

Manuela
Manuela
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per la risposta molto esaustiva. Seguirò sicuramente i Suoi consigli e al più presto ci risentiremo. Nel frattempo non mancherò di continuare a leggere i Suoi articoli. Grazie ancora e a presto.
Manuela

Maria Grazia
Maria Grazia
3 anni fa

Ciao grazie per l’articolo. Lho trovato preciso esaustivo, complienti per la grande ricerca che hai fatto e che hai messo a disposizione. Sono over 40 e sono alla ricerca di una crema antirughe e non mi i fidavo delle commercializazioni. Tuttavia sono rimasta perplessa poiché nelle ultime creme ho visto che è presente il dimethicone come addirittura 2°ingreduente. Io so che è un silicone che fa l’effetto tto pelle liscia e che crea punti neri. Sono rimasta meravigliata. Cosa ne pensi a riguardo? Grazie Mary

Clara
Clara
3 anni fa

Salve, volevo chiederle un consiglio riguardo alla crema Idrastin antiage. Me l hanno consigliata,però volevo, gentilmente un suo parere a riguardo. Grazie

Maria Chiara
Maria Chiara
3 anni fa

Ciao vorrei un parere sulle creme antiage all’ acido ialuronico de L’Erbolario di Lodi…..M.Chiara

Nicoletta
Nicoletta
3 anni fa

Ciao Federica ti ho scoperta da poco e devo farti i complimenti sei davvero piacevole da leggere, non annoi anzi.
Volevo chiederti se conosci e che ne pensi delle creme di obey your body, orkidys e the ordinary.
Grazie mille
Nicoletta

Nicoletta
Nicoletta
3 anni fa
Reply to  Federica

Ok ma volevo capire la composizione delle creme se fossero formulate bene, con attivi efficaci, insomma valide. Posso mandarti gli Inci se vuoi . Grazie mille

Paola Di Maio
Paola Di Maio
3 anni fa

Ciao Federica , grazie mille per i tuoi articoli volevo chiederti un consiglio ho 35 anni una pelle mista ho letto il tuo articolo sulle creme antirughe e volevo chiederti se mi consigliavi la Lierac Crema Viso Premium Voluptueuse e che differenza c’è con Lierac Premium la Crème Soyeuse, Crema Setosa Viso e se ovviamente sono adatte a me!
Grazie mille

Viola Patrizia
Viola Patrizia
4 anni fa

“Beauty diari” , casualmente su questo sito ho apprezzato tantissimo la competenza e professionalità,! Chiedo un “consulto” …compio 68 anni, grazie alla genetica ho una pelle chiara e non segnata, (pochissime rughe forse ora l’ovale del viso si sta un po’ rilassando) …cosa mi regalo come crema.? Ero interessata alla Sensai , questa crema è solo cosmetica o anche curativa.? in caso di acquisto di una crema cosmetica , bisogna poi usare anche una crema curativa.?
Grazie per l’attenzione, bello il suo scrivere…
Viola

Chiara
Chiara
4 anni fa

Ciao!
Cosa consiglieresti, come prevenzione rughe, per ragazza di 26 anni, con pelle viso normale/delicata e, a volte, un pò di acne?
Quale tonico + siero + crema viso migliori (e miglior qualità prezzo) da utilizzare contemporaneamente, quotidianamente?
Grazie milleeee

Francesca
Francesca
4 anni fa

Ciao Federica, intanto grazie x tutte le info che ci dai. Ti vorrei chiedere un consiglio sull’acquisto di siero+crema notte+crema giorno.
Ho 42, pelle mista ma secca con qualche macchia, leggendo il tuo articolo pensavo di acquistare il siero della Lierac (dove scrivi che si puoi usare anche x il contorno occhi) crema notte estee lauder e crema giorno clarins. Che ne pensi? In realtà sono un pó indecisa sul siero, parli benissimo di quello di Elisabeth Arden, ma volevo capire se và bene anche x il contorno occhi.
Grazie mille!

Rosalia
Rosalia
4 anni fa

Quale usare fra tutte …togliendo quelle costosissime …ho 56 anni e rughe profonde e da 4 medi che uso rilastil multirepair…senza risultati

Lea Lauritsen
Lea Lauritsen
4 anni fa

Ciao Federica! Complimenti per il tuo blog, sarebbe un sogno avere te o le tue esperte vicino casa..ogni negozio ti dice la sua senza risultati! Detto cio, sulla base dei tuoi post ho acquistato alcuni tuoi prodotti ma sono confusa: ho 29 anni, ho sempre avuto la pelle secca (anche con il tuo test) e i punti neri sul naso, da un paio d anni i grani di miglio nel contorno occhi (che conto di farmi togliere dal dermatologo al termine della gravidanza in corso), sono incinta per la prima volta, fatto che mi ha fatto esplodere brufolini rossi su… Leggi il resto »

Giustina
Giustina
4 anni fa

Ciao, volevo solo dirti che la crema skinXmed su Amazon ha il costo sì di 49,90 (come indichi tu) però ci sono 100 ml e non 30 ml, quindi visto che il “difetto” che lamentavi tu era il costo, me la consigli? Ho 40 anni, grazie mille!

Giustina
Giustina
4 anni fa
Reply to  Federica

Ahh cavoli, hai ragione! 😅
Ho visto che c’è anche l’integratore di acido ialuronico sempre della stessa marca, cosa ne pensi?
Me lo consigli?
Grazie ancora

Anna
Anna
4 anni fa

Ciao Federica spero di aver usato l’indirizzo giusto per poter parlare con te…. Ho letto fino all’ultimo punto la tua spettacolare recensione delle creme antirughe per pelli miste, e devo farti i complimenti per come descrivi nei minimi dettagli ogni singola crema.  Io ho 45 anni e per fortuna non ho molte rughe, anche se… Ahimè sono una fumatrice. Adoro usare creme senza schifezze varie ma difficile da trovare una veramente efficace. Sto notando un cedimento Dell ovale del viso e devo correre ai ripari. Spero che tu mi possa aiutare. Ho la pelle mista, e diventa oleosa dopo alcune… Leggi il resto »

Anna
Anna
3 anni fa
Reply to  Federica

Grazie per avermi risposto sto usando la crema che mi hai consigliato della vooves e mi sto trovando benissimo ❤️. Puoi aiutarmi adesso conto un contorno occhi davvero efficace per rughe e borse. Ho 45 anni, ma sul contorno occhi sembra che ne ho 50 😅. Resto in attesa di una risposta. Grazie ❤️❤️

Angela Martoccia
Angela Martoccia
4 anni fa

Ciao Federica
Grazie per i preziosi consigli, è davvero difficile se non impossibile districarsi in questo mondo.
Mi chiedevo, ma quando consigli una crema per la sera per esempio, intendi che poi per il giorno si possa abbinate un altro tipo di crema o viceversa? Cioè sempre una crema antirughe ma magari con caratteristiche diverse e differenti caratteristiche?
Leggendo la tua classifica stavo pensando di orientarmi sulla Clarence che consigli come crema da giorno, per cui potrei abbinarci per esempio la este lauder? Grazie in anticipo

Monica
Monica
4 anni fa

Ciao Federica. Sono incuriosita da due dei prodotti che hai recensito il Visionnaire di Lancome e il REvitalizing di Estee Lauder ma ho un dubbio perchè io sto cercando una crema viso ma la foto del Visionnaire che illustra la tua recensione si riferisce al siero mentre la foto del Revitalizing si riferisce alla crema ma per il contorno occhi. Quello che volevo capire se la recensione si riferisce alla crema viso o alle foto. Grazie.

Monica
Monica
4 anni fa
Reply to  Federica

Grazie Federica sei gentilissima. Buon anno!

laura
laura
4 anni fa

Ciao! Cosa ne pensi della crema Lierac Supra radiance anti ox? ho 47 anni e una pelle normale/secca…complimenti per l’articolo, utilissimo e preciso!
grazie mille!!
Laura

Laura
Laura
4 anni fa
Reply to  Federica

Grazie mille per la risposta!!ti saprò dire, continua così e buon Anno!!!

Francesca
Francesca
4 anni fa

Ciao Federica, ho 57 anni e pelle mista e tempo fa ho acquistato il siero desalterant della Caudalie e mi è piaciuto molto. Cosa ne pensi ? Trovi migliore quello che hai suggerito di Collistar? grazie e complimenti per il tuo articolo

valentina
valentina
4 anni fa

ciao
cosa ne pensi della Nuxe Crème Prodigieuse Boost? ho provato a leggere l’INCI, ma i principi attivi naturali sono un pò in fondo..

valentina
valentina
4 anni fa
Reply to  Federica

sei stata molto gentile! a me piace molto il profumo della crema..
grazie e complimenti per l’articolo. io non ne capisco molto e mi curo anche troppo poco.. ma sei stata chiara ed esaustiva! ciao

Paola
Paola
4 anni fa

Super interessante questo articolo… grazie!
Kisses, Paola.

Laura
Laura
4 anni fa

Ciao, ho circa 40 anni, pelle secca e ho provato la Revitalizing da te consigliata.
Ammetto che non lo avrei mai fatto senza leggere le tue opinioni.
Che dire, vale quello che costa. A differenza di altre i risultati sono marcati già dopo 2-3 settimane.
Grazie!