Shampoo Colorante (Donna e Uomo): i 9 TOP per efficacia!

Lo shampoo colorante è un particolare shampoo progettato per colorare i capelli in superficie, senza essere assorbito all’interno della fibra.

Si tratta di un metodo per preservare, almeno parzialmente, il colore dei capelli.

Naturalmente non possiamo aspettarci un risultato paragonabile ad una tinta. Anche solo una tinta senza ammoniaca ad uso domestico è molto più potente, ma il concetto dello shampoo colorante è quello di salvaguardare e dare riflessi al colore dei capelli, più che di tingerli per molto tempo (con delle eccezioni, che vedremo).

In ogni caso uno shampoo colorante può risultare effettivamente utile. Per questo oggi ci chiederemo:

  1. Come e quando va usato uno shampoo colorante?
  2. E inoltre, quali sono i migliori shampoo coloranti in commercio (per INCI e risultati)?

Oggi rispondiamo a queste domande!

Shampoo colorante: come e quando usarlo!

Pratico, veloce ed economico, lo shampoo colorante si utilizza come una tinta, ma rispetto ad una tintura per capelli è molto più delicato. Infatti lo shampoo non contiene mai né ammoniaca né perossido di idrogeno, due sostanze piuttosto aggressive. In più agisce semplicemente colorando la parte esterna dei capelli, senza apportare alcuna modifica alla loro parte interna.

Dalla consistenza cremosa e dalle diverse colorazioni proposte sul principio del tono su tono, colora solamente in superfice, non agendo all’interno del fusto capillare e rilasciando su di esso pigmenti che dopo vari lavaggi si rimuovono del tutto, lasciando inalterato il colore naturale.

Alcuni prodotti possono contenere bassissime percentuali di perossido di ossigeno, ma viene indicato sulla confezione. Il consiglio è di utilizzare nuance molto simili al proprio colore di base, sia naturale o artificiale.

Lo shampoo colorante non comporta uno stravolgimento eccessivo del look, e se il risultato non ci soddisfa, con pochi lavaggi si ritorna alla condizione precedente.

A mio avvisto può essere anche un buon sistema per testare qualche tonalità di colore prima di ricorrere a scelte più radicali!

Come scegliere lo shampoo colorante

Lo shampoo colorante è un tipo di colorazione temporanea caratterizzata dalla presenza di piccole molecole colorate che possono entrare nella cuticola del capello e nel suo strato esterno, senza interagire con i pigmenti naturali.

Attenzione! Non confondere lo shampoo colorante con lo shampoo antigiallo. Quest’ultimo spegne i riflessi gialli, mentre lo shampoo colorante serve a mantenere un certo tono del capello!

shampoo antigiallo 1
N.B: Se il tuo obiettivo è decolorare il giallo dei capelli, valuta eventualmente anche l’utilizzo di uno shampoo antigiallo!

Essendo temporaneo, non annulla il colore di base come un decolorante, e quindi è evidente più delicato di una tinta vera e propria. Inoltre, non necessita di altre sostanze e prodotti per creare la miscela colorante, ma si applica direttamente sul capello.

In tutti i casi, la durata del “colore” (che più spesso è un riflesso, per questo spesso viene chiamato shampoo riflessante) è compresa in un intervallo che va da 6 a 10 lavaggi consecutivi.

Scegliere lo shampoo colorante che meglio risponde alle esigenze personali richiede una valutazione sia sull’intensità del colore desiderata, che della qualità dell’INCI.

È opportuno preferire ingredienti che non risultino dannosi per la salute del capello stesso, evitando sostanze come zolfo, solfato di magnesio, solfuro di selenio, e optando per prodotti dalla composizione leggera.

In commercio si trovano diverse categorie di prodotti:

Colorazioni ad acqua

Sono un tipo di shampoo che colora solo l’esterno del capello, regalando soprattutto dei riflessi. Sono a base di pigmenti derivati dalle piante, insieme ad oli naturali, estratti di erbe farmaceutiche, polveri tintorie e vitamine, che garantiscono la cura e la protezione del capello.

La maggior parte delle volte le colorazioni ad acqua utilizzano formule naturali al 90-95%, come le tinte biologiche, e prevedono una lavorazione ed una raffinazione molto lunga. È la soluzione più sana per il capello, anche se quella che offre la colorazione meno duratura.

Colorazioni semi-permanenti

tinta senza ammoniaca-applicazioneGli shampoo coloranti semi permanenti rilasciano una ossidazione molto lieve sul capello (con una piccolissima percentuale di perossido di ossigeno), ma non entrano in profondità nel fusto. Sono ideali quando si ha voglia di cambiare colore, per un periodo inferiore rispetto alla tinta domestica.

Si tratta di un tipo di colorazione indicato per chi desidera valorizzare il colore, rendendolo più luminoso e brillante. Quando si parla di tinte semi-permanenti, la formula comprende pigmenti e attivatore di colore.

Shampoo colorante per capelli bianchi: aiuta davvero?

Gli shampoo coloranti possono essere utili per coprire i primi capelli bianchi, soprattutto se sono pochi, o per camuffare una ricrescita. Detto questo non possiamo aspettarci una completa copertura, perché come sempre dobbiamo pensare che non si tratta di una tinta.

Uno shampoo riflessante è molto utile per ritoccare la ricrescita o per ravvivare il colore tra una tintura professionale e l’altra. In questo senso può anche aiutare a prolungare per qualche tempo la tinta dei capelli, evitando la comparsa dei capelli bianchi sotto la tinta.

Uno shampoo colorante è aggressivo?

Uno shampoo colorante è per sua natura meno aggressivo di una tinta per capelli, anche se naturalmente vanno fatte distinzioni inerenti la formula. Una tinta all’hennè, come quelle che abbiamo nelle tinte capelli senza ammoniaca, è meno aggressiva di uno shampoo colorante con perossido di idrogeno e solfati.

In linea di massima, gli shampoo coloranti di buona qualità non contengono sostanze aggressive, a meno di intolleranze specifiche.

Se si ha una cute sensibile, per evitare problemi di intolleranza o allergia ad alcuni ingredienti, è spesso consigliato di fare un test prima dell’applicazione. Si applica una piccola quantità di prodotto dietro l’orecchio, sul cuoio capelluto. Poi si verifica che non si presenti rossore o prurito nei minuti successivi. In seguito si risciacqua.

Come si usa uno shampoo colorante

Usare uno colorante non è diverso rispetto ad usare uno shampoo di altro tipo, con la consapevolezza, tuttavia, che se vogliamo colorare i capelli dobbiamo lasciare lo shampoo in contatto con la chioma almeno qualche minuto (i minuti esatti dipendono dallo shampoo).

L’applicazione è semplice: si fa direttamente a casa, coprendosi con un telo per non macchiare i vestiti ed indossando dei guanti (spesso presenti in confezione).

shampoo-colorante-come-usarloLo shampoo colorante si applica sia su capelli asciutti che bagnati, a seconda delle istruzioni riportate sulla confezione, ed il tempo di posa è indicato sul flacone, poi si passa al risciacquo. L’applicazione va fatta come per le tinte tradizionali, partendo dalla radice del capello fino alle punte.

Si massaggia la cute, si lascia agire e infine si risciacqua. Per il lavaggio successivo è meglio aspettare almeno 2 giorni, per evitare che il colore applicato venga rimosso troppo presto. In alcuni casi il produttore dello shampoo consiglia specifici prodotti per i lavaggi successivi, così da preservare la brillantezza del colore e prolungarne i riflessi.

Ricordiamoci anche che lo shampoo colorante e piscina non vanno d’accordo. Il cloro attacca i pigmenti, favorendo il distacco dal fusto del capello. Ricordiamoci infine che l’effetto di uno shampoo colorante è tanto più evidente quanto più è chiaro il colore naturale.

Shampoo colorante naturale: esiste?

Sempre più donne preferiscono ingredienti naturali ed eco-bio, a base di sostanze naturali come l’hennè, o la lawsonia inermis, ricavata dalla lavorazione delle foglie e dai rami della pianta.

Generalmente l’uso dell’hennè sui capelli offre una colorazione sul rosso, ma se questo è abbinato ad altre piante, è possibile ottenere altri tipi di colori e tonalità, mentre se viene usato al naturale è un ottimo ristrutturante.

Queste linee sono prive di additivi chimici, ammoniaca, sali minerali. Hanno formule delicate che non danneggiano il capello e non ne modificano la tonalità naturale, e sono arricchiti con estratti di origine naturale come camomilla, semi di lino, peptidi di avena, mentre complessi idratanti a base di cheratina, vitamine ed oli vegetali proteggono, idratano e riparano il fusto del capello.

In commercio troviamo anche i colori temporanei, studiati per durare solo fino al primo lavaggio. Sono utili per cambiare colore in un’occasione speciale, generalmente in formato spray oppure sotto forma di gessetti per capelli. Li fra poco vedremo in elenco.

Capelli tinti o decolorati

Sembra scontato, ma non lo è. Lo shampoo colorante si può utilizzare anche su capelli tinti o decolorati, acquistando però prodotti adatti a capelli trattati precedentemente.

In questo caso bisogna prestare attenzione alla descrizione del prodotto ed alle sue istruzioni. Avere capelli tinti potrebbe pregiudicare il risultato, per questo io consiglio sempre di effettuare una prova su una ciocca di capelli non visibile, così da avere un anticipo di quello che sarà il risultato finale.

Shampoo colorante: CLASSIFICA!

9. L’Oréal Paris – Ritocco Perfetto Spray

loreal-ritocco-perfetto-spray-coloranteRitocco Perfetto di l’Oreal è una soluzione veloce ed efficace che permettere di risolvere in pochi minuti l’odioso problema della ricrescita.

Si tratta di uno spray istantaneo, senza ammoniaca e perossido d’idrogeno, che grazie ad una formula composta da un’alta concentrazione di pigmenti che si fondono perfettamente col colore, consente di ritoccare le radici dei capelli in maniera specifica.

Il ritocco temporaneo si adatta ad ogni tipo di capello e di colorazione. È un prodotto colorante disponibile in 4 nuance di colore, si adatta a tutte le tonalità e si fonde bene col colore dei capelli, in modo da poter risolvere diverse esigenze: troviamo le nuance castano, bruno, nero e biondo. Va applicato alla base dei capelli per eliminare il problema della ricrescita, ma ricordiamoci che la durata è di pochi lavaggi.

Il colore si elimina con uno o due shampoo, e può essere applicato nuovamente dopo il lavaggio. È un pack pratico da portare sempre con sé, per far fronte ad ogni emergenza colore. In vacanza come in città, si può essere sempre in ordine, in attesa della prossima colorazione.

L’applicazione è molto semplice: si agita bene lo spray e si applica sui capelli asciutti e già pettinati. Si spruzza una piccola quantità di prodotto ad una distanza di 10/15 cm, ed il beccuccio permetterà di dirigere il getto proprio dove la ricrescita è visibile, senza disperderlo sulle lunghezze.

Il prodotto non macchia la pelle, e si rimuove con un batuffolo di cotone. Si tratta di un buon compromesso per prolungare la vita di una tinta, la gamma di colori è piuttosto ampia, ed anche se il colore non è esattamente quello dei propri capelli la differenza difficilmente è percepibile.

Se cerchiamo un prodotto colorante specifico per la ricrescita, questa resta una delle soluzione più interessanti in commercio.

INCI

Isobutane, Ethyl Trisiloxane, CI 77491, CI 77492, CI 77499 / Iron Oxides, CI 77891 / Titanium Dioxide, Trimethylsiloxysilicate, Triethoxycaprylylsilane, Methyl Trimethicone, (F.I.L C179940/1)

L’Oréal Paris – Ritocco Perfetto Spray (75ml) – Prezzo: 9,90 euro


8. S.O.S Color & Go – Maschera Colorante/Riflessante

sos color go maschera coloranteS.O.S. Color & GO comprende una gamma di 6 maschere coloranti e ravvivanti che permettono di realizzare infiniti effetti cromatici personalizzabili.

Si possono applicare su capelli naturali, colorati e con meches e sono privi di ammoniaca, ossidanti, parabeni e SLES. Si tratta di uno shampoo/maschera colorante il cui colore rinforza e valorizza con riflessanti leggeri e non aggressivi la tinta dei capelli.

S.O.S. è un flacone con erogatore a pressione, contenente un fluido idratante colorato dalla profumazione gradevole, utile per nascondere la fastidiosa ricrescita. Si ottiene un risultato abbastanza soddisfacente anche sui capelli bianchi: si applica la maschera sul capello asciutto o bagnato e si lascia agire per circa 20 minuti. Poi si emulsiona su tutta la chioma e si aspetta una decina di minuti.

Generalmente, per chi non ha problemi di capelli bianchi e vuole ravvivare il proprio colore, prima lava i capelli, li tampona, poi si applica la maschera colorante. Si può anche sigillare il tutto con la pellicola, si lascia in posa poi si risciacqua.

È bene utilizzare dei guanti in lattice per non macchiarsi le mani, e fare attenzione a non macchiare il cuoio capelluto. Si mette il prodotto sulle mani, lo si distribuisce sui capelli e si passa fino alle punte. Si risciacqua sempre con i guanti. I capelli rimarranno morbidi e lucenti. Se la tinta sporca la cute conviene pulirla subito con del cotone.

Ovviamente, non essendo una tinta, con i lavaggi successivi tende a scolorire, ma non danneggia il capello, ed il risultato è molto naturale. Spesso ci si chiede ogni quanto si può fare, ma questo dipende dai capelli e dall’intensità di colore che si vuole avere. Diciamo che ogni 2 settimane si può ripetere l’operazione, per mantenere un colore già esistente.

È una maschera colorante che fa bene il suo lavoro, ravviva il colore e mixando i vari flaconi si possono ottenere nuance stupende, che poi, con pochi lavaggi, spariscono. È facile da usare, piacevolmente profumato e lascia i capelli morbidi al tatto. L’INCI non è naturale, ma ben tollerabile.

INCI

Aqua (Water), Caprylic/Capric, Triglyceride, Cetearyl Alcohol, Cetrimonium Chloride, Quaternium-82, HC Blue no. 2, Parfum (Fragrance), HC Yellow no 2, Methoxy PEG/PPG-7/3 Aminopropyl Dimethicone, Citric Acid, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, 4-Hydroxypropylamino-3-Nitrophenol, Benzyl Alcohol, Calophyllum inophyllum seed oil, Triethanolamine, Methylchloroisothiazolinone Methylisothiazolinone, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Pentaerythrithyl Tetra-di-t-butyl Hydroxyhydrocinnamate.

S.O.S Color & Go – Maschera Cioccolato (300ml) – Prezzo: 10,90 euro

S.O.S Color & Go – Maschera Rame (300ml) – Prezzo: 10,90 euro


7. Garnier – Crema Shampoo Colorata

shampoo colorante garnier movidaMovida Shampoo Colorante è una colorazione tono su tono senza ammoniaca, dalla fragranza delicata, studiata per dare riflessi luminosi valorizzando il colore naturale.

Essendo una colorazione tono su tono non si otterranno cambiamenti drastici, ma regala una colorazione naturale con riflessi intensi, uniformando la chioma senza però avere un risultato permanente.

Questo shampoo colorante è realizzato con una speciale formulazione dotata di trattamento post colore all’albicocca, che nutre e addolcisce i capelli. Vengono proposte 10 tonalità, e la copertura è discreta per circa 2 settimane, dunque non poco.

Nella confezione sono presenti un flacone colorante tono su tono, un flacone applicatore di latte rilevatore, una bustina di trattamento nutritivo all’albicocca, un paio di guanti e le istruzioni per l’uso.

Lo shampoo colorante si applica sui capelli bagnati e tamponati molto bene, per evitare che il colore coli, si stende come uno shampoo, e per colorare tutti i capelli si lascia in posa per 15 minuti. Passato il tempo di posa si lava il prodotto, quindi si applica il trattamento all’albicocca per qualche minuto e si risciacqua il tutto.

La colorazione ha un odore fruttato e dolce, ed il trattamento balsamico lascia i capelli morbidi, lisci e fluenti per giorni. Notiamo che Garnier non è certamente un brand biologico, ed infatti troviamo alcuni ingredienti un po’ aggressivi (come mea-laureth sulfate).

Non va inteso come uno shampoo colorante per coprire capelli bianchi, ma piuttosto come un intensificatore del colore, ottimo anche come shampoo riflessante. Considerato il costo vale la pena provarlo.

INCI

Colorante tono su tono: Aqua/water, oleic acid, benzyl alcohol, alcohol denat., ehtanolamine, cocamide mipa, octyldodecanol, oleth-30, 4-amino-2-hydroxytoluene, hexadimethrine chloride, mea-laureth sulfate, p-aminophenol, sodium metabsiulfite, toluene-2,5- diamine, 2-mehylresorcinol, pentasodium pentetate, isopropanolamine,resorcinol, erythorbic acid, parfum/fragrance, (fil C26944/2)

Garnier – Crema Shampoo Colorata – Prezzo: 7,90 euro


6. Alpecin – Tuning Shampoo

alpecin shampoo colorante tuningAlpecin è un brand tedesco progettato per la cura del cuoio capelluto affetto da perdita di capelli. Alla base di questi prodotti troviamo elementi come la caffeina, zinco e niacina, che stimolano l’apporto di nutrienti al bulbo partendo proprio dalle radici, e migliorandone la qualità.

Adatto all’uso frequente, questo shampoo colorante è progettato per rendere più scura la chioma, dando un effetto meno visibile a capelli grigi e bianchi.

Contiene pigmenti intensivi che migliorano il volume dei capelli e ne scuriscono il colore, e grazie al complesso a base di caffeina, che penetra nelle radici dopo soli 2 minuti, stimola (molto lievemente) la crescita.

Alpecin Tuning non è una tintura per capelli, e non funziona se i capelli sono bianchi o molto grigi. Tingere i capelli è un processo chimico che rompe la struttura del capello per far fissare la tintura. Invece, il potenziamento del colore è un processo fisico, per cui ad ogni utilizzo il pigmento scuro si deposita sulla superficie del capello, copre le zone più chiare e nasconde i primi segni di grigio. In questo modo il prodotto aiuta a mantenere il colore scuro dei capelli più a lungo.

Alpecin contiene pigmenti intensi, che aderiscono al capello ad ogni utilizzo. Questo effetto aumenta ad ogni lavaggio, in modo che l’effetto colorato compaia gradualmente, senza risultati troppo appariscenti.

Naturalmente l’effetto si intensifica ad ogni applicazione. Si applica come uno shampoo normale, e occorre lasciarlo agire per 2-4 minuti. Bisogna poi risciacquare con cura per evitare che si colorino i tessuti epidermici. La profumazione è piuttosto intensa e maschile un mix tra caffè e menta.

La formula non è male, se escludiamo l’inevitabile presenza di pigmenti coloranti, come hc blue no. 2. Resta comunque uno shampoo colorante che non userei costantemente, ma piuttosto una volta a settimana.

INCI

Aqua, Sodium Laureth Sulfate, Sodium Cocoamphoacetate, PEG-3 Distearate, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Chloride, Caffeine, Panthenol, Phenoxyethanol, Coco-Glucoside, Glyceryl Oleate, Parfum, Phosphoric Acid, PEG-120 Methyl Glucose Dioleate, HC Blue No. 2, Menthol, Polyquaternium-7, Sodium Hydroxide, Citric Acid, Niacinamide, Zinc PCA, Limonene, Sodium Benzoate, Methylparaben, Propylparaben, CI 47005.

Alpecin – Tuning Shampoo (200ml) – Prezzo: 8,90 euro


5. Just for Men – Colorante

shampoo colorante just for menCombe è un’azienda farmaceutica italiana. Tra i marchi promossi da Combe troviamo Just for Men, una linea per la colorazione dei capelli maschili.

Tutti i prodotti sono studiati per essere facili da usare, alcuni si miscelano e si applicano come uno shampoo, altri si applicano direttamente con il pettine. La gamma di tinte Just for Men comprende un ventaglio piuttosto ampio in cui scegliere la sfumatura più vicina al proprio colore di capelli.

Quello che ho selezionato è uno shampoo colorante senza ammoniaca, caratterizzato da un risultato estetico piuttosto naturale.

Spesso quando si compra un prodotto di questo tipo e non si è sicuri del proprio colore di capelli, allora è consigliabile scegliere un colore più chiaro rispetto alla propria tonalità. Questa tinta semi-permanente copre discretamente i capelli bianchi, per cui tende a sovrapporsi a quelli che non sono ancora incanutiti. Quindi se si hanno pochi capelli grigi si consiglia la colorazione più chiara rispetto alla propria, per ottenere un look più naturale.

All’interno della confezione troviamo un flacone applicatore con attivatore del colore, la base colore, un paio di guanti e le istruzioni. Entrambi i liquidi vanno miscelati nella proporzione 1/1, ed il composto finale va applicato, massaggiandolo, sulla cute asciutta, abbondando in prossimità delle zone bianche.

Il tempo di applicazione è 5 minuti, poi va rimosso con uno shampoo delicato. Il risultato è persistente, naturale, e in grado di resistere almeno 2 settimane: per questo è definita tinta semi permanente piuttosto che shampoo colorante. È bene rispettare i 5 minuti di posa, altrimenti il risultato appare troppo marcato e innaturale.

Questo prodotto contiene ingredienti che possono causare irritazioni cutanee a taluni individui, come perossido di idrogeno, resorcinolo e fenilene diamina, per cui vale la regola di fare un test sulla pelle prima di usarlo su tutta la testa. In ogni caso, resta uno dei prodotti migliori in grado di diminuire il colore grigio//bianco negli uomini!

INCI

Aqua, ethanolamine, canola oil fatty acids, p-phenylenediamine, resorcinol, cetearyl alcohol, m-aminophenol, steareth-21, oleyl alcohol, N,N-Bis(2-hydroxyethyl)-p-phenylenediamine sulfate, parfum, petrolatum, sodium sulfite, erythorbic acid, p-aminophenol, cetearyl glucoside, dicetyl phosphate, trisodium EDTA, ceteth-10 phosphate, cetyl alcohol, 2,4- diaminophenoxyethanol sulfate. (RD-004785)
Attivatore colore: aqua, hydrogen peroxide, cetearyl alcohol, laureth-23, ceteareth-20, acrylates (steareth-20 methacrylate crosspolymer), steareth-2, etidronic acid, disodium EDTA, sodium stannate. (RD-004783).

Just for Men – Colorante (65ml) – Prezzo: 12,90 euro


4. Just for Men – Control GX

shampoo capelli grigi uomo control gxJust for Men Control GX shampoo e balsamo è un prodotto multifunzionale: lava delicatamente i capelli ed aiuta a ridurre gradualmente il grigiore della chioma ed a restituire un aspetto naturale.

Oltre a ripristinare il tono del colore dei capelli, aiuta ad aumentare (leggermente) volume e spessore. Essendo un balsamo, li lascia morbidi e setosi. Si utilizza come un normalissimo shampoo, ed una volta applicato sui capelli umidi, si lascia agire per almeno 1-2 minuti.

Non è una vera tinta, ma più uno shampoo colorante delicato. Dopo un paio di utilizzi piuttosto ravvicinati la quantità di capelli bianchi visibile diminuisce, lasciando un effetto molto naturale. Poi, per mantenere il risultato, sono consigliate 1-2 applicazioni settimanali.

Naturalmente non nasconde completamente i capelli bianchi, e per chi vuole cambiare completamente look allora deve utilizzare altri prodotti. Per chi, invece vuole solo ridurne l’impatto, questa è un’ottima soluzione.

La colorazione è molto graduale, ma dopo le prime applicazioni si comincia a notare una riduzione dei capelli bianchi. L’aspetto piacevole di questo shampoo è la totale mancanza di quella sensazione di colore artefatto che rilasciano certe tinture, ma si noterà piano piano che i capelli bianchi sono sempre meno. E per il mantenimento della tonalità, una volta raggiunto il grado di colorazione desiderato, sarà sufficiente alternarlo a normali shampoo.

Questo prodotto non colora, ma fa tornare la tonalità ed il colore originale. La profumazione è piuttosto forte e forse non troppo gradevole, ma con un buon risciacquo sparisce. Non occorre eccedere nelle dosi, ma consiglio di utilizzare dei guanti monouso, per non rovinare polpastrelli e unghie, che altrimenti si macchiano. Funziona molto bene su capelli lunghi qualche centimetro, mentre non agisce sui capelli molto corti.

È considerato tra i migliori shampoo coloranti per capelli bianchi, sia per efficacia, che per uniformità di colore che risulta molto naturale. Se il problema sono i capelli grigi/bianchi, è da provare.

INCI

Aqua, Disodium Lauryl/Sulfosuccinate, Decyl Glucoside, Cetearyl Alcohol, Glycol Stearate, Thanolaminem Cocomidopropyl Hydroxysultaine, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Dimethicone, Sodium Cocoyllsethionate, N,N-Bis (2-Hydroxyethyl)-p-Phenylenediamine Sulfate, Acetic Acid, Aloe Barbadensis Leaf Jiice, Chamomilla REcutita (Matricaria) Flower Extract, 1,2,4-Trihydroxybenzene, Cetearyl Glucoside, Erythrobic Acid, Sodium Sulfite, Phenoxyethanol, Capryyl Glycol, Stearamide AMP, Panthenol, Manganese Sulfate, p-Aminophenol, Laureth-4, Laureth-23, Sorbic Acid, Etidronic Acid, Parfum, Limonene, Linalol, (RD-005147)

Just for Men – Control GX (147ml) – Prezzo: 16,90 euro


3. Marion – Shampoo colorato

shampoo colorante aloe marionIl marchio polacco Marion produce e distribuisce cosmetici da oltre 20 anni in tutta Europa, offrendo prodotti competitivi a prezzi decisamente contenuti.

Marion Shampoo Colorato è indicato per chi desidera ottenere una colorazione semi-permanente e lavabile. Utilizza una formula delicata, priva di ammoniaca ed acqua ossigenata, e offre 24 tonalità tra le quali scegliere.

Arricchito con aloe e cheratina, che forniscono microelementi idratanti, risulta particolarmente delicato, conferendo ai capelli morbidezza e nutrimento. L’aloe rinforza e lucida i capelli, garantisce un aspetto disciplinato ed una maggiore morbidezza, e le proprietà antiossidanti e disintossicanti agiscono sul fusto del capello, ripulendo le cuticole dallo smog e da tutte quelle impurità che possono aggredire i capelli durante il giorno.

La cheratina, invece, è una proteina dalla struttura e dalle proprietà chimico-fisiche che determinano la robustezza, la compattezza, l’elasticità, la resistenza e la reattività dei capelli ad agenti chimico-fisici esterni.

Questo shampoo colorante, nel complesso, rispetta il capello, lo protegge dall’inquinamento e dall’aggressività dei raggi solari. All’interno della confezione si trova un’unica busta, sufficiente per colorare una chioma dalla lunghezza media ed un paio di guanti.

La consistenza dello shampoo è piuttosto gelatinosa e va distribuita in modo uniforme su tutta la chioma. Si applica il prodotto sui capelli lavati e umidi, si massaggia fino a formare una schiuma e si lascia agire per circa 20-30 minuti.

Dopo la colorazione, si risciacqua fino a quando l’acqua rimane pulita. La stabilità del colore dura 4-5 lavaggi. È abbastanza valido anche sui capelli grigi, ma in questo caso i tempi di permanenza aumentano, fino a 45 minuti (per me un po’ troppi).

È un buon prodotto, che costa relativamente poco. Attenzione però, perché le istruzioni non esistono in italiano!

INCI

Aloe Barbadensis Leaf Juice, Benzyl Alcohol, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, Benzyl Salicylate, Carbomer, Cocamide Dea, Cocamidopropyl Betaine, Ethanolamine, Hexyl Cinnamal, Hydrolyzed Keratin, Isopropyl Alcohol, Laureth-3, Linalool, Parfum, Phosphoric Acid, Polyquaternium-44, Sodium Sulfite, Tetrasodium EDTA, Aqua, Hc Blue No.2, N’-Bis (2-Hydroxyethyl)-2-Nitro-P-Phenylenediamine

Marion – Shampoo colorato – Prezzo: 5,90 euro


2. Herbal Time – Colorante Hennè

shampoo colorante naturale herbal timeEsistono in commercio prodotti per i capelli biologici al 100%, che hanno (come sempre) pro e contro.

Da una parte non vantano una serie infinita di nuance e necessitino di un ritocco più frequente rispetto ad altri shampoo coloranti. Dall’altra rappresentano una soluzione ideale per chi vuole stare il più possibile alla larga da principi attivi di origine sintetica.

Valide anche per donne in gravidanza, la tinta bio Herbal è priva di ammoniaca e perossido di idrogeno, entrambi ben rimpiazzati da ingredienti come olio di argan, proteine del riso, hennè, ortica, curcuma, rabarbaro.

Herbal Time è una crema colorante con estratto di Hennè e Ortica pronta all’uso. La formula non contiene ammoniaca, solfati e parabeni, colora e nutre delicatamente i capelli con estratti di hennè naturale e incolore, ed è disponibile in 11 tonalità.

Gli estratti di ortica e vitamina F, in combinazione con l’olio essenziale di oliva donano ai capelli una lucentezza ed una forza irresistibile, e facilitano la pettinatura. Questa crema colorante capelli sfrutta le comprovate e benefiche proprietà di ingredienti naturali come l’hennè e l’ortica per garantire a persone con una cute delicata una copertura discreta dei capelli grigi, ed una durata della stessa per almeno 6 lavaggi, garantendo un finish naturale e brillante.

Nel prodotto, l’estratto di hennè incolore (cassia fistula) e l’estratto di hennè naturale (cassia italica), nutrono la struttura del capello, rendendolo vitale e lucente, e a differenza dell’hennè in polvere i tempi di utilizzo si velocizzano, essendo compresi tra i 30 ed i 45 minuti.

Va sempre ricordato che questo non è un colore ossidante, per cui persone con molti capelli grigi potrebbero rimanere insoddisfatti. È adatto per tintura tono su tono, e per scurire il colore di un livello. È un ottimo prodotto, naturale e non crea irritazioni, si stende molto velocemente, ed i capelli rimangono profumatissimi. Certo non copre al 100% i capelli bianchi, ma il tubetto serve per diverse applicazioni se si utilizza solo per le radici. Inoltre, resta uno dei top per qualità dell’INCI.

INCI

Acqua, alcool cetearilico, cloruro di cetrimonium, olio di semi di ricinus communis, Ceteareth 25, amodimethicone, C11-15 Pareth-7, Laureth-9, Glycerin, Trideceth-12, Polyquaternium 22, Cetyl Triethylammonium Dimethicone PEG-8 Succinate, Propylene glycol, Urea , Urtica Dioica, Lanolina, Estratto di Cassia Fistulafruit, Estratto di Cassia Italica, Profumo, Gliceril linoleato, Olio di Olea europea, Fenossietanolo, Etilesilglicerina, Diazolidinyl Urea, HC Blue 2, HC Blue 15, HC Red 3, Disperse Black 9, HC Orange 1, Disperse Violet 1, HC Yellow 2.

Herbal Time – Colorante Hennè (75ml) – Prezzo: 9,95 euro


1. Maria Nila – Colour Refresh

shampoo colorante maria nila colour refreshMaria Nila è un brand svedese che si distingue nel haircare grazie a linee complete che rispondono a molte esigenze differenti.

Il prodotto di punta di Maria Nila è Colour Refresh, un gloss per capelli 100% vegano e cruelty free, proposto in 14 colorazioni. All’interno della composizione troviamo ottimi ingredienti, come olio di argan, pantenolo, proteine idrolizzate dei grano ed olio di girasole.

Detto questo, la formula scende anche a compromessi con siliconi e coloranti sintetici, anche se in nessun caso troviamo solfati, idrogeno, ammoniaca o parabeni. A livello di INCI lo trovo un’ottima via di mezzo fra efficacia e delicatezza.

È uno shampoo colorante ideale per ravvivare il colore del capello sia naturale che colorato, ma anche per ottenere un cambiamento temporaneo del colore naturale. La formula è arricchita con ingredienti nutrienti, ed il mix di pigmenti colorati non rovina i capelli, ma dona intensità e riflessi lucenti, molto naturali.

La formula a base di estratti vegetali, allo stesso tempo, nutre a fondo la fibra capillare, lasciando la chioma setosa, morbida e lucida.

L’applicazione di questa maschera colorata è molto semplice: si lavano i capelli per rimuovere eventuali residui che possono bloccare l’assorbimento dei pigmenti colorati, si tamponano i capelli e si distribuisce in modo uniforme il prodotto, utilizzando i guanti inclusi nella confezione. Si lascia in posa la maschera dai 3 ai 10 minuti, poi si risciacqua.

L’effetto riflessante del gloss aumenta con l’aumentare dei minuti di posa, per cui il mio consiglio, almeno per le prime volte, è di mantenere lo shampoo colorante pochi minuti, in modo da imparare a regolarsi.

Il valore aggiunto di queste maschere è che possono essere miscelate tra loro, così da poter ottenere tonalità personalizzate assolutamente inedite. Una caratteristica utile a quelle di noi che non riescono mai a trovare la tonalità giusta!

La texture è cremosa: non cola e si fissa ai capelli senza difficoltà. Si tratta di un prodotto ottimo per capelli secchi, sfibrati e opachi, che hanno bisogno di essere nutriti e che vogliono ritrovare una luminosità con un tocco di colore in più.

Essendo un mix di pigmenti sintetici/naturali, l’effetto tende a svanire dopo 5-6 lavaggi, anche se molto dipende dal tipo di capello. Per quanto riguarda la copertura dei capelli bianchi, il risultato non è eccezionale, ma visibile.

Il brand suggerisce che le maschere pigmentate non schiariscono i capelli, e scegliendo una tonalità più chiara della propria, questa non porterà ad alcun effetto visibile. Quindi adatta a rendere più scura la chioma, non il contrario.

Tutto sommato, considero questo shampoo / crema colorante davvero uno dei prodotti più interessanti in circolazione. Facile da usare e discreto nella formula. Un top del settore, senza dubbio!

INCI

Aqua- Cetearyl Alcohol- Behentrimonium Chloride-Cetyl Alcohol-Argania Spinosa Kernel Oil-Panthenol-Hydrolyzed Wheat Protein-Caprylyl Glycol-Silsesquioxane Copolymer-Propanediol-Potassium Sorbate-Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride-Trideceth-5-Quaternium-95-Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate-PEG-12 Dimethicone-Citric Acid-Lactic Acid-Phenoxyethanol-Parfum-Basic Brown 17-Basic Red 76-Basic Yellow 57

Maria Nila – Colour Refresh (300ml) – Prezzo: 24,90 euro


Ecco tutto quello che penso ci sia da sapere nella scelta di uno shampoo colorante per ogni esigenza!

Come sempre, in caso di qualsiasi dubbio o domanda mi trovi a disposizione nei commenti.

A presto!

Commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Contenuto protetto
0
Domande? Chiedimi nei commenti!x
()
x